Coltivare pomodori

Preparazione del vaso, del terreno e irrigazione

I pomodori sono ottime piante da coltivare in vaso, e non possono mancare in un perfetto orto sul balcone. Coltivare pomodori non necessita di molto spazio: le piantine possono anche stare in vasi da 30 centimetri di diametro l'uno, riempiti con terriccio ricco di compost organico. In commercio si trovano piantine di pomodori già pronte da trasferire in terra o nel vaso. Il momento ideale per questa operazione è il mese di maggio. Appena trapiantato il pomodoro ha bisogno di un'abbondante innaffiata. L'irrigazione durante tutta la crescita dev'essere abbondante, e il terreno non deve mai diventare secco, purchè si evitino i ristagni d'acqua nel terreno. Se le foglie sono dritte e di un verde vivo, l'irrigazione è sufficiente. Quando le piante mancano di acqua le foglie si raggrinziscono e prendono un tono più spento, fino a cominciare ad ingiallire.
Pomodori in vaso

10 Tutori di sostegno verticale per pomodoro, perfetto per coltivare delle piante, pomodori ed altre verdure - Set di 10 pezzi - 110cm …

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,9€
(Risparmi 4,1€)


Coltivare pomodori e curare le piante

Un pomodoro pieno di frutti maturi Il pomodoro non ha bisogno di cure particolari, ma necessita di una buona esposizione al sole. La posizione del vaso è quindi essenziale perchè la pianta cresca sana e robusta. Vicino ad ogni vaso è essenziale predisporre un supporto a cui legare la pianta man mano che cresce, per evitare che si adagi sul terreno invece che svilupparsi in altezza. I rami carichi di frutti possono diventare pesanti, e avranno bisogno di un supporto per evitare di piegarsi sotto il loro stesso peso. Dopo circa 60 giorni dalla messa a dimora nel vaso la piantina dovrebbe cominciare a dare i primi frutti, che continueranno a maturare abbondanti per tutta l'estate, qualsiasi sia la varietà di pomodori scelta. Il pomodoro è una pianta stagionale, per cui con l'autunno comincerà a produrre sempre meno e alla fine morirà naturalmente.

  • Vasetti di pomodori I pomodori sono un tipo di ortaggio che si presta molto facilmente alla coltivazione in vaso. Il pomodoro non ha bisogno di molto spazio, però è una pianta che cresce molto sia in altezza che in ampie...
  • Piante di pomodori Il concime per pomodori può essere organico o chimico e serve ad apportare alle piante tutte le sostanze nutritive di cui necessitano. I pomodori per crescere hanno bisogno principalmente di azoto, po...
  • Orto sul balcone Molto spesso potrebbe fare comodo avere a disposizione erbe aromatiche fresche da usare in cucina, ad esempio, il basilico e il prezzemolo. Anche poter disporre di pomodori appena colti, o di altri or...

Scoolr patata piantare bag, 2 confezione da 7 galloni Grow bag aerazione tessuto vasi Garden Planter borse con patta per coltivare ortaggi patata carota cipolla pomodoro, 33 cm x 35 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 18,65€


Concimazione del pomodoro

Pomodori coltivati in contenitori metallici Se si desiderano coltivare più piante di pomodori è possibile sia piantarle in vasi separati sia predisporre un vaso lungo in cui mettere in fila le diverse piante. Coltivare pomodori è estremamente semplice. La pianta richiede un terreno ricco di compost o concime organico quando viene invasata e, se il terreno è sufficientemente ricco, non saranno necessarie ulteriori concimazioni per tutto il periodo vegetativo della pianta. Se il pomodoro ha un aspetto sofferente è più probabile che ci siano dei problemi nell'irrigazione piuttosto che nella qualità del terreno. Il pomodoro è una pianta che si adatta facilmente a tipi di terreno diversi. Se l'irrigazione è sufficiente e l'esposizione al sole è buona, non dovrebbero esserci problemi e i frutti dovrebbero arrivare rapidamente e in modo abbondante.


Le malattie

Grappolo pomodori Come molte piante, i pomodori sono sempre a rischio di contrarre malattie dovute ad insetti o funghi parassiti. Per evitare questi ultimi è essenziale evitare i ristagni d'acqua nel vaso e avere cura, quando si irrigano le piante, di non bagnare le foglie ma solo la terra. L'eccessiva umidità è una delle condizioni per permettere ai funghi parassiti di svilupparsi meglio. Acari, afidi e batteri colpiscono prevalentemente in ambienti umidi e poco ventilati, come le serre o le verande a vetri. Posizionare i vasi in un luogo soleggiato e ben ventilato dovrebbe essere sufficiente a scoraggiare le infestazioni. In caso una pianta dovesse essere colpita, l'essenziale è agire prontamente, per evitare che il parassita si diffonda in tutto l'orto, utilizzando i rimedi in commercio o eliminando direttamente il pomodoro infetto.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO