Piastrelle per terrazzi

Piastrelle per terrazzi

Le piastrelle per terrazzi devono essere composte da materiale resistente agli elementi corrosivi e facili da pulire. Il consiglio migliore è quello di scegliere delle mattonelle non troppo grandi e posare il bordo esterno con piastrelle rinforzate. Se il terrazzo è piuttosto largo come metratura sarà meglio optare per mattonelle anche di 60 x 60 cm. La scelta comunque resta sempre molto individuale e seguirà i propri gusti e disponibilità economiche. Bella la terrazza con mattonelle in monocottura che sono resistenti e graziose da vedere. Si chiama monocottura perché viene cotta una sola volta, ma si presenta assai robusta e impermeabile. Le piastrelle bicottura invece offrono uno smalto delicato che si deteriora facilmente restando esposto al sole. Allora perché non rivestire il terrazzo con piastrelle in gres procellanato che sono compatte e non assorbono liquidi. Il gres può essere anche smaltato ed è venduto in diverse forme e colori. Alla fine, in commercio esistono tantissimi tipi di piastrelle fra cui scegliere, come per esempio la monocottura antisdrucciolo molto economica, mentre per il gres porcellanato naturalmente i prezzi salgono.
Straordinarie terrazze panoramiche

Impermeabilizzante trasparente per balconi e terrazzi - IMPERMEABILIZZANTE ANTI-PIOGGIA 2,5L - GENIAL SOLVER

Prezzo: in offerta su Amazon a: 43,02€
(Risparmi 4,78€)


I vari tipi di piastrelle per terrazzi

Bella terrazza con lanterne Scegliere delle piastrelle per terrazzi significa dare una nuova pavimentazione ad una parte della casa molto importante, anche se esterna. Ci sono persone che preferiscono vedere una certa continuità fra il pavimento interno e quello esterno, altri invece preferiscono porre maggiore attenzione alla bontà del materiale e meno all'estetica. Ma ci sono da considerare anche altri fattori che influenzeranno l'acquisto di certe piastrelle piuttosto che altre. Basta pensare ad un terrazzo con superficie semichiusa o totalmente aperta. Questa diversità ci farà preferire delle piastrelle sempre resistenti al ghiaccio, grandine, neve, pioggia o sole, ma leggermente più belle e decorative essendo coperte parzialmente. Altro fattore indispensabile è il colore delle mattonelle che dovrà essere il più appropriato possibile al contesto di tutta la casa.

  • Pavimento per esterni in pietra I pavimenti per esterni in pietra sono tipici delle case particolarmente lussuose, anche perché permettono di dare vita ad un rivestimento molto elegante e durevole nel corso del tempo. In ogni caso s...

18 tasselli in legno massiccio di acacia a incastro, piastrelle per terrazzo, giardino, balcone, vasca, quadrate, 30 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 89,46€


Rivestimenti esterni

Rivestimenti esterni Una delle qualità più importanti delle piastrelle per terrazzi è proprio quella dell'impermeabilità, al fine di evitare infiltrazioni d'acqua. Ecco allora che prima della posa sarà necessario prevedere una guaina impermeabilizzante o altri prodotti similari. La terrazza potrebbe avere anche un pavimento in legno adatto per l'esterno, con listelli di legno resistenti e di alta qualità. Questo tipo di pavimentazione si posa facilmente e può essere sostituita. Mentre il gres porcellanato deve essere antigelo, oltre che antiscivolo. Infatti le piastrelle hanno un loro coefficiente di scivolosità evidenziato con la lettera R, e un numero che ne indica l'aderenza. Quando si acquistano le piastrelle per rivestire la terrazza di casa bisogna scegliere anche il colore. Si consiglia infatti un colore chiaro per non richiamare i raggi del sole. In effetti, evitare il surriscaldamento della terrazza vuol dire non riscaldare anche l'ambiente interno. La terrazza inoltre può essere ricoperta da tende da esterni proprio per diminuire il troppo sole o la quantità di pioggia. Ecco che in questo modo il nuovo rivestimento verrà preservato e durerà nel tempo in tutto il suo splendore.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO