Realizzare anelli bigiotteria

Gioielli fai da te: anelli bigiotteria

Per le amanti dei gioielli e del fai da te che hanno a disposizione del tempo libero non c'è passatempo migliore che creare anelli bigiotteria. Non c'è bisogno di una grande manualità o di tanta esperienza ma di fantasia e di pazienza. Esistono casi di realizzazioni più difficoltose, per professionisti dell'arte orafa, ma nella maggior parte dei casi si tratta di semplici tecniche, oggi molto diffuse sul web grazie ai video tutorial. Realizzare anelli bigiotteria, oltre che essere molto semplice è anche molto economico: i materiali da utilizzare nelle creazioni dei bijoux sono alla portata di tutti, dal filo di nylon o elastico, alla corda sottile o ancora il fil di ferro da lavorare, quello d'argento e di rame. Per quanto riguarda gli strumenti da lavoro sono pochi e tutti acquistabili nei negozi di ferramenta o online. Le decorazioni da applicare sono infinite, da scegliere in base ai propri gusti lasciandosi ispirare dai gioielli visti su una rivista di moda o nella vetrina di una gioielleria.
Anelli bigiotteria pietra

ITISME DAMEN TOPS - Canotta - Impero - Tinta Unita - Manica Corta - Uomo Gelb S

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,23€


Realizzare anelli bigiotteria

Anelli bigiotteria Il metodo più semplice per realizzare anelli bigiotteria è partendo da un filo di nylon o elastico su cui vengono infilate delle perline colorate e brillanti. Esse vanno inserite orizzontalmente, magari alternando colori e forma, per rendere l’anello più alternativo, e procedere fino alla fine, quando l’anello avrà le dimensioni prestabilite. In alternativa al filo di nylon, si può utilizzare della corda sottile o un qualunque filo come quello di ferro o di rame oppure un filo di metallo come l’argento, un materiale tale da resistere quando si applicano le decorazioni e le pietre. In questo ultimo caso è consigliabile acquistare una pietra già forata per evitare errori o lacerazioni, poiché è un lavoro che richiede molta delicatezza e strumenti adeguati. Se si sceglie di realizzare gli anelli con un filo di metallo occorre sempre una pinza per poterlo chiudere.

  • Orecchini fai da te Il modello di orecchini più adatto dipende da molti fattori: dalla forma del viso, dalla lunghezza del collo, dal taglio dei capelli e dai colori predominati del volto, come la tonalità degli occhi e ...
  • Anello in argento I gioielli in argento contengono una parte di questo materiale ed una parte di rame. Mantengono la loro brillantezza anche con il passare di anni e non subiscono variazioni nemmeno sotto l'acqua. L'un...
  • Palline per l’albero all’uncinetto Se si vuole addobbare la casa per il periodo natalizio con creazioni all’uncinetto, i preparativi dovranno iniziare davvero presto. Le cose che si possono fare, infatti, sono davvero molte. Innanzitut...
  • Coperta realizzata con l’uncinetto tunisino L’uncinetto tunisino è semplicemente un tipo particolare di uncinetto. È originario della Tunisia, da cui appunto prende il nome. A differenza di un uncinetto classico, quello tunisino è lungo come un...

Piergiacomi TR5000R Utensile Robusto dal Taglio Raso, Testa maxi, Taglienti da 10 mm Inclinati a 21° per il Taglio di Rame o Altri Materiali Duttili Fino a 2.0 mm Diametro, Arancione

Prezzo: in offerta su Amazon a: 24,99€


Anelli bigiotteria con filo metallico

Anello bigiotteria moderno Per realizzare anelli bigiotteria con il filo metallico occorre:

- un filo metallico 0,8 mm (rame o alluminio)

- una tronchesina

- una pinza con punte coniche

- un cilindro rigido

- le decorazioni, perline e pietre

Il filo metallico è reperibile in qualsiasi negozio di ferramenta oppure è acquistabile online: esistono tantissimi siti che si occupano di bigiotteria fai da te. Il diametro consigliato per il filo metallico, per questo tipo di realizzazione, è di 0,8 mm, ma si può scegliere anche quello da 1 mm o di spessore inferiore, a seconda dell’anello che si intende realizzare. Dopo aver deciso la quantità di giri che deve avere l’anello, tagliare il filo con una tronchesina. Prendere un cilindro rigido, proprio come quello degli orefici, e con l’aiuto di una pinza avvolgere il filo attorno al cilindro, lasciando libere le due estremità. Dopo aver fatto due giri fissare il punto in cui i due fili si incontrano e cioè il centro della decorazione. Avvolgere le due estremità del filo usando la pinza dalle punte coniche. Decorare a piacere gli anelli.


Materiali da riciclo

Anelli bigiotteria stoffa Realizzare gli anelli bigiotteria può diventare un’occasione per ridare vita a vecchi oggetti, caduti in disuso, quelli gettati nella differenziata, e crearne di nuovi da utilizzare, in perfette condizioni. È questo l’obiettivo del riciclo in generale e, nel caso della creazione di gioielli, di quello creativo. Usando materiali di scarto e un pizzico di fantasia e manualità si possono sfoggiare preziosi dal gusto inconfondibile. Con il materiale da riciclo si possono creare non solo anelli bigiotteria ma ogni tipo di bijoux, come collane, bracciali, orecchini e spille. Tra i materiali da riciclo bisogna scegliere quelli più lavorabili e malleabili come i bottoni, le stoffe, la plastica, addirittura i tappi di bottiglia e le stoviglie inutilizzate. Ottimi materiali sono anche le decorazioni di vecchi bijoux come palline, perline o le famose conchiglie raccolte sulla spiaggia d’estate. Anche la carta, per esempio quella dei quotidiani, e la plastica sono tra i materiali più usati per il riciclo creativo. Per aggiungere un tocco di originalità, questi materiali possono essere ridipinti e colorati. Gli anelli bigiotteria renderanno felice chi li indossa e anche l'ambiente.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO