Ferro battuto

Ferro battuto

Il ferro battuto era conosciuto già in epoche antiche ed era la tecnica principale per la realizzazione di oggetti e altri elementi che dovevano avere un'ottima resistenza e una buona durata. La sua scoperta deve essere stata del tutto casuale. Con il ferro battuto è possibile ottenere numerosi elementi differenti. Ecco allora che nascono da qui numerosi oggetti come le testate dei letti, lampade e lampadari, maniglie o cancelli. Negli ultimi anni c'è stata una grande riscoperta di questa tecnica, considerata per anni legata al mondo dell'arredamento classico, non adatta allo stile moderno. Il ferro battuto viene utilizzato anche per la costruzione di utensili vari per la lavorazione del ferro stesso, del legno e di altri materiali. Questo va lavorato soltanto da mani esperte per non incorrere in spiacevoli situazioni di pericolo.
parapetto scala in ferro battuto

EIK Idee bagno in ferro battuto cremagliera semplice deposito rack quattro scaffali , White

Prezzo: in offerta su Amazon a: 68€


Tecnica ferro battuto

ringhiera in ferro battuto La tecnica del ferro battuto è molto conosciuta tra i fabbri e gli artigiani e si trasmette da generazione in generazione. Il ferro battuto può essere lavorato sia a freddo che a caldo. Solo in quest'ultimo caso si possono ottenere forme più particolari e si parla di temperature che toccano anche i 900°C. Se la temperatura è troppo bassa può succedere che il materiale venga rovinato da crepe, se invece è troppo alta si rischia che venga fuso o addirittura si bruci. Quando viene stabilita la giusta temperatura, in cui il colore è rosso o bianco, il ferro viene martellato sull'incudine e viene lavorato dando la giusta forma. Successivamente le varie forme vengono unite tramite la saldatura. Il ferro può essere lavorato unicamente facendo attenzione alle varie norme di sicurezza e prendendo le giuste cautele. www.stil-fer.it

  • Cancello da sverniciare Per poter sverniciare il ferro battuto è meglio usare dei solventi con i quali si ottiene un ottimo risultato in modo veloce e completo. Munirsi di raschietto per togliere la vernice che può venir via...
  • Letto in ferro battuto I letti risultano il vero e proprio centro della camera: in base alla loro struttura e alle loro caratteristiche possono dare personalità all'ambiente. Al tempo stesso l'aspetto e l'atmosfera della ca...
  • Ringhiera in ferro battuto Quando si adotta una ringhiera sul balcone oppure sul terrazzo, si possono mettere a punto diverse soluzioni. Spesso si scelgono elementi in legno, alluminio, acciaio oppure vinile, tuttavia si posson...
  • Donna che stira Il ferro da stiro rientra nella categoria dei piccoli elettrodomestici, ma si può ben dire che la sua importanza in casa non è affatto piccola. Gli indumenti che vengono lavati nella lavatrice, anche ...

BRUCIALEGNA IN FERRO BATTUTO DA 60 CM

Prezzo: in offerta su Amazon a: 34,9€


Strumenti per ferro battuto

Forgia per ferro Tra gli strumenti adoperati per la lavorazione del ferro battuto un posto di primo piano spetta alla forgia, utilizzata per accendere il carbone e per mantenere il fuoco alla giusta temperatura. Il carbone viene sistemato su un piano lavorato e tramite un condotto viene spinta l'aria che serve a mantenere vivo il fuoco. Il pezzo di ferro che deve essere lavorato viene adagiato su questi carboni. Questo strumento è manuale per quelle botteghe più antiche che utilizzano ancora una tecnica più arcaica, mentre è elettrico nel caso di grandi aziende. Incudine e martello sono poi ulteriori strumenti indispensabili per la fase successiva della lavorazione del ferro, nel momento in cui dovrà prendere la forma desiderata. Ogni strumento deve essere usato con cautela e soprattutto da mani esperte.


Oggetti in ferro battuto

letto in ferro battuto Gli oggetti in ferro battuto sono tantissimi e hanno funzioni differenti. Possono essere realizzati su richiesta e personalizzati oppure prodotti in serie. Questi spaziano in tutti i campi, soprattutto dell'arredamento in cui vengono realizzate delle testate per il letto, degli oggetti come lampade, lampadari, specchi, specchiere, ma anche tavolini o particolari per il bagno come lavabi. Anche all'esterno vi sono tantissimi complementi d'arredo realizzati tramite questo materiale. Tra questi vi sono i gazebo, le panchine, ma anche strutture di amache. Si possono creare anche cancelli o portoni. Viene scelto perché è facile da pulire, è resistente anche agli agenti atmosferici come il sole, la pioggia, il vento e la grandine e ben si adatta a qualsiasi temperatura, quindi sia per le zone più fredde che per quelle più calde. Ogni elemento sarà originale e resistente con il passare degli anni.


Vantaggi del ferro battuto

Tra i vantaggi dell'utilizzo di oggetti realizzati con il ferro battuto vi è senza dubbio la resistenza e il fattore che con il passare del tempo non subisca modifiche. Anzi l'invecchiamento lo rende particolarmente apprezzato dagli intenditori. Nei negozi di antiquariato si possono rinvenire elementi che hanno una costruzione risalente anche a centinaia di anni. È facile da pulire e mantenere in ordine per evitare che con il passare del tempo si ossidi e si arrugginisca. Infatti il suo nemico numero uno è proprio l'umidità. Proprio per questo motivo, nelle zone più umide, i vari oggetti necessitano di più attenzioni e di particolari accorgimenti. Può essere lavato tramite prodotti sgrassanti e se si è formata una patina di ossidazione si può rimuovere attraverso la carta vetrata. Al termine della pulizia si può passare un panno con l'olio di oliva, un prodotto naturale che lo rende lucido come nuovo.


Prezzo ferro battuto

cancello in ferro battuto Il prezzo del ferro battuto dipende dall'oggetto che si va a formare e dalla tecnica e dalla manodopera utilizzata. Fondamentali sono le dimensioni. Uno specchio in ferro battuto avrà un costo pari anche a 300 euro. Mentre una testata di un letto avrà un costo pari anche a 1500 euro. Fondamentale per stabilire un costo è l'originalità. Un pezzo unico avrà senza dubbio un costo superiore e la manodopera puntigliosa di un artigiano avrà anche più valore rispetto ad un oggetto creato in serie. Se ci si rivolge ad un artigiano è possibile ottenere un oggetto personalizzato, in base alle dimensioni, alla forma e soprattutto ai colori richiesti. Infatti ogni oggetto deve essere verniciato della tonalità scelta e lasciato asciugare per vari giorni. Negli ultimi anni sono molto di moda quelle nuance chiare utilizzate per lo stile moderno.




COMMENTI SULL' ARTICOLO