Le lastre vetro

Gli utilizzi delle lastre vetro

Le lastre vetro possono essere utilizzate per molteplici lavori edili e per la realizzazione di complementi d'arredo per le case. Di frequente, infatti, esse vengono adoperate per la fabbricazione di intere pareti divisorie, di porte e naturalmente di finestre: il vetro, sottoposto a specifici trattamenti, garantisce resistenza e longevità. Le pareti costruite in vetro sono ultimamente impiegate non soltanto nell'ambito delle abitazioni private, ma anche ad esempio per gli uffici e ovviamente per le vetrine dei negozi. In aggiunta, le lastre di questo tipo possono essere usate per la costruzione di elementi della mobilia e di tavoli grandi e piccoli. Esistono persino pavimenti interamente in vetro, per i quali si preferiscono lastre caratterizzate da un maggiore spessore e rinforzate tramite processi termici.
Elegante tavolo in vetro

Vetro Sintetico Trasparente in Lastra Maurer 500x1000 mm spessore 2 mm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,4€


Le tipologie di vetro nell'ambito dell'edilizia

Finestra in vetro sabbiato Tra le tipologie di lastre vetro maggiormente adoperate nel settore edile vanno innanzitutto ricordate quelle satinate. Il vetro satinato sabbiato è l'ideale per garantire alle stanze la dovuta privacy, ragion per cui è spesso utilizzato per la fabbricazione di pareti, finestre e porte. Questo particolare materiale viene ricavato attraverso uno specifico processo, il quale consiste nel sottoporre le lastre all'azione erosiva della sabbia: il vetro così ottenuto risulta opaco ed è personalizzabile con numerose decorazioni. Frequentemente si impiegano anche le lastre di vetro acidato, simile nell'aspetto a quello sabbiato ma contraddistinto da una superficie granulosa derivata dall'uso dell'acido. Per i pavimenti si utilizza il vetro stratificato, ovvero quello composto da più lastre sovrapposte.

  • Lavorare il vetro. La lavorazione del vetro prevede molteplici tecniche: la colatura, ad esempio, è una tecnica più antica che fonde la pasta vitrea per farla colare poi all'interno di stampi chiusi. Il prodotto ottenut...
  • Detergente composto da limone e aceto Inutile dire che anziché spendere ingenti somme di denaro in detersivi ad alto contenuto chimico, è possibile lavare, pulire e disinfettare i vetri delle finestre di casa anche con i cosiddetti rimedi...
  • doppia finestra Le doppie finestre fanno al caso vostro sia che viviate in una casa di campagna o in città. Il perché? Semplice. Le doppie finestre apportano numerosi vantaggi, come in primissimo luogo l’isolamento t...
  • Pellicole oscuranti applicate sui vetri La pellicola per vetri viene realizzata con differenti metodologie e può assolvere a funzioni diverse oppure complementari fra di loro. Le pellicole più utilizzate in assoluto sono quelle oscuranti ch...

VETRO SINTETICO LASTRA PLEXIGLASS CM 100X50 SP 4 mm MAURER 91232

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,2€


I vantaggi delle lastre vetro

Pareti in lastre vetro Le lastre vetro, estremamente versatili, offrono un elevato numero di vantaggi. Come sottolineato in precedenza, esse possono essere impiegate per numerosi tipi di lavori e consentono la fabbricazione di elementi d'arredo robusti ed esteticamente gradevoli. Il vetro è un materiale caratterizzato da notevole bellezza, in particolare se sottoposto a una corretta manutenzione: che sia trasparente o personalizzato con appositi pigmenti colorati, è sempre in grado di conferire agli ambienti un tocco di eleganza e di modernità. I complementi per la casa costruiti in vetro catturano la luce del sole e sono di grande impatto visivo. In aggiunta le lastre realizzate in vetro risultano semplici da pulire e da installare e durano nel tempo, soprattutto se vengono sottoposte a dei pratici trattamenti antigraffio.


Le lastre vetro: La pulizia e la manutenzione

Pavimento di lastre vetro La pulizia delle lastre vetro non è un'operazione difficile: è sufficiente rispettare alcune semplici regole e procurarsi un detergente neutro, privo di schiume corrosive. Prima di utilizzare il detersivo è consigliabile rimuovere la polvere dalla lastra, preferibilmente tramite un panno in microfibra o comunque abbastanza morbido da non graffiare la superficie. Una volta eliminata la polvere bisogna applicare il detergente diluito in acqua tiepida. Basteranno poche gocce per ottenere un risultato ottimale. Anche per questa seconda fase della pulizia si raccomanda di adoperare un panno morbido. Al termine dell'operazione è necessario asciugare con attenzione le lastre per non determinare la formazione di aloni. Qualora una lastra risulti danneggiata è fondamentale sostituirla subito con l'aiuto di un esperto.



COMMENTI SULL' ARTICOLO