Coltivazione anguria

Coltivazione sul terrazzo

L'anguria è una pianta facile da coltivare, ma richiede moltissimo spazio e quindi è più difficile da adattare ad un orto sul balcone o sul terrazzo. Per poter coltivare l'anguria in vaso è necessario sceglierne una varietà che faccia frutti non troppo grandi, che sarebbero altrimenti difficili da gestire. La varietà più indicata è quella che dà frutti rotondi e non molto grandi, le cosiddette baby cocomero, ma altrettanto saporiti rispetto alla varietà più comune. Anche questa varietà ha comunque bisogno di un certo spazio vitale e di un vaso profondo e abbastanza grande, di almeno 30 centimetri di diametro. Per il resto, bisogna fare attenzione principalmente alla posizione, perché l'anguria ha bisogno di molto sole, e della giusta dose di acqua, che permetta alla pianta di dissetarsi ma senza creare ristagni.
Anguria vaso

60 Semi Di 6 Varietà Di Anguria / Cocomero E Melone: Anguria Gigante Americana Charleston Gray, Anguria Sugar Baby, Anguria Gialla, Melone Giallo Canario, Melone Verde Piel De Sapo E Melone Retato Del Marocco In Più Piccola Guida Coltivazione

Prezzo: in offerta su Amazon a: 7,9€


Coltivarla come pianta rampicante

Pianta cocomero Esiste un metodo per risparmiare spazio: coltivare l'anguria come una pianta rampicante. Il cocomero infatti di solito cresce strisciando sul terreno. Preparando un traliccio sopra il vaso in cui è stata seminata l'anguria è possibile avvolgere la pianta in modo che si sviluppi in verticale invece che in orizzontale. In questo modo, pur rimanendo l'anguria una pianta ingombrante, il risparmio di spazio è notevole. Il tutto va preparato prima della crescita della pianta, nel luogo adatto, cioè la zona di terrazzo più esposta al sole. Il vaso pieno e la struttura di sostegno potrebbero infatti essere troppo ingombranti da spostare in un secondo momento, per cui è bene scegliere il punto migliore prima di procedere a preparare il vaso e seminare l'anguria. I semi di angurie delle diverse varietà si trovano facilmente in vendita.

  • Robinia Per chi ha un giardino abbastanza grande e ama circondarsi dei colori e delle atmosfere che la natura offre in ogni stagione, la soluzione migliore è piantare degli alberi caducifoglie. Questi ultimi ...
  • Acini botrite La botrite è una particolare malattia delle piante dovuta ad un fungo parassita, che attacca diversi generi di piante, ma si accanisce in particolar modo contro la vite e le piante coltivate in serra....
  • Frutto avocado L'Avocado è una pianta da frutto appartenente al genere delle Lauracee; originario dell'America centrale e più precisamente del Messico, attualmente è assai diffuso come coltura in numerose sottospeci...
  • Pianta mirtilli Il mirtillo è una pianta meravigliosa, che risplende nel periodo autunnale e che si evolve durante i primi freddi. I frutti neri che nascono nella tarda primavera sono adatti sia da mangiare così come...

Ounona 10PCS plastica melone Plant Garden culla evita ROT per Watermelon zucca squash

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,31€


Coltivazione anguria: Come procedere

Pianta anguria frutto Come detto per la coltivazione dell'anguria è necessario un vaso abbastanza profondo e di almeno 30 centimetri di diametro. Il terreno dev'essere ben drenante, perché l'anguria ha bisogno di acqua ma non sopporta i ristagni. Con la semina di solito si procede fra marzo e maggio, a seconda del clima: più è caldo più la semina può essere anticipata. In ogni caso il freddo può essere letale per l'anguria per cui assicuratevi sempre che la primavera sia ormai inoltrata prima di procedere. Una volta piantati i semi è importante che il terreno rimanga sempre umido, per cui l'anguria va bagnata spessa ma non troppo. Dal momento della semina a quello della raccolta del frutto maturo passano in genere circa 90 giorni, per cui anche seminando a maggio le angurie dovrebbero essere pronte per agosto, giusto in tempo per ristorarvi dai caldi estivi.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO