Pavimenti costi

La scelta dei pavimenti per la casa

I pavimenti delle nostre case accompagnano la nostra quotidianità. Devono essere funzionali e resistenti, ma anche piacevoli alla vista e creare un ambiente accogliente che si adatti al nostro gusto e alle nostre esigenze. La scelta del pavimento deve perciò essere ponderata (tornare indietro sarebbe dispendioso sia in termini economici che di tempo), vagliando tutte le possibilità presenti in commercio. La posa del pavimento deve essere preceduta da un'attenta analisi dell'ambiente, della sua dimensione, dello stile dell'arredo, della luce. Si può decidere di posizionare lo stesso tipo di pavimento per tutta la casa, dando una sensazione di continuità, oppure dividere gli ambienti con pavimenti diversi non solo nei materiali ma anche nei colori. Ogni tipologia di pavimento ha i suoi pregi e i suoi difetti, conoscerli aiuta nella selezione di quello che fa al caso nostro.
Pavimento in legno

Rivestimento da pavimento flessibile, parquet - 2,42 m2 - Confezione di 11 panelli - dimensioni del panello: 122x18cm - PVC - posa a incastro - effetto legno - Castagna

Prezzo: in offerta su Amazon a: 33,95€


Tipi di pavimento per gli interni della casa

Pavimento in vinile Il pavimento è un elemento strutturale oltre che stilistico, per cui è bene conoscere i materiali e la loro adattabilità. Il più classico è il parquet in legno massello, regala calore all'ambiente, ma richiede molta attenzione e cura. Ne esistono, però, soluzioni più economiche e anche più pratiche, come i parquet laminati o prefiniti. Il pavimento in ceramica (gres, cotto, o altri tipi) è quello sicuramente più gettonato perchè ampiamente versatile. Le diverse tipologie di ceramica possono essere opportunamente lavorate fino a mimare le venature del legno, del marmo e persino del cuoio. Accanto alle soluzioni più classiche vanno annoverate anche le tipologie di pavimentazione più innovative come i pavimenti in resina, gomma, sughero, pvc. Queste varianti si adattano perlopiù ad ambienti in stile moderno.

  • tavoli e sedie Arredare casa è un'avventura creativa, che può manifestarsi nella scelta dei mobili e dei complementi. In particolare, meritano la massima attenzione le scelte che interessano i tavoli e le sedie, ele...
  • Un esempio di domotica Nella domotica affluiscono numerose discipline, tra cui l'architettura, l'ingegneria edile, l'ingegneria energetica, l'automazione, l'elettrotecnica, l'elettronica e l'informatica. Come abbiamo detto,...
  • Quadro moderno Importanti e sfiziosi elementi d'arredo, i quadri, si rivelano l'espediente migliore per arricchire con stile ogni stanza, conferendo vitalità e colore ad una parete altrimenti vuota. Indipendentement...
  • Esempio di studio in casa Avere uno studio in casa è diventato sempre più importante negli ultimi anni, anche in ambito lavorativo. Infatti, fino a qualche anno fa questa zona era pensata essenzialmente come un ambiente dove b...

kit rinnova MARMO PLUS per eliminare opacità, graffi, corrosioni, incrostazioni di calcare e rifare la lucidatura su piani cucina, pavimenti in marmo, travertino

Prezzo: in offerta su Amazon a: 28€


I pavimenti con costi più elevati: legno e pietre

Il pavimento in marmo La pavimentazione della casa incide sempre sul budget al momento della ristrutturazione. Essendo presenti sul mercato tante varianti è possibile orientarsi verso quella che ci appaga sia dal punto di vista estetico/funzionale ma anche dal punto di vista economico. Sicuramente le soluzioni più pregiate per quanto riguarda la pavimentazione degli interni sono il legno, il marmo e le altre pietre naturali. I prezzi delle pavimentazioni possono notevolmente variare a seconda delle dimensioni della piastrella, della qualità e del brand. I costi dei parquet tradizionali vanno dai 25 ai 50€ al mq, mentre i prezzi dei parquet laminati partono dai 6€ al mq fino ad arrivare ai 50€ al mq per le soluzioni che mimano perfettamente le venature del legno.Le piastrelle in granito hanno un prezzo che varia dai 40€ ai 500€ al mq e il marmo va da una media di 150€ al mq a prezzi molto più alti a seconda della qualità e della rifinitura.


Pavimenti costi: I pavimenti più economici e innovativi

Gres effetto legno Sicuramente più economiche e meno dispendiose del legno e del marmo sono, invece, le ceramiche e tra quelle disponibili in commercio il gres porcellanato riveste un ruolo principe. Il gres porcellanato ha un prezzo medio che si aggira intorno ai 25€ al mq per tipologie di piastrelle definite standard. Le colorazioni più ricercate e gli stili più elaborati ne fanno lievitare il costo.Molto economici sono i pavimenti in pvc il cui prezzo, a seconda del formato e delle caratteristiche, varia dai 10€ ai 30€ al mq.La resina risulta essere un rivestimento abbastanza conveniente e di sicuro impatto visivo soprattutto se posizionata in grandi ambienti. Nella sua variante monocromatica il prezzo è di circa 35-40€ al mq, mentre qualora si decida di realizzare immagini personalizzate allora il prezzo può salire fino a circa 130€ al mq.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO