L'orto a settembre

Seminare nell'orto a settembre

Nell'orto a settembre si può effettuare la semina direttamente in terreno di verdure quali il cavolo cappuccio, la verza, l'insalata, la cicoria, la rucola, la bieta, gli spinaci, le spezie come prezzemolo e salvia. Questi semi beneficeranno dell'aumento delle precipitazioni, tipiche dell'autunno. Le piante si svilupperanno anche sotto la neve dell'inverno e potranno essere raccolte già agli inizi di gennaio. In questa fase è possibile anche preparare i semenzai, di ortaggi e verdure come carote, ravanelli, cime di rapa e cipolle. A gennaio si avranno già le piantine e potranno essere messe a dimora in aperto terreno per la raccolta in tarda primavera. Prima di effettuare la semina il terreno deve essere opportunamente lavorato e areato, con l'apporto di una giusta quantità di concime organico per arricchirlo di nutrimento necessario per lo sviluppo delle nuove piantine.
Orto a settembre in giardino

Seed Pantry - Cofanetto per coltivazione di peperoni rossi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 33,08€


Cosa raccogliere nell'orto a settembre

Orto in giardino a settembre Nell'orto a settembre le attività da svolgere sono tante e sono rivolte a raccogliere i frutti del caldo estivo. Si può procedere alla raccolta dei frutti maturati durante i mesi più caldi quali pomodori, zucchine, fagiolini e occhipinti, caroselli e cetrioli. È il momento anche di raccogliere le spezie quali il basilico, alloro, timo, origano e rosmarino. Con l'arrivo delle prime piogge il raccolto potrebbe essere perso a causa dell'eccessiva umidità prodotta dalle precipitazioni. In questo periodo dell'anno si procede a conservare per l'inverno verdure come peperoncini, fichi, pere. A preparare conserve di mele, uva e more. È il momento in cui si inizia la vendemmia delle qualità di uva che maturano prematuramente, sia che quelle destinata alla tavola che alla vinificazione.

    TecTake Serra da giardino in alluminio e policarbonato con finestra per piante orto casetta esterno 190x185x195 cm

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 181,99€


    L'orto a settembre: Trapianti nell'orto di settembre

    Nell'orto a settembre è possibile procedere al trapianto di piantine acquistate nei negozi specializzati, oppure ottenute da semina estiva in terrario. Il terreno bel lavorato, risulta essere accogliente per le nuove piantine che si svilupperanno rapidamente, grazie all'aumento delle precipitazioni, dovute al periodo autunnale. Le piantine di cavolo, cipolla, insalata, cicoria, spinaci piantate in questo periodo dell'anno, potranno essere raccolte a fine dicembre. È sempre consigliato lasciare un certo margine di sviluppo tra una piantina e l'altra. Il terreno deve essere opportunamente lavorato e deve essere prevista un'irrigazione nel caso si verificano ancora dei periodi di siccità.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO