Bonsai di castagno

Il bonsai castagno

Il bonsai castagno una pianta che presenta una folta chioma e delle foglie di un verde molto intenso con delle venature abbastanza marcate. Il frutto del bonsai castagno cresce dentro il riccio, una piccola sacca spinosa. I frutti di questo bonsai sono anch'essi miniaturizzati tramite una serie di processi riguardanti la concimazione, la pinzatura e l'innaffiatura. Il bonsai castagno dev'essere innaffiato solamente quando il terriccio completamente asciutto. Mentre da marzo a settembre viene consigliata la sua concimazione, diluendo il concime nell'acqua destinata alle innaffiature, ricca di sali minerali per terreno.
Tronco del bonsai castagno

Rastrelliere del fiore, legno antico di legno solido del cinese di stile rettangolo Bonsai struttura di pesce del pesce scaffali struttura intagliata tavola di tè Mensola di fiori di castagno rosso 40 * 60 * 70CM

Prezzo: in offerta su Amazon a: 327,56€


Bonsai di castagno: Principali interventi per il bonsai castagno

Frutto del castagno dentro il riccio Come quasi tutti i bonsai, anche il bonsai castagno soggetto a tecniche di potatura, rinvaso ed applicazioni fili e tiranti. Con gli interventi di potatura si mira a mantenere la forma raggiunta nel tempo dal bonsai, questi devono essere eseguiti con lame affilate e disinfettate. Con le operazioni di rinvaso si provvede alla sostituzione del terriccio con un altro in grado di garantire un buon drenaggio ed una migliore ossigenazione delle radici. Con l'applicazione di fili e tiranti si mira a correggere la crescita dei rami della pianta bonsai. Questi fili hanno un diametro di 2-3 mm e sono ricoperti da una guaina per impedire di procurare ferite alla pianta.

    ALTEA BONSAI CONCIME ORGANICO LIQUIDO DA 300 GRAMMI

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,9€



    COMMENTI SULL' ARTICOLO