Travi di castagno

Travi in castagno

Le travi di castagno vengono realizzate con un legname molto particolare che si ricava dagli omonimi alberi e sono sempre più utilizzate in campo edile per la realizzazione di tetti o altre strutture che sono indicate sia per gli interni che per gli esterni. Si tratta di un legno molto leggero ma allo stesso tempo anche robusto e ha una venatura molto fitta. È molto resistente all’umidità e quindi è indicato anche per gli infissi. Le travi mantengono inalterate la loro struttura anche se sottoposte all’azione impervia degli agenti atmosferici. Negli ultimi anni questo legno è sempre più utilizzato grazie alla scoperta delle sue caratteristiche. Per quanto riguarda il prezzo è leggermente superiore rispetto a quello di altri legni. Il castagno di prima scelta ha un costo di partenza di circa 1000 euro a metro cubo, mentre quello di seconda scelta è di poco inferiore e si può reperire anche a 800 euro.
Travi in legno di castagno

SOLAS - FIBRA - Impregnante legno per interni ed esterni - preserva il legno antimuffa antitarlo. - 5 LITRI, CASTAGNO

Prezzo: in offerta su Amazon a: 71,69€


Tipologie di travi di castagno

Travi in castagno Per quanto riguarda le tipologie delle travi in legno di castagno occorre fare delle distinzioni degli alberi da cui si prende la materia prima. Ogni specie ha delle caratteristiche che la rendono differente rispetto alle altre. Il castagno europeo ha un colore molto scuro ed è anche tra i più pregiati dato che ha dei bassi coefficienti sia di ritiro che di dilatazione. È poi molto resistente all’umidità. Il castagno giapponese invece ha delle dimensioni inferiori, quindi le travi che possono essere prodotte hanno poca altezza e può essere sia selvatico che coltivato. Ha un basso potere calorico grazie alla presenza dell’acido tannico. Il castagno americano è più chiaro ma poco utilizzato per via di un batterio che ha condotto alla morte di molti esemplari. Nonostante queste tipologie di travi siano realizzate con legni differenti esse hanno in comune la robustezza e l’impiego che è sempre più frequente in campo edilizio.

  • Struttura di travi lamellari Le travi lamellari sono dotate di un'alta capacità di carico, addirittura maggiore di quella delle tradizionali travi in legno massello, e di un'apprezzabile resistenza al fuoco. Possono essere realiz...
  • Travi in legno per interni I travi in legno per interni sono elementi tipicamente rettilinei o aventi una curvatura minima che vengono utilizzati per la realizzazione di varie strutture come ad esempio solati, tetti ma anche im...
  • Tetto di travi di legno Le travi in legno sono per lo più elementi rettilinei usati per realizzare impalcature, tetti, soffitti con travi a vista, solai, scale e molte altre strutture. I prezzi sono determinati da un lato da...
  • soffitto in legno lamellare Le travi in legno lamellare sono destinate a esigenze particolari in quanto questo materiale permette di superare i limiti di lunghezza del legno massello; infatti quest'ultimo non supera i 25-30 metr...

Wandtattoo Loft Scritta "Sweet dreams" realizzato in bianco Adesivo murale Pellicola e 200 luminoso Punti fosforescenti/fluorescente luci al buio per romantico Cielo stellato in Cameretta dei bambini/

Prezzo: in offerta su Amazon a: 27,19€


Travi di castagno: Caratteristiche travi castagno

tetto con travi in castagno Le caratteristiche delle travi di castagno sono tante. Prima tra tutte la resistenza alla trazione, alla torsione e alla compressione. Anche sotto sforzo mantiene inalterate le sue sembianze anche con il passare del tempo. È un legno che ha poi una predisposizione molto alta a non essere scalfito da eventuali urti. Per quanto riguarda il colore è variabile in base alle specie. Si passa dal bianco al giallo, fino al bruno. Ha poi un’elevata porosità soprattutto se si tratta di una trave il cui materiale appartiene ad un albero secolare. Basti pensare che il castagno ha una vita media di circa 800 anni. Si tratta però di un legno che non viene curvato senza fare sforzi. Affinché le travi si mantengano inalterate con il passare del tempo è necessario avere una certa accortezza nella pulizia che non deve mai avvenire con prodotti troppo aggressivi e con troppa acqua.



COMMENTI SULL' ARTICOLO