Orto sul balcone

Anche in un piccolo balcone si può coltivare un orto, mettendo in pratica idee creative per ottimizzare gli spazi e per realizzare un angolo per il giardinaggio e la coltivazione delle piante. Tra l'altro, un orto sul balcone consente di unire l’utile al dilettevole, coltivando piante da usare in cucina in modo facile e molto semplice, alla portata di tutti. Infatti, la realizzazione di un orto sul balcone o sul terrazzo è un compito che richiede sforzi e cure contenute. Chi vive nelle grandi città, oltretutto, può scegliere di coltivare nel proprio orto domestico piante con particolari virtù disinquinanti, ma è molto più frequente la coltivazione di piante da cucina.

Innanzitutto, quando si decide di realizzare un piccolo orto sul proprio balcone, bisogna effettuare la scelta delle piante più adatte alla coltivazione, sia per le cure che richiedono sia per lo spazio di cui hanno bisogno. Infatti, ... continua


Articoli su : Orto sul balcone


1          3      4      ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
  • Coltivare broccoli

    Coltivare broccoli giardino Coltivare broccoli in giardino, balcone o terrazzo è un'attività molto diffusa, soprattutto nelle grandi città.
  • Coltivare carote

    Carote chantenay Coltivare carote è semplice. L’importante è seminare una varietà adatta al clima e al terreno presenti nell’orto e fornirle le cure per farla vegetare.
  • Coltivare fagioli

    Fagiolini raccolto Per coltivare fagioli si può partire dal seme o dalla piantina, procedendo in semenzaio, all'interno di un vaso o direttamente a dimora.
  • Coltivare finocchi

    Finocchi vaso Coltivare finocchi in vaso non richiede particolari abilità e dona un tocco particolare all'orto sul balcone in primavera e a fine estate.
  • Coltivare l'orto

    Orto sul balcone Coltivare un piccolo orto sul balcone di casa può essere molto utile per avere sempre ortaggi e verdure fresche in cucina.
  • Coltivare pomodori

    Pomodori in vaso Coltivare pomodori non richiede particolari abilità e regala frutti abbondanti per tutto il periodo estivo.
  • Coltivazione aglio

    Aglio coltivazione L'aglio è una pianta aromatica largamente apprezzata in tutto il mondo. La coltivazione aglio non richiede particolari tecniche, ma solo alcuni accorgimenti per ottenere il meglio.
  • Coltivazione anguria

    Anguria vaso Per coltivare l'anguria in vaso è necessario trattarla come un rampicante, perché non occupi troppo spazio sul terrazzo o sul balcone.
  • Coltivazione arachidi

    Arachidi Oggi, la coltivazione arachidi offre un consumo diversificato dell'arachide stessa che viene utilizzata come snack, per produrre olio o per altri usi.
  • Coltivazione asparagi

    Asparagi coltivati a terra La coltivazione asparagi richiede pochi accorgimenti pratici che, se ben applicati, porteranno ad un rendimento anche per vent'anni.
  • Coltivazione basilico

    Piante di basilico La coltivazione basilico è praticabile da tutti, anche da chi non è esperto di giardinaggio o ha poco spazio, poiché la pianta ha poche esigenze.
  • Coltivazione carciofi

    Terreno carciofaia La coltivazione carciofi è un ottimo modo per iniziare a dedicarsi ad un orto presso la vostra abitazione. Vediamo insieme come realizzarla.
1          3      4      ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
prosegui ... , la cosa principale da tenere a mente è lo spazio che si ha a disposizione sul balcone. Le piante più adatte sono, per l'appunto, quelle che da adulte raggiungono l’altezza massima di mezzo metro e gli ortaggi di piccole dimensione. In più, si deve ricordare che ogni pianta (che sia arbusto od ortaggio) deve essere piantata all'interno di un vaso di terracotta del diametro di 30 centimetri. Nel caso che le piante ortive vengano disposte in una fila da tre, si deve optare per una fioriera dalla lunghezza di 60 centimetri almeno.

Vediamo adesso quali sono le piante adatte alle diverse dimensioni del balcone. Nel caso di un ambiente esterno abbastanza ampio (che può contenere fioriere e vasi abbastanza grandi), si possono coltivare con ottimi risultati anche i pomodori (molto saporiti e resistenti allo smog quelli appartenenti alla varietà cherry) e l'insalata. Altri ortaggi che si possono coltivare con successo in vaso e sul balcone sono i peperoncini piccanti e le melanzane.

Nel caso di un balcone con dimensioni medio-piccole (e vasi coordinati) si possono coltivare il basilico, i pomodori ciliegini, alcune varietà più piccole di melanzane e di peperoni. Si può seminare anche il prezzemolo, ma si deve stare attenti a non collocarlo direttamente sotto i raggi del sole (è una pianta che ha bisogno di crescere in condizioni di mezz’ombra).

Infine, per balconi davvero piccoli, che possono ospitare solo due o tre vasi, è consigliata la coltivazione di alcune piante aromatiche perenni (ad esempio, la lavanda, il rosmarino, il basilico, la salvia e la maggiorana). Inoltre, le piante aromatiche perenni presentano l'indubbio vantaggio di non necessitare di cure particolari o impegnative e di tanta acqua: infatti, è sufficiente innaffiarle una volta alla settimana (due volte a settimana nel caso del basilico). Ricordate che le piante aromatiche perenni hanno bisogno di sole (anche se solo per metà giornata) e si trovano in commercio già sviluppate (quindi si sa già quanto spazio occuperanno): basta trapiantarle in vasi di terracotta con un diametro di circa 20 centimetri o poco più.

Un'altra pianta che si può coltivare facilmente su un balcone (qualunque sia la sua dimensione) è la fragola di bosco. Sono piccole piante perenni che fioriscono numerose volte durante l’anno con fiorellini gialli dal nucleo bianco. Dopo che la pianta fiorisce, bisogna fare attenzione che il terreno rimanga sempre fresco. Durante l'estate i fiori si trasformano in fragoline da staccare una volta arrivate a maturazione completa, quando sono di un bel colore rosso intenso.

Per i balconi di dimensioni medie e grandi, è possibile la coltivazione nell'orto domestico anche di piante da frutto nane. Si trovano comunemente in qualunque vivaio e sono piccoli alberelli, la versione nana dei normali alberi da frutto, che si possono coltivare senza difficoltà in vaso. Gli alberi da frutta nani più diffusi negli orti da balcone sono i peschi, i meli, i melograni, i peri ed i ciliegi. Hanno le stesse caratteristiche dei loro omonimi normali (foglie, fiori, periodo di fioritura e di fruttificazione), ma i frutti sono proporzionati alle dimensioni della pianta. C'è da ricordare, però, che le piante da frutto nane hanno bisogno di cure un po' più intensive (concimazioni ed innaffiature regolari, sole e terriccio di qualità).

Guarda il Video