Collane bigiotteria

Collane bigiotteria

Farsi delle collane bigiotteria non è difficile, basta avere l'attrezzatura necessaria e sapere cosa comperare per mettere insieme le proprie creazioni artigianali. Oltre agli attrezzi da lavoro sono necessari i materiali per crearsi i gioielli come fili, basi, elementi decorativi già pronti e alcuni materiali per costruire le decorazioni fai-da-te. Prima di imparare le tecniche di base per costruirsi dei gioielli bisogna disporre dell'attrezzatura particolare per poter lavorare i vari tipi di materiali. Ad esempio per fare delle collane di cuoio sono indispensabili la fustellatrice e la rivettatrice, per i gioielli di rame ci vogliono l'incudine, la mazza, bulini e cuscinetto per lavorare i fogli di metallo. Chi desidera realizzare oggetti in polyshrink ha bisogno del soffiatore di aria calda, timbri in gomma, oltre a fogli di carta abrasiva per sagomare le creazioni. Il corredo di base prevede una serie completa di pinze, tronchesine, cesoie, lime, colle varie, aghi, vernici e fili di ogni genere. Utilissima anche una pistola per la colla a caldo, colla istantanea per i fili di nylon e lo smalto trasparente per unghie per unire i fili di seta.
Creare collane originali

Set 3 Pinze / Tronchesse per Elettronica, Orologiaio, Lavorazioni Collane e Bigiotteria

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,5€


Collane bigiotteria fai da te

Collana fai da te Per la misurazione delle collane bigiotteria fai da te sono importanti le barre graduate, il centimetro da sarto e le bilance, anche se queste ultime non sono indispensabili, ma utili per mantenersi entro un certo limite di peso. Le montature per gli oggetti decorativi si trovano in commercio già pronte e ne esistono una vasta gamma. A seconda del tipo di bijoux, si trovano colorate in oro argento, bronzo e metallo. Oltre alle montature sono importanti le basi di filigrana, intrecci di fili metallici che formano motivi decorativi da arricchire con una composizione di perle o da lasciare così come sono a seconda dei gusti. Per gli agganci delle collane sono necessarie le spille a T e ad anello, che fanno da supporto alle perle e vengono usate anche per gli orecchini. Per le decorazioni si usano anche i fogli di polyshrink bianchi, neri o trasparenti, la pasta d'argento e la resina trasparente a base di silicone. Utili anche lamine di metallo, fili di rame, lana di feltro di vari colori, pelle, cuoio e carta, da usare come cartapesta insieme alla colla vinilica. Pietre dure o di legno e vetro, se ne trovano di tutte le forme e colori.

  • Orecchini fai da te Il modello di orecchini più adatto dipende da molti fattori: dalla forma del viso, dalla lunghezza del collo, dal taglio dei capelli e dai colori predominati del volto, come la tonalità degli occhi e ...
  • Esempio di boiserie bianca alle pareti La boiserie indica sia il rivestimento di legno che viene applicato alle pareti che la tecnica con cui viene realizzato. I pannelli di legno sono anche detti perline e hanno il duplice scopo di decora...
  • Regali di Natale decorati con il "decoupage" Per realizzare un regalo di Natale fai da te, si può sfruttare la tecnica decorativa del decoupage. Innanzitutto bisogna comprare un oggetto semplice: può essere una cornice di legno, un vaso per fior...
  • Collana di perle fai da te bicolore Accessorio amatissimo da tutte le donne, la collana ha la capacità sottile ed elegante di sottolineare il décolleté e catturare lo sguardo con disinvoltura. La collana di perle, poi, racconta una raff...

Set completo di 6 pinze per creare gioielli, artigianato e fai-da-te di Kurtzy TM

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,99€
(Risparmi 29,97€)


Collane fai da te schemi

Collane stile vintage Per creare delle belle collane fai da te schemi particolari non ne esistono, a meno che non si vogliano fare dei gioielli in serie da regalare o vendere ai propri amici. Una volta trovato un tipo di collana giusto se ne possono fare tante seguendo uno schema predisposto, in modo da semplificare il lavoro ripetitivo. I tipi di collane bigiotteria da poter comporre sono talmente tanti che ci si deve basare sul proprio gusto personale e su delle idee trovate osservando foto e siti Internet dedicati. Rifarsi ai gioielli delle star è un buon metodo, tuttavia per imparare è meglio seguire delle linee guida che andranno perfezionate poi con il tempo, una volta apprese le tecniche e la pratica necessarie. Inizialmente bisognerebbe prendere confidenza con la realizzazione di oggetti semplici e imparare a fare le chiusure. Uno dei metodi più semplici per fare le prime decorazioni per le collane è il fire-wire. Si usa un filo metallico argentato e degli spilloni a forma di T. Intorno a questi spilloni tramite un perno avvolgitore si gira intorno più volte il filo metallico, creando dei pendagli molto originali da appendere a un collarino rigido.


Chiusure collane fai da te

collane bigiotteria Imparare le tecniche di chiusure collane fai da te è tra le cose più importanti da fare per evitare che i gioielli si aprano da soli improvvisamente. A seconda del materiale con il quale è fatto il filo della collana il tipo di chiusura sarà diverso, in maniera da essere sicuro e bello da vedere. I tipi di chiusure sono basati dunque sul filo che si usa, ad esempio con l'acciaio e il nylon il metodo migliore è l'utilizzo di un fermino con una perla che lo chiuda in maniera da formare un'asola dove poter attaccare il moschettone agganciato alla parte opposta della collana. Il tipo di chiusura ad occhiello si usa per le collane bigiotteria torchon: bisogna raccogliere tutti i fili e legarli saldamente con un filo metallico largo almeno 0,5 mm facendo passare il capo libero attraverso il copri filo. A questo punto bisogna aprire l'anellino di chiusura e curvare il filo in modo da formare un occhiello, inserirlo nel moschettone e stringerlo bene con le pinze per fermarlo. La chiusura a gancio è formata da due cavità dove da una parte c'è un anellino che va schiacciato con una pinza per fissare insieme le due estremità del filo della collana.


Creazioni collane fai da te

Dopo aver preso confidenza con la realizzazione di collane bigiotteria più semplici, ci si può cimentare con creazioni collane fai da te più complesse. Le collane ad intreccio sono formate con un filo di nylon con anima di acciaio da 0,3 mm e alcune perle o pietre dure a seconda dei gusti. Ci vogliono anche dei fermini e un gancio ad anello per la chiusura. L'unico attrezzo occorrente sono un paio di pinze piccole. Si procede infilando tre perle al centro del filo di nylon chiudendo il primo intreccio incrociando i capi del filo intorno ad una quarta perla, alla quale va attaccato un nuovo cerchietto con altre perle. Si prosegue con incroci formati da tre perle più una che li unisca tra di loro e per aumentare lo spessore si continua ad incrociare le pietre in senso opposto. Si formerà una spessa collana che andrà chiusa con un fermino dopo aver applicato le coppette copri nodi. La chiusura finale va fatta con un set di chiusura ad anello, acquistabile già pronto in qualunque negozio. Per fare collane a maglia si prendono circa 40 cm di filo zincato e si infilano le pietre girandole più volte, eseguendo con l'uncinetto una maglia fatta da una catenina di filo e una perla alternate.


Modelli collane fai da te

collane fai da te I modelli collane fai da te sono tanti e quello giusto è solamente basato sull'occasione, l'abito e il luogo nel quale si indossa. La cosa bella di riuscire a realizzare collane bigiotteria è che alla fine diventa molto più semplice e veloce farsi quella giusta piuttosto che andarla a cercare in giro per i negozi. Per avere qualche idea bisogna guardarsi intorno e a volte per fare bella figura non serve indossare chissà quale elaborazione complessa al collo. Una semplice collana con un cavetto d'acciaio attorcigliato e qualche perla starà benissimo in ogni occasione perché è semplice ma al contempo fantasiosa. Ci vuole poco a farla e la resa è ottima. Con una semplice base per i gioielli, (se ne trovano tante in ogni negozio su Internet e non), si può fare un pendaglio originale da attaccare a un girocollo formato da perline o da filo metallico. La tecnica per creare un gioiello da una base dipende dalla forma, i supporti sono veramente tanti e per ogni genere di occasione. Se il pendaglio della collana è particolarmente vistoso, il filo deve essere sottile ma proporzionale al gioiello; in tutti i casi vale sempre la regola di non eccedere mai per non travalicare il buon gusto.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO