Piante Grasse da appartamento

Le piante grasse, o più correttamente piante succulente, sono piante che ben si adattano all'ambiente domestico, sia in giardino sia in salotto; la loro bellezza è dovuta alla grande variabilità di forme e colori e allo sviluppo, in certi periodi dell'anno, di coloratissimi fiori. Nonostante si sia portati a pensare che necessitino di poche cure, perché provengono da zone aride con poca acqua, in realtà le piante grasse da appartamento per crescere bene e per fiorire hanno bisogno di molti accorgimenti, necessari alla loro salute. Prima di comprare una pianta succulenta da tenere in appartamento, è bene valutare l'ambiente in cui si desidera mantenerla, che deve essere compatibile con le necessità della pianta; come per tutte le altre piante non grasse, sono necessarie condizioni particolari di temperatura, umidità, esposizione alla luce.

Non tutte le piante grasse sono native di zone aride, ... continua


Articoli su : Piante Grasse da appartamento


1          3      ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
1          3      ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
prosegui ... , anche se tutte riescono a trattenere l'acqua all'interno delle foglie, per non morire nei mesi di calura. Alcune piante succulente a foglia grassa hanno colonizzato anche gli ambienti marittimi, tropicali e montuosi, in cui nonostante l'abbondanza di precipitazioni, si sono sviluppate in una grande varietà di specie. Proprio per la loro adattabilità, possono vivere anche in appartamento, sempre però rispettando il loro ciclo vitale e di sviluppo. La fioritura non avviene in tutte le piante grasse e, anche in quelle che fioriscono, rispetta sempre determinate condizioni (ritmi stagionali o annuali, maturità, dimensioni della pianta, temperatura...).

Nell'acquistare piante grasse da appartamento ornamentali si devono tenere presenti le caratteristiche della casa, ad esempio gli spazi luminosi, le zone più umide, le temperature adatte; inoltre bisogna sapere che tipo di pianta scegliere e dove tenerla, se in un vaso a terra o su un davanzale. Una volta considerate le peculiarità dell'appartamento, si passa alla scelta della pianta più adatta, che deve seguire regole generali che valgono per tutte le specie di piante succulente. Bisogna evitare, prima di tutto, sistemi di umidificazione o riscaldamento che mantengano costante la temperatura, perché la pianta anche in un habitat interno, necessita delle stesse variazioni climatiche che troverebbe all'esterno; una eccessiva stabilità delle condizioni ambientali impedirebbe lo svolgersi del suo ciclo vitale. Le piante grasse prosperano in condizioni di bassa umidità e con temperature variabili a seconda delle stagioni; l'illuminazione deve essere compatibile con il periodo dell'anno, ad esempio in estate deve essere esposta maggiormente alla luce solare, mentre d'inverno, il periodi di riposo per la pianta, necessita di meno luce.

Esistono piante grasse, come i cactus, che amano l'esposizione al sole diretto, crescendo rigogliose; altre piante invece, come la schlumbergera, sopravvivono e fioriscono senza problemi anche in angoli più scuri e necessitano di pochissime cure, prosperando anche se lasciate a se stesse.

Le composizioni di piante grasse da appartamento sono di particolare impatto estetico, per la presenza di numerose specie dai colori diversi e dalle forme particolari; tuttavia è necessario mantenere nello stesso vaso piante con esigenze simili, sia nutrizionali che ambientali. Le specie classiche che si adattano maggiormente alla vita in appartamento sono l'Echinocactus, il Notocactur e la Mammillaria; per un ambiente moderno, sono da preferire Crassula Ovata e Cleistocactus. Una pianta grassa adatta ad ogni stile di arredamento è il Lithops, detto anche "sassi viventi".

Anche le piante sono soggette ad ammalarsi a causa di condizioni ambientali inadeguate o di parassiti o virus che le attaccano. I segni di sofferenza sono ad esempio, macchie scure superficiali (troppa acqua o ristagno) e la presenza di cocciniglie, insetti dannosi la cui presenza può uccidere la pianta; per eliminare questi animaletti bisogna necessariamente cambiare vaso, terra e rimuovere con acqua e sapone gli accumuli simili a cotone che si formano sulla pianta.

Alcuni piccoli accorgimenti per mantenere in salute le piante grasse da appartamento sono posizionarle vicino a una vetrata e ruotare il vaso ogni settimana in modo che ogni lato sia esposto alla luce e le piante non crescano in direzione del sole.

Guarda il Video