Come restaurare un mobile

Come restaurare un mobile

Se il mobile da restaurare è magari un cassettone o un comodino antico trovato in soffitta o in cantina, e fino ad ora è rimasto dimenticato e pieno di polvere, l'opera che si deve iniziare è quella di un restauro vero e proprio per farlo diventare un mobile da poter usare. Quindi, se il mobile da restaurare presenta una vecchia vernice rovinata e qualche problema di tarme e difetti vari sulla superficie del legno, si può incominciare lasciando il mobile all'aria se era rimasto in un luogo umido. Di solito, il mobile antico ha bisogno di più attenzioni, mentre un mobile vecchio e quindi più recente, non avendo lavorazioni particolari, si può restaurare più velocemente. Ecco allora come restaurare un mobile seguendo dei semplici accorgimenti.
Mobile da restaurare

CARTA RESTAURO GIGLIATA MARRONE - formato 50x70 cm. - confezione da 25 fogli.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 20€


Restauro di un mobile

Mobile restaurato Pulire per bene il mobile dentro e fuori; applicare lo sverniciatore ed aspettare il tempo necessario. Solo dopo eliminare la vecchia vernice e pulire il tutto con un diluente e carteggiare. Ora, nel guardare il mobile è possibile vedere la presenza di tarme, che richiedono l'uso di un antitarme da usare con un pennello su tutto il mobile. Avvolgere subito dopo il mobile stesso in un grande telo e tenerlo chiuso per dieci giorni. Successivamente, liberarlo dal telo ed incominciare ad eliminare fori o imperfezioni con lo stucco per mobili. Sarà poi necessario stabilire il trattamento, che potrebbe essere trasparente o con tingente. Se si opta per il trasparente naturale, applicare l'olio nutriente e ravvivante lasciando asciugare per qualche ora, poi passare con un panno. Altrimenti, si può scegliere la tonalità di legno con un tingente da applicare e far asciugare. La verniciatura finale o la gommmalacca o la cera d'api termina il trattamento. Ecco come restaurare un mobile.

  • Raspa manuale La raspa sia manuale che power (elettrica) tra le tipologie di attrezzature, utensili e macchine per i lavori artigianali è l'arnese indispensabile nelle operazioni di preparazione delle superfici qua...
  • Mobile prima e dopo il restauro Mobili antichi, o semplicemente vecchi mobili ed oggetti, sono spesso abbandonati a loro stessi e diventano preda di tarli. Se non curati regolarmente, presentano presto i segni del tempo che passa, p...
  • Una fase del restauro di un mobile I mobili antichi hanno un gran valore sia economico che, spesso, affettivo. Il restauro può salvarli o rovinarli definitivamente perché un mobile antico deve mantenere intatte alcune caratteristiche p...
  • Vecchio mobile in fase di restauro Mobili vecchi da restaurare si possono trovare nelle cantine, ai mercatini o anche in casa, tra quelli un po' abbandonati e trascurati. La differenza tra un mobile antico e un mobile vecchio è che il ...

Liberon GS500G - Gommalacca in scaglie, ideale per la laccatura di mobili antichi, 2 buste da 250 g cadauna

Prezzo: in offerta su Amazon a: 27,18€
(Risparmi 3€)



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO