Isolare

Isolare

Isolare una parete vuol dire effettuare dei lavori sia all'interno che all'esterno attraverso soluzioni differenti che comportano anche diversi costi. La tipologia di isolamento dipende anche dalla sua funzione. Questa può derivare infatti dalla necessità di porre rimedi fastidiosi a eventuali suoni troppo forti che potrebbero creare fastidi. Generalmente soluzioni per questo motivo vengono richieste da coloro che vivono in prossimità di stazioni ferroviarie, discoteche o classici luoghi molto rumorosi. Si può optare per un isolamento anche per difendersi da temperature troppo calde o troppo fredde, in maniera tale da ridurre anche i costi per il riscaldamento o per il raffreddamento. Generalmente questi lavori vanno effettuati durante dei periodi dell'anno precisi e con l'aiuto di un professionista a meno che non si è esperti del settore e si svolgono direttamente soli.
Isolare casa

Radflek - Pannelli termoriflettenti per termosifoni, con strisce adesive termoriflettenti Radstik, confezione da 5 pannelli e 4 strisce Radstik, per isolare fino a 10 termosifoni

Prezzo: in offerta su Amazon a: 40,82€


Tecniche per isolare

pannelli polistirene Le tecniche per isolare sono differenti. La più comune è quella di creare un cappotto per impedire al caldo o al freddo di influenzare notevolmente la temperatura interna. Un'altra tecnica prevede l'utilizzo del polistirene espanso, cioè pannelli formati da polistirolo e lana di vetro. I pannelli termoisolanti vengono adoperati principalmente nelle zone di montagna, dove il freddo comporta anche maggiori consumi per il riscaldamento. Questi possono essere formati da prodotti naturali come la fibra di cellulosa, sughero, argilla e altre fibre di legno. Non mancano poi quelli più moderni in pvc. Tra tutti questi il cappotto è quello più costoso e va effettuato su tutte le pareti della struttura. Se si vuole isolare acusticamente una parete la migliore soluzione è l'utilizzo di pannelli in cartongesso imbottiti di lana di roccia.

  • Orecchini fai da te Il modello di orecchini più adatto dipende da molti fattori: dalla forma del viso, dalla lunghezza del collo, dal taglio dei capelli e dai colori predominati del volto, come la tonalità degli occhi e ...
  • Esempio di boiserie bianca alle pareti La boiserie indica sia il rivestimento di legno che viene applicato alle pareti che la tecnica con cui viene realizzato. I pannelli di legno sono anche detti perline e hanno il duplice scopo di decora...
  • Regali di Natale decorati con il "decoupage" Per realizzare un regalo di Natale fai da te, si può sfruttare la tecnica decorativa del decoupage. Innanzitutto bisogna comprare un oggetto semplice: può essere una cornice di legno, un vaso per fior...
  • Collana di perle fai da te bicolore Accessorio amatissimo da tutte le donne, la collana ha la capacità sottile ed elegante di sottolineare il décolleté e catturare lo sguardo con disinvoltura. La collana di perle, poi, racconta una raff...

Schiuma Poliuretanica Isofort Top Maurer 750 ml per sigillare, isolare fissare

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,08€


Cappotto termico per isolare

cappotto termico Il cappotto termico per isolare è la tecnica più utilizzata soprattutto se si ha a che fare con la costruzione di una nuova casa. Infatti in questo caso viene effettuato il progetto tenendo conto della loro presenza e quindi il suo costo sarà anche nettamente inferiore. La sua funzione è quella di ridurre le penetrazioni di calore o di freddo all'interno della casa. È considerato anche il metodo più efficiente per isolare una struttura. Vi sono due tipi di cappotti termici, quello interno e quello esterno. Il primo viene eseguito con materiali come polistirene, lana o cartongesso. Il secondo viene realizzato con materiali come la lana di vetro. Se si utilizza la tecnica del cappotto interno si può isolare anche una sola stanza, quindi è più comodo e meno costoso. Con quello esterno si può isolare o tutto l'edificio o un solo lato.


Isolare con i pannelli termoisolanti

Isolamento con lana di roccia Isolare con i pannelli termoisolanti è la tecnica più pratica, veloce e meno costosa. Se si è degli esperti del settore può essere svolta anche personalmente acquistando tutto il materiale necessario. Vi sono nei negozi specializzati dei pannelli già pronti che devono soltanto essere fissati e verniciati. I pannelli possono essere realizzati con materiali naturali isolanti come le fibre di legno, il sughero o il vetro cellulare. Quelli invece creati con materiali artificiali sono in pvc, molto pratico da utilizzare e da installare. Rientrano in quelli riprodotti in un'impresa anche i pannelli in resina che hanno come caratteristica la resistenza. Alcune tipologie di pannelli sono isolanti sia per la temperatura che per l'acustica quindi svolgono una doppia funzione ad un unico costo.


Prezzo per isolamento

Il prezzo per isolare acusticamente e termicamente un edificio è variabile e dipende da tantissimi fattori tra cui il più importante e soprattutto influente è il materiale adoperato. Infatti i pannelli in polistirene vengono venduti in blocchi per un costo di circa 100 euro che è sufficiente per ricoprire una parete di circa 20 metri quadrati. Quelli meno rifiniti hanno un costo inferiore e si scende anche fino a 65 euro, a cui però occorre aggiungere il costo per la rifinitura. L'isolamento realizzato in lana di vetro è quello più economico poiché 15 metri quadri di rotolo costano circa 45 euro. La tecnica più costosa è quella del cappotto termico che può arrivare anche fino a 100 euro al metro quadrato. Inoltre è possibile avvalersi delle riduzioni sulle ristrutturazioni edilizie per il risparmio energetico che consente di risparmiare ottenendo un rimborso pari al 50% di quanto versato per l'installazione dell'isolamento.


Vantaggi per isolare

isolamento per tetto Isolare un ambiente comporta numerosi vantaggi, sia che l'isolamento abbia la funzione di ridurre i rumori, sia che si tratti di una tecnica per risparmiare sui consumi di riscaldamento e di raffreddamento. Il vantaggio più evidente è senza dubbio quello economico poiché tale soluzione comporta un minore dispendio di energie per trattenere o disperdere il calore dentro casa. A lungo andare i costi di installazione di pannelli possono essere ammortizzati. Un altro vantaggio è quello di isolare la struttura anche da eventuali infiltrazioni che causano muffe o condense sulle parti alte delle pareti. Molti utenti che hanno scelto di utilizzare queste tecniche sono risultati molto soddisfatti del loro acquisto. Sono adatti sia per le zone di montagna, molto fredde, che per quelle più vicine al mare.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO