Restaurare mobili fai da te

Perché restaurare mobili fai da te?

Perché restaurare mobili fai da te quando è possibile acquistarne di nuovi? Le risposte possono essere le più disparate: per motivi economici, per dare nuova vita a una cassettiera o a un comò appartenuti alla propria nonna, per dare a una casa moderna qualche tocco vintage. In ogni caso, se si è deciso di restaurare un vecchio mobile bisogna dotarsi dei materiali e degli strumenti necessari. Qualsiasi tecnica si sia deciso di utilizzare, le prime operazioni da svolgere sono la sverniciatura, il trattamento antitarlo e la stuccatura delle parti più rovinate. Una volta effettuati questi passaggi il legno è stato riportato al suo stato naturale. Se ci sono delle imperfezioni evidenti vanno sistemate e, solo in un secondo momento, il mobile va lavato con un panno imbevuto di acqua calda. Ora comincia la parte più divertente e creativa, in cui ci si può sbizzarrire dando nuova vita al mobile. Dal decoupage allo stencil, dalla lucidatura alla verniciatura, dalla tinteggiatura all'effetto invecchiato: le tecniche decorative sono davvero tante.
Restauro di un tavolo

GOMMA DI SILICONE IN PASTA - PLASMABILE/STUCCABILE PER REALIZZAZZIONE DI CALCHI IN VERTICALE (FREGI, ROSONI, MURI, CORNICI, MOBILI ETC) - SCEGLI IL PESO (500G)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 27,99€


Restaurare mobili fai da te: Guida utile

Restauro di un vecchio divano La scelta di una tecnica decorativa dipende dall’effetto che si desidera dare non solo al mobile in sé, ma anche allo stile generale della stanza in cui andrà inserito. Sicuramente il modo più semplice per rinnovare l’arredo è la riverniciatura. Anche una mano di bianco può cambiare le cose! Chi vuole osare può utilizzare anche colori accesi, specialmente se si tratta di sedie o cassettiere. Se invece si vuole realizzare un progetto più articolato si possono mixare varie tecniche, come il decapaggio, lo stencil e il decoupage. Le idee sono molte: si passa dal rivestire i frontali dei cassetti o decorarli con stencil di varia forma alla sostituzione di pomelli e maniglie per dare un tocco contemporaneo a vecchi armadi. Il restauro di vecchi mobili dà la possibilità di rinnovare o arredare la propria casa spendendo poco denaro e continuando a utilizzare degli arredi con un determinato valore affettivo, dandogli però una veste nuova e unica.

  • Una fase del restauro di un mobile I mobili antichi hanno un gran valore sia economico che, spesso, affettivo. Il restauro può salvarli o rovinarli definitivamente perché un mobile antico deve mantenere intatte alcune caratteristiche p...
  • Vecchio mobile in fase di restauro Mobili vecchi da restaurare si possono trovare nelle cantine, ai mercatini o anche in casa, tra quelli un po' abbandonati e trascurati. La differenza tra un mobile antico e un mobile vecchio è che il ...
  • Legno tarlato È bene valutare gli interventi da effettuare per un restauro mobili fai da te che abbia successo. Se intendete sverniciare il mobile, questa operazione porterà via la patina caratteristica del mobile ...

Set di bloccaggio maniglia batacchio cinese antico decorativo mobili serratura chiavistello

Prezzo: in offerta su Amazon a: 20,9€


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO