Porte di sicurezza

Porte di sicurezza, una garanzia a tutela della tua casa

ISTAT ha pubblicato nell' anno 2015 i dati statistici aggiornati sui furti e sulle rapine. I risultati pubblicati segnalavano un leggero miglioramento rispetto al 2014, ma a fronte del decennio precedente che ha visto raddoppiare il quantitativo di furti, il fenomeno risulta ancora allarmante. I furti in abitazioni risultano preponderanti al centro-nord, ma nessuna regione può dichiararsi estranea al fenomeno. Gli organi di polizia sono quotidianamente impegnati nella lotta contro il crimine, ma è necessario che tutti i cittadini adottino le misure di prevenzione necessarie al fine di proteggere la propria abitazione, i propri beni e i propri familiari. La prima barriera che si pone come scudo a tutela della casa è proprio la porta d'entrata, da qui la necessità di scegliere porte di sicurezza.
Importanza della sicurezza

Door-Jammer dispositivo di sicurezza portatile per porte

Prezzo: in offerta su Amazon a: 28,54€
(Risparmi 0,04€)


Porte di sicurezza, descrizione e diverse tipologie

Esempio porta tagliafuoco Le porte di sicurezza sono porte di abitazioni, uffici ed edifici studiate e strutturate al fine di prevenire tentativi di effrazione da parte di terzi e malintenzionati e garantire la massima sicurezza all'interno dell'edificio. Porte blindate, tagliafuoco e metalliche sono le tipologie messe a disposizione dei clienti da esperti nel settore, presentano caratteristiche differenti l'una dall'altra, ma hanno come comune denominatore la sicurezza. Le porte tagliafuoco e metalliche vengono utilizzate soprattutto negli edifici pubblici. Le porte tagliafuoco sono studiate per garantire la sicurezza a coloro che si trovano all'interno dell'edificio in casi di incendio, mentre le porte metalliche sono fabbricate con metalli resistenti e utilizzate per ascensori, garage, cabine elettriche o locali tecnici.

  • Esempio di porte di sicurezza Le porte di sicurezza sono serramenti esterni che vengono chiamati anche porte blindate proprio perché risultano molto difficili da scassinare. Infatti, anche se non sono impossibili da forzare, garan...
  • Porta blindata La scelta della propria porta blindata va fatta in maniera accurata, badando si alla spesa, ma anche e soprattutto alla qualità. Non basta dunque digitare su internet "porte blindate prezzi" per esser...
  • Due modelli di serratura a doppia mappa La serratura a doppia mappa è l'antagonista della serratura con cilindro europeo. Come ogni tipo di serratura, presenta una serie di vantaggi che la rendono preferibile ad altre tipologie ma anche, ov...
  • Cancelletto per bambini sulle scale Se in casa ci sono dei bambini, che tra l'altro di solito sono molto vivaci, per garantire la sicurezza nei vari ambienti dell'abitazione sono necessari dei cancelletti per bambini. Sono proprio i nos...

Ohuhu® Organizzatore Come Libro Dizionario con Bloccare Codice Sicurezza Scatola Porta Gioielli/ Porta Passaporto/ Porta Banconote Scatola con Lucchetto Codice

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,99€


Porte blindate, descrizione e funzione

Esempio porta blindata La porta blindata è una porta di sicurezza antieffrazione che viene installata principalmente in abitazioni private al fine di prevenire furti e rapine. Essa è costituita da cilindro, chiusura di sicurezza, lamiere interne ed esterne, zanche e montanti. Oltre agli elementi base costitutivi deve presentare specifici requisiti tra cui: controtelaio, telaio, cerniere, lamiera in acciaio interna ed esterna, aste e deviatore di chiusura, montanti di rinforzo, doppia guarnizione di battuta, longarone di rinforzo ed un'eventuale coibentazione termoacustica. Se state pensando all’installazione di una porta blindata nella vostra proprietà vuol dire che ne avete a cuore la sicurezza, per cui ora vedremo come affrontare la scelta della porta blindata basandoci sulla classe che ne certifica la qualità.


Guida per la scelta

Porta blindata Il grado di sicurezza delle porte blindate è dato dalla classe di appartenenza, da uno fino a sei, che ne certifica la qualità. Per stabilirne la classe di appartenenza la porta viene sottoposta a controlli di resistenza al carico statico, al carico dinamico e all'attacco manuale. La norma Uni Env 1627 stabilisce i criteri delle 6 classi di efficienza antieffrazione. Le porte blindate vengono certificate anche da alcuni marchi di garanzia, che ne certificano il livello di protezione antieffrazione e di isolamento termoacustico. A garantire la qualità della produzione vi è anche il marchio volontario SCCQ, Sicurezza e Qualità Certificata e Controllata, che certifica che la porta blindata è stata prodotta in Italia, è almeno di classe 3, ha un livello di protezione acustica di almeno 32 Db e che non contiene sostanze nocive.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO