Costi case prefabbricate

La case prefabbricate: un mercato in crescita

Il mercato delle case prefabbricate è in crescita, lenta ma costante. Attualmente in Italia tali costruzioni non sono ancora molto diffuse. Infatti nell'immaginario collettivo con il termine casetta in legno si pensa alle graziose casette che si vedono nei giardini di diverse abitazioni. In realtà le case prefabbricate sono una valida soluzione ai sistemi in muratura più tradizionali. I vantaggi di queste case sono diversi: -sono abitazioni green poiché hanno un impatto ambientale quasi nullo e garantiscono un risparmio energetico. Tale risparmio è ottenibile grazie alle tecniche di costruzione usate grazie all'uso di pareti termoisolanti e l'inserimento di impianti fotovoltaici e stufe a pellet, impianti di energia rinnovabile; -i tempi di realizzazione sono molto rapidi in quanto è sufficiente assemblare gli elementi già costruiti; -i costi case prefabbricate sono piuttosto ridotti rispetto alle altre tipologie di abitazioni; -il materiale scelto, ossia il legno, garantisce una coibentazione termoacustica ed è resistente nel caso in cui si verifichino fenomenti sismici; -sono delle case sicure e stabili.
Interno casa

Box Casetta arredo giardino esterno lamiera verde zincata 261x181xH198cm BASIC L

Prezzo: in offerta su Amazon a: 249€
(Risparmi 40€)


Non solo vantaggi

Pannello di legno Le case prefabbricate possono però comportare anche delle problematiche di tipo strutturale, rispetto alla progettazione e costruzione, ma anche di tipo tecnico, legate quindi al materiale usato, ossia il legno. Rispetto a quest'ultimo punto è bene precisare che le abitazioni di questo tipo possono essere realizzate anche in calcestruzzo armato, ossia prefabbricati pesanti, ma anche in acciaio, alluminio e materiali plastici, chiamati prefabbricati leggeri. Il primo svantaggio di tali abitazioni può riguardare i ripensamenti in corso d'opera. Infatti il montaggio dell'abitazione è costituito da pannelli tagliati e preparati per essere assemblati in base al progetto originario. Inoltre il materiale di costruzione, ossia il legno, può avere altre problematiche, come il rischio di incendio o il deterioramento a causa di insetti e umidità. Adottando le corrette precauzioni e accortezze è possibile limitare tali pericoli. Infine, va detto che, alla luce dei ridotti costi case prefabbricate, tutto sommato gli svantaggi sono accettabili.

  • Casa prefabbricata in legno Sono molti oggi i clienti che scelgono di acquistare una comoda casa ecologica prefabbricata. Si tratta di abitazioni le quali vengono realizzate in maniera individuale nel senso che i singoli pezzi c...
  • Casa mobile in legno Una casa mobile è una casa prefabbricata su ruote, che può quindi essere facilmente trasportata. In quanto tale ha dimensioni che rispettano le misure massime dei veicoli che possono circolare su stra...
  • Pala eolica L'energia rinnovabile viene utilizzata sempre di più non solo dai privati cittadini, ma anche dalle imprese. Oltre alla chiara convenienza economica, la scelta è dettata (si spera) dalla volontà di sa...
  • Industria illuminata Sembra un aspetto banale, ma in realtà il fattore luce in un'impresa conta moltissimo. Infatti, una buona illuminazione deve essere affidabile e consumare poco, così da permettere all'azienda di rispa...

Blinky 79692-30 Casette in Lamiera, Modello Giada Verde

Prezzo: in offerta su Amazon a: 294,21€


Focus sui costi case prefabbricate

Attualmente le case prefabbricate e a basso consumo hanno dei costi che variano tra i 1.200 euro e i 1.800 euro al metro quadro, con una media tra i 1.400 euro e i 1.500 euro. E' chiaro che il prezzo varia in base alle eventuali modifiche e personalizzazioni che si decidono di apportare. L'aspetto interessante è che, una volta contabilizzati i vari preventivi, le spese non aumenteranno in corso d’opera. I costi case prefabbricate hanno un "prezzo certo". Il principio di base è partire da un costo minimo a cui si possono sommare i vari accessori, fino a giungere a una totale personalizzazione dell'abitazione. Quindi accordi e preventivi vanno pattuiti e stabiliti in modo dettagliato prima della firma del contratto. Così l'acquirente andrà a firmare un contratto quasi blindato e che garantirà la cifra finale che salderà in seguito.


Costi case prefabbricate: Tutti i costi case prefabbricate

Casetta prefabbricata Ma quali sono i costi da tenere in considerazione, se si esclude il terreno? -opere da impresa, ossia la costruzione della base in cemento armato su cui viene posta l'abitazione, la realizzazione di muretti, recinzioni o cancelli. E ancora, la creazione di vialetti o marciapiedi attorno allo stabile, gli allacciamenti vari; -spese tecniche, cioè le spese per il progetto, la gestione della sicurezza durante la progettazione, l' esecuzione e la direzione dei lavori. Inoltre la certificazione energetica e acustica. Vi suggeriamo qualche accorgimento: scegliete un unico tecnico per il maggior numero di prestazioni possibili. Tuttavia per quelle che necessitano di figure professionali specializzate, come un geologo o un ingegnere, richiedete un preventivo specifico e puntuale. Inoltre calcolate l’IVA da aggiungere al costo totale; -altre spese e imprevisti: i vari costi aggiuntivi che sicuramente possono capitare. Ad esempio bolli non preventivati, altri permessi o certificazioni. E ancora altre spese per il trasloco, di affitto o l' apertura di nuove utenze per i contatori ecc.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO