Piastrelle da giardino

Le piastrelle da giardino

Sono molte le abitazioni in cui si utilizzano piastrelle da giardino, per il rivestimento dell'angolo barbecue o dei vialetti di accesso alle diverse aree che si trovano attorno alla casa. Le piastrelle da giardino disponibili sul mercato sono molte, in materiali che sopportano senza problemi l'alternarsi delle stagioni. Infatti all'aperto l'usura dei materiali è dovuta più che altro all'acqua delle piogge, al gelo invernale o alla luce solare diretta. Sono disponibili diversi materiali per produrre piastrelle da giardino, tra cui i più diffusi sono il cemento, la plastica, il gres porcellanato, la pietra naturale e il legno. La scelta tra le diverse piastrelle dipende anche da quale parte del giardino deve essere rivestita: attorno alla piscina spesso si preferiscono pavimentazioni in gres o in materiale plastico, nella rampa di accesso alle cantine si posizionano in genere piastrelle in cemento o in pietra. Molto dipende anche dai gusti personali e dallo stile generale della casa, a cui le piastrelle devono abbinarsi.
Piastrelle da giardino

Piastrelle Flessibili in Plastica 55,5 x 55,5 cm da Interno, Esterno e Giardino, Verdi, Drenanti e Autobloccanti PEZZI 4

Prezzo: in offerta su Amazon a: 25,4€


La pietra naturale

Piastrelle da giardino in pietra Tra i materiali più apprezzati per il rivestimento delle pavimentazioni del giardino ci sono sicuramente le pietra naturali; si utilizzano per dare vita a piastrelle da giardino dalle forme regolari, o anche per un rivestimento dallo stile più naturale e grezzo, con tessere che simulano le rocce presenti in natura. L'effetto di un pavimento in pietra è sempre molto accattivante e questo materiale permette la massima personalizzazione; sono infatti disponibili piastrelle da giardino in roccia di diverso colore, materiale e texture, per garantire a tutti di trovare ciò che preferiscono. La pietra naturale ha l'innegabile vantaggio di resistere senza alcun problema al trascorrere del tempo: se la posa viene effettuata in modo adeguato, un pavimento di piastrelle da giardino in pietra può resistere per decenni, senza bisogno di alcun tipo di intervento di manutenzione, ordinaria o straordinaria. Questo materiale ha il solo neo di essere abbastanza costoso, anche se molto dipende dal tipo di pietra che si intende utilizzare. In genere le pietre del luogo in cui si trova la casa tendono ad essere leggermente meno costose.

  • Peonia in piena fioritura Le peonie sono piante per giardino appartenenti alla famiglia delle Peoniacee. Le specie di questo genere si dividono in due grandi gruppi: peonie erbacee e peonie arbustive (o legnose). Le peonie erb...
  • Margherita in piena fioritura Le margherite sono piante erbacee appartenenti alla famiglia delle Asteraceae. Molto diffuse nelle zone d'Europa a clima temperato e in particolare nelle regioni mediterranee, sono caratterizzate da u...
  • Giardino fiorito con lago naturale Per rendere il proprio ambiente esterno elegante ed interessante da ammirare e da far ammirare è necessario sapere e riconoscere quali possono essere le migliori piante da giardino utilizzabili. Ogni ...
  • begonia tuberhybrida   fonte:http://www.jardinage.eu La begonia appartiene alla vasta famiglia delle begoniacee: piante con fiori e foglie molto decorative, che offrono una magnifica fioritura da giugno fino ai primi freddi. Sono molto apprezzate perché...

Via di legno 25x250 cm da giardino in legno calci calci, piastrelle di legno per il percorso nel giardino

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,9€


Piastrelle da giardino in gres porcellanato

Piastrelle da giardino in gres Le piastrelle da giardino in gres porcellanato sono molto semplici da posare e anche molto diffuse. Questo materiale è costituito da una massa di argilla, mescolata con sottili polveri di caolino e di altri materiali, che si pressa in stampi, per poi cuocere il risultato ad elevate temperature. Si ottengono così piastrelle dalla superficie vetrificata, totalmente idrorepellenti, molto resistenti ed ingelive. I pavimenti per esterno in gres porcellanato sono praticamente identici a quelli interni alla casa, con elevate possibilità di personalizzazione. Il gres porcellanato è in genere disponibile in piastrelle di forma e dimensioni standard: 20 cm x 20 cm; ma volendo si possono trovare anche forme e dimensioni diverse, la cui posa però tende ad essere leggermente più costosa. In commercio si trovano anche piastrelle in gres che simulano la pietra, il parquet o altri rivestimenti più pregiati.


Piastrelle da giardino in plastica e in legno

Piastrelle da giardino in plastica Sono molto diffuse anche le piastrelle da giardino in plastica. Si tratta di materiale resistente alla luce solare diretta, che non si rovina nel corso del tempo. Molto spesso queste piastrelle sono prodotte con la plastica riciclata, per dare vita ad un PVC molto compatto e privo di qualsiasi tipologia di porosità. Questo permette di preparare un rivestimento che resiste egregiamente all'attacco da parte degli agenti esterni, ma anche del muschio o delle muffe. Molto speso le piastrelle da giardino in plastica sono munite di fori o feritoie di varia forma entro cui si semina l'erba; in questo modo la pavimentazione garantisce stabilità al terreno, confondendosi però con il resto del prato. Le piastrelle in plastica sono perfette in ogni ambito, anche per pavimentare una zona da dedicare a parcheggio. Sono molto diffusi anche i prodotti in legno pregiato, adatto a resistere all'aperto, anche se negli ultimi anni si tende a preferire il legno composito: un mix di legno e plastica. Questo perché, contrariamente al legno naturale, non necessita di alcun tipo di manutenzione.


Piastrelle in cemento

Il cemento è un materiale molto diffuso per la produzione di piastrelle da giardino, anche perché è particolarmente economico. Le piastrelle in cemento sono molto resistenti alle sollecitazioni esterne, soprattutto al carico, per questo si possono utilizzare per rivestire qualsiasi zona esterna alla casa, anche la rampa di ingresso ai garage, al posto della pietra. Molto spesso però il cemento si rovina a causa del gelo, o dell'attacco da parte della muffa e del muschio. Trattandosi però di un materiale molto economico, sostituire una piastrella danneggiata risulta veramente poco costoso. Le piastrelle in cemento sono prodotte in ampi stampi, aggiungendo alla malta ghiaia o sassi di diverse forme, colori e misure. In questo modo si può dare vita a piastrelle di tantissime forme diverse, che simulano qualsiasi tipo di materiale naturale, con un ottimo effetto estetico. Ovviamente, più il cemento è arricchito con polveri di marmo, o con ghiaie particolari, e maggiore sarà il prezzo della piastrella ottenuta.


Posare piastrelle in giardino

Posare piastrelle in giardino I materiali che si utilizzano per rivestire le zone all'aperto, in giardino o sul terrazzo, devono resistere all'attacco da parte dell'acqua, del gelo, del sole diretto e della calura estiva. Per poter ottenere un rivestimento molto durevole è però importante anche effettuare una corretta posa del materiale. Per quanto riguarda le piastrelle in legno, in legno composito o in plastica, questi rivestimenti si possono posare anche flottanti, senza ancorarli alt errano, perché sono muniti di una struttura di sostegno che permette di ancorare tra loro le varie tessere della pavimentazione. Le piastrelle in gres, in cemento o in pietra invece devono essere posate creando un apposito sottofondo in sabbia, che permette alla struttura una certa solidità, insieme con l'isolamento dal terreno sottostante e una buona dose di elasticità. In questo modo il rivestimento ottenuto sopporta senza problemi le sollecitazioni esterne, senza deformarsi o rompersi.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO