Coltivare l'orto

L'orto sul balcone

Molto spesso potrebbe fare comodo avere a disposizione erbe aromatiche fresche da usare in cucina, ad esempio, il basilico e il prezzemolo. Anche poter disporre di pomodori appena colti, o di altri ortaggi, darebbe un grande aiuto per realizzare i pasti quotidiani. In città forse può essere un po' difficile avere un orto a cui poter attingere ogni volta che lo si desidera: ma non impossibile. Se si ha un balcone di medie dimensioni, con un po' di organizzazione e qualche piccolo accorgimento, si potrebbe realizzare un orto di tutto rispetto, che aiuti anche a risparmiare sulla spesa alimentare. Il primo passo da fare consiste nel valutare quanto spazio si ha realmente a disposizione e quale possa essere il modo per sfruttarlo al meglio. Questo primo step è necessario per decidere quante e quali piante acquistare. In seguito, non resta che andare in un negozio di giardinaggio per procurarsi tutto l'occorrente.
Orto sul balcone

1x GRODAN Tray 150 Anzucht Supporti in lana di roccia Je Block 2,5 cm x 2,5 cm in plastica rigida 53 cm x 32 cm incluso greenception wuchs fertilizzante 100 G

Prezzo: in offerta su Amazon a: 23,95€


Cosa serve per coltivare un orto sul balcone

Attrezzi per coltivare l'orto Per prima cosa, se si desidera fare un orto sul balcone di casa, ci si deve procurare tutto il necessario. Servono quindi le attrezzature utili per piantare e curare le piantine: guanti, paletta, forbici, una piccola zappa, un annaffiatoio. Inoltre ci si dovranno procurare vasi o vaschette, in cui mettere a dimora le piante prescelte. Potrebbero essere molto utili delle scaffalature di metallo, non molto ingombranti in profondità, ma che consentono di disporre i vasi su più piani. Se lo spazio è davvero poco, un altro accorgimento che si può adottare consiste nell'acquistare dei supporti che consentano di appendere i vasi. Infine, serviranno il terriccio più adeguato, del concime, e ovviamente i semi delle piantine, o le piantine stesse. Quindi, prima di recarsi nel vivaio, si dovrà già avere un'idea piuttosto chiara di come si vorrà comporre il proprio orto, anche in base alle condizioni climatiche del luogo in cui si vive.

  • Rosmarino vaso Il rosmarino è una pianta molto rustica e resistente, che non richiede particolari cure ed è facile da coltivare sia in vaso che in terra. Il rosmarino ha solo bisogno di molta luce e di evitare i ris...
  • Timo pianta La pianta in esame trae la sua origine esclusivamente dal continente europeo e viene classificata nel vasto e peculiare raggruppamento familiare delle Lamiaceae. Questo arbustivo è conosciuto ed appre...
  • Piante di basilico Il basilico è una pianta annuale, tipicamente estiva. Si semina in primavera e cresce per tutta la stagione calda, soprattutto se si ha cura di eliminare le infiorescenze, inibendo la produzione dei s...
  • Basilico Tipico aroma della cucina mediterranea, il basilico è una pianta annuale che durante la stagione estiva orna molti balconi e terrazzi e viene utilizzato generosamente in cucina, per salse, intingoli e...

Prodotti Bosmere N505, anello per la coltivazione piselli dolci e fagioli, colore: verde

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,94€


Quali piante scegliere per l'orto di casa

Piantine da coltivare nell'orto La scelta delle piantine da coltivare sul balcone di casa dipende da alcuni fattori. Bisogna sempre chiedersi quanta luce c'è nella zona prescelta, se tira spesso vento forte, e se c'è abbastanza ombra durante l'estate. In genere, gli ortaggi e le erbe aromatiche necessitano di almeno sei ore di sole al giorno, evitando però i raggi diretti o il sole troppo cocente. Inoltre, è necessario che le piante siano sempre riparate dagli spifferi d'aria che potrebbero danneggiarle, e che ci sia un angolo d'ombra dove poterle riparare durante i giorni più caldi dell'anno. Gli ortaggi più facili da coltivare sul balcone sono pomodori, zucchine e melanzane. Inoltre, sono consigliabili erbe aromatiche come basilico, rosmarino, prezzemolo; ma anche frutti come le fragole o i mandarini. Si possono acquistare i semi, o le piantine già sviluppate: in commercio si trovano entrambe.


Coltivare l'orto: Come coltivare il basilico e altre piante aromatiche

Piantine di basilico La cosa più semplice da coltivare nell'orto sul balcone è il basilico, una pianta aromatica molto usata in cucina per insaporire sughi e altre pietanze. La piantina di basilico, inoltre, non richiede troppe cure, o una particolare conoscenza del giardinaggio. Ci sono alcuni accorgimenti base che basta rispettare per avere un buon raccolto di foglie di basilico. Dopo aver comprato la piantina, serve anche un vaso di 10 centimetri di diametro e 20 centimetri di altezza. Il terriccio all'interno deve avere un fondo altamente drenante, e sul fondo del vaso ci devono essere dei buchi, perché il basilico teme i ristagni di acqua. La piantina deve essere messa al sole ed annaffiata con regolarità. Il basilico è una pianta erbacea annuale: quindi dopo una stagione la piantina morirà, e sarà necessario acquistarne un'altra. Si usano le stesse modalità se si desidera coltivare il prezzemolo, o la rucola.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO