Pavimenti per esterni carrabili

I pavimenti esterni carrabili: le caratteristiche

I pavimenti esterni carrabili si trovano come rivestimento dei vialetti o del cortile: non solo devono essere esteticamente validi ma anche più resistenti. Infatti è necessario che non vengano danneggiati dagli agenti atmosferici, al peso degli autoveicoli e all'usura. Infine la superficie non consente di scivolare quando è bagnato. Il materiale più antico e più diffuso per questi rivestimenti è la pietra naturale: il risultato è davvero molto bello e spettacolare e consente di dare un tocco in più agli spazi esterni. In genere si usano per i pavimenti esterni carrabili cubetti, basoli bocciardati e basoli lavorati a puntillo in materiali calcarei e non porosi.
Esempio di pavimento esterno carrabile

Gardena 3642-U Combisystem - Spatola per rimuovere l'acqua da superfici lisce e pavimenti in pietra

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,99€


Pavimenti per esterni carrabili: I pavimenti esterni carrabili in cotto e calcestruzzo

Pavimento esterno carrabile Tra i materiali più utilizzati per i pavimenti esterni carrabili vi sono le betonelle, cioè i masselli di calcestruzzo autobloccanti: il materiale è molto economico e resistente, quindi dura a lungo nel tempo e necessita di poca manutenzione. Inoltre è estremamente versatile, quindi le betonelle possono essere impiegate dovunque e si può scegliere tra un'ampia gamma di soluzioni diverse per aspetto, per finiture e per formato. Altri masselli autobloccanti presenti in commercio sono quelli in cotto: si tratta di mattoni che vengono posati sopra uno strato di allettamento spesso 8-10 centimetri, formato da un sottofondo drenante e da un rivestimento in geotessuto e da uno di graniglia. Gli elementi vanno posati in modo che siano perfettamente lineari e va realizzata una bordatura di contenimento. Infine si sigillano le fughe con sabbia dalla granulometria di 2-3 mm. Si tratta della soluzione più innovativa nel settore dei pavimenti esterni carrabili.

  • Pavimento per esterni in pietra I pavimenti per esterni in pietra sono tipici delle case particolarmente lussuose, anche perché permettono di dare vita ad un rivestimento molto elegante e durevole nel corso del tempo. In ogni caso s...
  • pavimento drenante Quando parliamo di pavimentazione drenante ci rivolgiamo a strutture e materiali ben specifici che permettono all'acqua, portata dalle piogge, di defluire velocemente senza creare ristagni e pozzanghe...
  • Piastrelle in travertino Le piastrelle sono caratterizzate da uno spessore compreso in linea di massima fra i 4 e i 15 mm e possono avere le forme più disparate: dal quadrato all'esagono, dal rombo al rettangolo. Talvolta può...
  • Esempio di piastrelle a mosaico Le piastrelle a mosaico sono uno dei rivestimenti più usati in Italia perché possono essere realizzate in qualunque materiale e si possono adottare in tutti gli ambienti interni ed esterni. Si caratte...

Struttura in legno massiccio di ACACIA, piastrelle, composta da tetto per piastrelle da giardino, cortile, balcone, 30 cm x 30 cm x 2,5 cm, in legno duro per esterni, quadrata, per piastrelle marrone

Prezzo: in offerta su Amazon a: 292,4€


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO