Illuminazione industriale

Quanto conta l'illuminazione in un'azienda?

Sembra un aspetto banale, ma in realtà il fattore luce in un'impresa conta moltissimo. Infatti, una buona illuminazione deve essere affidabile e consumare poco, così da permettere all'azienda di risparmiare nei costi energetici. Inoltre un sistema di illuminazione industriale ben strutturato permette di ridurre le emissioni di CO2, garantendo un miglioramento dal punto di vista ecologico.Altro aspetto da non sottovalutare è il beneficio che può portare alle persone che passano gran parte della giornata in azienda: una luce gradevole favorisce il benessere e il rendimento dei dipendenti. Gli impianti che vanno modernizzati sotto questo punto di vista sono moltissimi. Una buona illuminazione, sia in una casa che in un'azienda, può cambiare radicalmente la percezione dell'ambiente in questione. Si pensi a un'impresa che accoglie spesso potenziali clienti: quanto verrebbe valorizzata la sua immagine e la percezione che si ha di essa se i locali fossero ben illuminati?
Industria illuminata

Lampade a Sospensione Geometriche Moderne a 1 Luce, Illuminazione Industriale retrò a Forma di Diamante in Ferro E27, lampadario, per Soggiorno Camera da Letto Bar dell'hotel Loft Mall

Prezzo: in offerta su Amazon a: 55,99€


L'importanza di valorizzare la luce naturale

Lampadina accesa Sicuramente prima di ricorrere a lampade o lampadine delle più svariate tipologie e colori, è opportuno cercare di sfruttare al meglio la luce naturale. Sia che si tratti della propria abitazione sia che ci si trovi in un'azienda, una prima mossa da fare è tentare di valorizzare la luce naturale. Come? Sfruttando tutte le aperture a disposizione: finestre, abbaini, vetrate, velux ecc... Se siete ancora in fase di progettazione ricordate che le stanze e le zone esposte a sud godono di sole tutto il giorno. Anche la scelta di lampadine dimmerabili, ossia lampadine collegate a un variatore che permette di modificare, aumentando o diminuendo,la quantità di luce, possono essere una valida opzione.Tuttavia, se questo non fosse sufficiente ci si può sbizzarire senza troppi sforzi: luci a led, faretti, applique e molto altro. Oppure si può giocare con i colori: dalle tonalità di bianco, alle tinte più particolari, dalle luci calde alle luci fredde. La luce è un elemento chiave, quindi risulta fondamentale scegliere la migliore soluzione di illuminazione industriale e per la propria abitazione.

  • led per casa I led caratterizzano ogni stanza della casa, creando ambienti unici e originali. In una zona living, l’angolo tv, spesso il punto focale di un’abitazione, può essere messo in risalto con l'installazio...
  • Pala eolica L'energia rinnovabile viene utilizzata sempre di più non solo dai privati cittadini, ma anche dalle imprese. Oltre alla chiara convenienza economica, la scelta è dettata (si spera) dalla volontà di sa...
  • Interno casa Il mercato delle case prefabbricate è in crescita, lenta ma costante. Attualmente in Italia tali costruzioni non sono ancora molto diffuse. Infatti nell'immaginario collettivo con il termine casetta i...
  • Cielo e lampadine spente La scelta delle lampade da installare nella propria abitazione o nel proprio ufficio può non essere così semplice, in quanto bisogna valutare la velocità di accensione, la tipologia di luce (calda o f...

Electraline 80800 Adattatore multipresa 3 Prese Coperchio Spina a 3 Poli Industriale IEC Adatto per Camper, Campeggio, Caravan, Barca, Cantiere, Grigi, Grigio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,99€


Illuminazione industriale: La migliore illuminazione industriale è costituita dalle luci a led

Le luci a led rappresentano senz'altro la soluzione di illuminazione industriale migliore. Sinonimo di durata, efficienza energetica e sostenibilità. Molti ritengono infatti che i led siano destinati a prendere il posto delle lampade tradizionali.Questo perchè i led hanno un'efficienza luminosa maggiore che arriva fino a 12 lm/W, valore superiore rispetto a quella delle lampade ad incandescenza, alogene e fluorescenti. Inoltre non inquinano, non saturano l'ambiente, non presentano sostanze tossiche e non emettono calore, ma lo trattengono.E' un tipo di illuminazione particolarmente indicata per determinate aziende in quanto non emette raggi ultravioletti o emissioni di raggi a radiazione infrarossa, che sono molto dannosi per le industrie tessili o del pellame poichè queste trattano materiali molto sensibili a questi raggi.



COMMENTI SULL' ARTICOLO