Come costruire un aquilone

Come costruire un aquilone classico: la cornice

Ci sono in commercio aquiloni di ogni forma e fantasia, ma per costruirne uno in casa bastano davvero pochi minuti e pochissimi materiali, prevalentemente di recupero. Ecco come costruire un aquilone classico, a forma di rombo. Prendete un foglio di carta di giornale o un foglio di plastica abbastanza grande e ritagliatene un quadrato. Prendete poi un bastoncino di legno o di bambù lungo a sufficienza e mettetelo sulla diagonale del quadrato. Appoggiate quindi un secondo bastoncino sul primo in modo da formare una croce e fissateli con dello spago. Fate in modo che la struttura in legno sia un po' più piccola del quadrato di carta. Con altri 4 bastoncini costruite ora il perimetro dell'aquilone, e fissateli alla croce centrale. Fate in modo che la struttura in legno sia un po' più piccola del quadrato di carta. Tagliate l'avanzo di carta in modo da ricalcare la forma della struttura in legno ed incollate il giornale ai bastoncini. La cornice dell'aquilone dovrebbe essere completa.
Un aquilone fatto in casa

Idee Regalo Natale Originale- Mappa Del Mondo Vintage Design, Diario di Viaggio In Tutto Il Mondo "Grattare Via" Personalizzato, Ottimo per Te/Amici/Ragazzi Mamma Papa Bambini Manifersto Creativo Avventura 88 x 52 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,99€
(Risparmi 24,01€)


Come costruire un aquilone:prendere il volo

costruire aquilone Una volta completata la cornice dell'aquilone il grosso del lavoro è fatto. Per la copertura, oltre ad un foglio di giornale, si può usare della plastica o del cellophane, purché sia materiale leggero. Più la cornice è larga e più l'aquilone volerà facilmente, ma esagerare con le dimensioni potrebbe renderlo troppo fragile. Alla parte finale dell'aquilone è possibile fissare una coda colorata di plastica o di tessuto. Oltre a rendere più bello l'aquilone la coda serve anche a bilanciarlo in volo. A questo punto basta fissare un lungo spago all'incrocio centrale della struttura in legno, e l'aquilone è completo. Il filo serve per tenere l'aquilone e controllarne il volo, e se è troppo lungo può essere avvolto attorno ad un bastone o una bobina, in modo da poterlo allungare o accorciare rapidamente in caso di bisogno.

  • pulizia facile con la sabbiatura La sabbiatura è un metodo di pulizia delle superfici dei materiali in cui vari tipi di graniglie funzionano da abrasivo grazie ad un gettito di aria compressa. I materiali che possono essere puliti ut...
  • Viti autofilettanti per calcestruzzo Le viti per calcestruzzo rappresentano un prodotto innovativo ed utile, adatto non solo per cemento armato, ma anche per materiali come pietre calcaree e naturali, arenarie, marmo ed altro ancora: mat...
  • Viti metriche nere Le viti metriche con profilo triangolare sono le più utilizzate nel fai da te: il profilo base, ovvero quello che si ottiene sezionando la vite con un piano che passa attraverso l'asse longitudinale, ...
  • Esempio di viti Torx. Le viti Torx sono state sviluppate nel 1967 dalla Camcar LLC di Acument Global Technologies e hanno rappresentato una novità assoluta per quel periodo, in quanto non esistevano ancora modelli di viti ...

Fatto a mano lavandino da cucina. Acciaio inox spazzolato. Montaggio dall'alto. (DS023)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 195,89€


Come far volare un aquilone

aquilone fai da te Ovviamente, più sarà pesante la struttura dell'aquilone e più difficile sarà tenerlo in aria. Importante è anche scegliere la giornata giusta, con venti medi o deboli. Una leggera brezza è sufficiente a tenere in aria e far volare un aquilone che, con un vento troppo forte, finirebbe per rompersi o per diventare ingovernabile. Massima attenzione alla pioggia: la copertura di carta potrebbe facilmente sciogliersi. Il filo bagnato poi è un ottimo conduttore di elettricità, e potrebbe trasformare l'aquilone in un parafulmine in caso di temporale. Anche il luogo è importante, perché la presenza di alberi o fili sospesi potrebbe interrompere il volo dell'aquilone, che a seconda del vento potrebbe avere bisogno di molto spazio e muoversi in tutte le direzioni. L'ideale per giocare con un aquilone sono i luoghi con ampio spazio aperto come prati, spiagge o parchi.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO