Accessori bigiotteria

Accessori bigiotteria

In commercio esistono un’infinità di orecchini, collane, braccialetti e ogni sorta di oggetti per decorare la propria persona, non sempre però si riesce a trovare la cosa giusta per quel vestito che si desidera indossare, oppure si perde un sacco di tempo per riuscire a cercare la tonalità di colore adeguata o la collana che stia bene con orecchini e braccialetti. A volte si trovano dei gioielli molto belli, ma a costi proibitivi, oppure accessori di bigiotteria di qualità talmente scadente da scatenare allergie alla pelle. Per ovviare a questo problema, divertirsi e dare sfogo alla fantasia, tante persone si dilettano a creare gioielli perché almeno possono farli a seconda dei propri gusti, divertirsi e spendere molti meno soldi rispetto che acquistarli nei negozi o al mercato. Occorre qualche attrezzo per potersi dedicare a questo particolare hobby che può essere considerato una variante del bricolage o del modellismo, perché consente di risparmiare e divertirsi con fantasia. Gli utensili necessari per l’hobby della bigiotteria non costano molti soldi, alla stessa maniera delle materie prime per le composizioni fai da te, che oltretutto possono essere vendute o regalate.
Gioielli di bigiotteria fai da te

QH-shop Filo Gioielli 0.8 mm Filo Elastico di Cristallo di Colore Misto per Fare Perline Braccialetti e Collane Fai Da Te 10 Pezzi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,99€


Gli attrezzi di base per realizzare gioielli fai da te

bracciali fai da te Quando ci si vuole dedicare alla bigiotteria fai da te si possono scegliere varie linee creative a seconda dei propri gusti, ma in ogni caso sono indispensabili alcuni attrezzi e accessori bigiotteria per comporre qualunque genere di gioiello, che sia etnico, classico o moderno. Il corredo di base per confezionare bijoux non è molto ampio e tante cose sono già presenti in tutte le case. Ad esempio le pinze e le tronchesi non mancano mai, per fare gioielli devono essere di piccole dimensioni e con la punta tonda per potere eseguire anelli, stringere i fermi e manovrare il filo metallico che farà da base a orecchini, bracciali o collane. Il tronchesino deve essere affilatissimo perché bisogna che produca dei tagli netti e precisi. Occorrono anche delle lime per togliere le punte ai tagli, vanno bene anche quelli da unghie, sebbene sia meglio usare carta vetrata a grana fine o lime da elettricista. La colla necessaria per creare gioielli è quella comune se bisogna unire tra loro i fili di nylon, che è il materiale più usato come base di collane e bracciali. Se invece si usa la seta sarà sufficiente lo smalto per unghie per attaccare insieme i due capi di un braccialetto.

  • Orecchini fai da te Il modello di orecchini più adatto dipende da molti fattori: dalla forma del viso, dalla lunghezza del collo, dal taglio dei capelli e dai colori predominati del volto, come la tonalità degli occhi e ...
  • Anello in argento I gioielli in argento contengono una parte di questo materiale ed una parte di rame. Mantengono la loro brillantezza anche con il passare di anni e non subiscono variazioni nemmeno sotto l'acqua. L'un...
  • Palline per l’albero all’uncinetto Se si vuole addobbare la casa per il periodo natalizio con creazioni all’uncinetto, i preparativi dovranno iniziare davvero presto. Le cose che si possono fare, infatti, sono davvero molte. Innanzitut...
  • Coperta realizzata con l’uncinetto tunisino L’uncinetto tunisino è semplicemente un tipo particolare di uncinetto. È originario della Tunisia, da cui appunto prende il nome. A differenza di un uncinetto classico, quello tunisino è lungo come un...

BaZhaHei Donna Sandali Estivi Donna con Zeppa Eleganti con Fibbia,Floreale Sandali con Tacco Alto e Plateau Donna Sexy Sandali da Spiaggia Open Toe Scarpe Piattaforma Casual Donna Estive (Alto 9cm)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,25€


Materiali per gioielli fai da te

Bigiotteria fai da te Oltre ad una serie di attrezzi idonei a manipolare cavi e materiali per creare i gioielli, ci vogliono gli oggetti di base per metterli insieme. Il filo di nylon è il più usato e si può trovare in commercio in tutte le varianti possibili e immaginabili. Per chi comincia è la scelta migliore, mentre chi ha già un po' di dimestichezza si può cimentare con filo di seta, cordoncino di cotone o nastri di velluto, a seconda dei casi. Spesso si usa il filo di rame, specialmente per le cavigliere e i braccialetti, qualcuno però preferisce il filo elastico per farli rimanere più aderenti al corpo. Chi vuole risparmiare al massimo può utilizzare il filo da pesca di diametro 0,25, oppure qualunque tipo di corda grezza o cerata è ideale per i bijoux da indossare l’estate. Chi ama i gioielli etnici predilige il filo di caucciù o di rame e chi vuole dare un tocco di fantasia alle proprie creazioni non disdegnerà neppure i lacci da scarpe. Le collane si possono fare con i fili metallici, in finto argento o finto oro, a seconda delle perline che vi si vogliono mettere. Tutti gli accessori bigiotteria vanno uniti mediante una pistola con la colla a caldo e decorati con vernici apposite.


Creare gioielli

bigiotteria fai da te La bigiotteria fai da te è un hobby molto diffuso e in commercio si trovano montature e supporti già pronti per creare più velocemente ogni genere di gioiello. Le montature presenti sul mercato sono veramente tante ed è impossibile non trovare ciò di cui si ha bisogno in qualunque negozio specializzato in questo genere di hobby, ma anche in profumerie e gioiellerie. Tutte le montature per le collane già pronte sono disponibili almeno nei tre colori classici oro, argento e bronzo, così come fermagli, coprifili e montature per orecchini: non c’è che l’imbarazzo della scelta per comporre i propri gioielli. Conviene farsi una buona scorta di alcune cose indispensabili, come i fermini, che sono gli anelli di metallo che chiudono il filo delle collane o dei braccialetti. Indispensabili le monachelle e i ganci per creare orecchini di ogni genere, così come gli anellini per unire le chiusure dei fermagli delle collane. Le capsule per coprire i fili si mettono prima dei fermini oppure intorno alla parte finale del filo per poterlo infilare dentro alle perline. In commercio vi sono tanti elementi decorativi già pronti e basi da personalizzare per spille, orecchini, braccialetti e anelli.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO