Restauro mobili fai da te

Il restauro mobili fai da te, è un argomento molto vasto. Sicuramente, il restauro di un mobile, è motivato dal ridare nuova vita ad un arredo. I motivi per fare ciò, possono essere principalmente due: il colore di base e le decorazioni non sono più di nostro gradimento oppure, alcune parti del mobile sono trascurati, graffiati, rovinati ecc. Alcune immagini di prima e del dopo di mobili restaurati, rendono molto plausibile come questa tecnica, trasformi totalmente un mobile a tal punto da cambiargli aspetto completamente e farlo sembrare come nuovo e soprattutto di tendenza. Se abbiamo ereditato qualche mobile dai nonni, dagli zii o dai genitori e siamo appassionati del fai da te o semplicemente, vogliamo rendere quell'arredo adatto ai nostri gusti, attraverso alcuni passaggi molto semplici, potremmo ottenere un'arredamento spendendo poco, ... continua

Articoli su : Restauro mobili fai da te


ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
  • Auto da restaurare

    automobile restaurata Se avete in garage un'auto da restaurare che magari apparteneva a vostro nonno, non perdete l'occasione di ridarle una nuova vita ed un nuovo valore.
  • Come restaurare un mobile

    Mobile da restaurare Ma come restaurare un mobile nel migliore dei modi, sia esso antico o solo vecchio? Ecco come fare per renderlo magari più bello di prima.
  • Kit restauro vespa 50 special

    vespa 50 special restaurata Il kit restauro vespa 50 special permette di acquistare in una sola volta tutto l'occorente necessario per effettuare un restauro in piena regola.
  • Laccatura mobili fai da te

    Esempio di mobile laccato La laccatura mobili fai da te richiede precisione. Qui potrete leggere tutti i dettagli per lavorare al meglio e ridare nuova vita ai mobili.
  • Mobili vecchi da restaurare

    Vecchio mobile in fase di restauro Non è difficile trovare mobili vecchi da restaurare: basta guardare in cantina o in soffitta e ci si può dedicare ad un'attività anche remunerativa.
  • Moto d'epoca da restaurare

    moto d'epoca da restaurare All'interno del testo che segue istruzioni e consigli su come restaurare una moto d'epoca rendendola un piccolo gioiellino dell'antiquariato.
  • Restauro architettonico

    Progetto di restauro architettonico Il restauro architettonico considera le valenze storiche dell'opera. Il restauro rivalorizza manufatti piccoli fino alla scala dell’architettura.
  • Restauro e risanamento conservativo

    Mobile prima e dopo il restauro Ci sono precise regole da rispettare per il restauro e risanamento conservativo di oggetti e mobili in legno. Se ben eseguito, il risultato è ottimo.
  • Restauro mobili fai da te

    Legno tarlato Il restauro mobili fai da te prende oggi più piede nell'ottica di una vita che strizza l'occhio al riciclo ed a una casa che abbia un tocco personale.
  • Restauro pavimento assi in legno

    Pavimento con assi in legno Il restauro del pavimento con assi in legno comporta una serie di operazioni volte alla riparazione e risanamento delle assi che lo compongono.
  • Restauro vespa

    vepa restaurata Un restauro vespa è un lavoro che va realizzato minuziosamente e con prodotti di qualità. Vediamo come fare per ridare nuova vita a questo gioiellino.
ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
prosegui ... , creativo, unico, personalizzato e che ci rispecchi al 100%, seguendo i nostri gusti. Le stesse linee guida, valgono anche per chi si ritrova in casa un mobile acquistato parecchi anni fa e che adesso, magari perché abbiamo cambiato preferenze oppure perché abbiamo cambiato colori in casa e stile d'arredamento, quel mobile non si adatta più al resto dell'abitazione. Il fai da te anche in questo caso, corre in nostro aiuto, facendoci evitare di buttare o vedere un mobile, forse ancora in perfette condizioni, ma che non ci piace più. Alcune volte infatti, può capitare di trovare in qualche negozio dell'usato, mobili in condizioni quasi perfette e abbandonati o venduti, per la semplice pigrizia di non voler impiegare alcune ore a sistemarlo o per la paura di non essere all'altezza.

Per il restauro mobili fai da te, saranno sufficienti alcuni semplici passaggi. Il primo fondamentale passo, dopo aver selezionato il mobile da restaurare, aver tolto eventuali maniglie e sostituito possibili parti di legno danneggiati, è quello di carteggiare con una carta vetrata l'intera superficie del mobile, togliendo qualsiasi residuo di polvere e della vecchia vernice. Poi sarà assolutamente necessario, con molto attenzione e accuratezza e con un panno, rimuovere ogni rimasuglio creato dalla precedente operazione. Adesso, ogni piccola parte del mobile dovrà essere osservata per verificare la possibilità della presenza di tarli. In caso positivo, attraverso un'apposito prodotto facilmente reperibile, una volta applicato, questi spariranno e si potrà procedere ancora una volta. Con dello stucco per legno, sarà opportuno richiudere tutti i buchi, provocati dai tarli e non solo e dopo aver atteso un tempo di circa 2/3 ore per l'asciugatura, si potrà carteggiare nuovamente la superficie, al fine di rendere quest'ultima uniforme. A questo punto, la principale fonte della lavorazione, è affidata alla fantasia e alla nostra creatività.

Si potranno scegliere tutti i colori a noi più graditi, anche più di uno e con un pennello, incominciare a tingere il legno, cercando di mantenere sempre lo stesso verso e creare una tinteggiatura più compatta possibile. Dopo aver terminato e aver atteso almeno 4 ore per l'asciugatura della vernice, si potrà procedere con la seconda mano di colore, che renderà il tutto più completo e omogeneo. Poi, si potranno creare i vari decori, nel caso li vorremmo aggiungere, per rendere il mobile più particolare e personalizzato. Come ultimo passaggio, si dovrà stendere la gommalacca e successivamente la cera. Quest'ultima richiederà due giorni di posa, per poi lucidare il mobile con un panno di lana e tanta pazienza.

E' utile sapere, che in un restauro mobili fai da te, tutto il passaggio della verniciatura di colore può essere saltata, nel caso vorremmo creare un arredo completamente diverso. Infatti, è possibile creare un mobile interamente con la tecnica del decoupage, con disegni originali o con carte di giornale, foto ecc. In questo caso, dopo aver realizzato il decoupage, si procederà con il fissaggio e la lucidatura del mobile.

Adesso, nel caso il mobile predisponga di maniglie, si potranno istallare quelle che già erano presenti, oppure cambiarle e istallarne di nuove. Non rimane che posizionare l'arredo in casa e godercelo, vantandoci con amici e parenti, di aver creato un'opera d'arte e ridato vita ad un arredo, attraverso un restauro mobili fai da te.

Guarda il Video