Barbecue a gas

I barbecue a gas

In Italia i barbecue a gas non sono molto diffusi, anche se negli ultimi anni i consumatori stanno comprendendo appieno quali siano le loro caratteristiche peculiari, che in molte situazioni li rendono migliori dei barbecue a legna. Sostanzialmente si possono trovare due tipologie di barbecue a gas in commercio: quelli che funzionano con la bombola, a propano o a metano; quelli che si possono collegare alla rete del gas domestica. La scelta tra una delle due tipologie di barbecue a gas dipende essenzialmente dall'utilizzo che si farà dell'accessorio e la posizione in cui lo si desidera tenere. I barbecue a gas con bombola infatti possono essere spostati come si desidera, senza vincoli, anche portandoli all'aperto solo durante l'utilizzo. I modelli da collegare alla rete del gas invece dovranno restare nella posizione della prima installazione, visto che sono connessi, tramite una tubatura, alla rete presente in casa.
Barbecue a gas

Campingaz Barbecue Gas Texas Revolution, BBQ Gas per Pietre Laviche, Grill Barbecue a Gas Compatto con 2 Bruciatore, Potenza 8.2 kW, Griglie in Ghisa, 2 Tavoli a Lato e Carrello in Acciaio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 137,9€
(Risparmi 102,05€)


Le caratteristiche di un barbecue a gas

Barbecue a gas da giardino I barbecue a gas funzionano in modo completamente diverso rispetto a quelli a legna. Sotto la griglia sono presenti dei bruciatori, del tutto simili a quelli dei fornelli di casa, che producono la fiamma dopo l'accensione iniziale. Il calore prodotto dal fornello scalda la griglia, che può essere in ghisa o in acciaio, o anche in pietra ollare. I cibi sono cotti grazie al calore trasmesso dalla griglia, che può anche essere strutturata come una spessa piastra, ideale per la cottura di moltissimi alimenti che non troverebbero spazio sul barbecue a legna. In commercio si possono trovare barbecue a gas di vari modelli e tipologie, al momento dell'acquisto conviene verificare che l'accensione dei fornelli permetta di scaldare al meglio tutta la superficie della griglia, per evitare che alcune parti siano inutilizzabili.

  • Disposizione della prima fila di mattoni Gli attrezzi essenziali per procedere alla costruzione del barbecue in muratura fai da te sono: livella da 1,5m, zappa, metro a nastro, cazzuola, carriola, spazzola con setole rigide. Con questi strum...
  • Originale grigliato per terrazzi I grigliati per terrazzi sono elementi d'arredo e di abbellimento per verande, terrazzi, balconi, giardini. Possono avere una trama a maglie quadrate o presentare la forma classica del rombo disposto ...
  • seduta da giardino Se l'arredamento per la casa è fondamentale per consentire di avere il massimo dei comfort a chi la abita, stessa cosa vale per il giardino. Fra gli oggetti da giardino che non dovrebbero mai mancare ...
  • Esempio di pergola da giardino La pergola è un elemento molto usato per arredare il giardino e gli altri spazi esterni, proprio come la tettoia: entrambe le strutture hanno il compito di realizzare un angolo relax riparato dal vent...

Campingaz Barbecue Gas 4 Series Classic LS Plus, Grill Barbecue con 4 Bruciatore e 1 a Lato, Potenza 12.8 kW, Sistema di Pulizia Facile InstaClean, Griglia e Piastra in Ghisa, 2 Tavoli a Lato

Prezzo: in offerta su Amazon a: 427,16€
(Risparmi 72,83€)


I vantaggi del barbecue a gas

Ampio barbecue a gas I barbecue a gas presentano degli innegabili vantaggi, che li rendono particolarmente pratici. Infatti, contrariamente a quanto avviene con i barbecue a carbonella o a legna, il barbecue a gas si accende in pochi secondi ed è subito pronto per cucinare: basta far scaldare la griglia per qualche minuto e si possono disporre i cibi per la cottura. Inoltre i fornelli del barbecue a gas non producono fumo, quindi questo accessorio può essere utilizzato anche quando c'è vento, senza preoccuparsi della reazione dei vicini di casa. Un barbecue a gas può essere utilizzato senza problemi anche sul balcone di un condominio, perché l'utilizzo non nuoce a chi vive al piano di sopra. C'è chi ritiene che il sapore dei cibi cotti con la legna o la carbonella sia molto più invitante rispetto a quelli cotti nel barbecue a gas; per arricchire con un buon profumo di affumicato anche i piatti cucinati su questo tipo di barbecue si può posizionare vicino ai fornelli un cilindro di carta alluminio, con all'interno dei trucioli imbevuti di acqua. Per avere extra aroma conviene scegliere trucioli di un legno aromatico, come il ginepro o l'alloro.


La scelta del barbecue a gas

Barbecue a gas in giardino Acquistare un nuovo barbecue per casa è sempre un'operazione importante, che si tratti di un accessorio a gas o a carbonella. Nel caso dei barbecue a gas è necessario fare attenzione ad alcune caratteristiche, la prima fra tutte la robustezza della struttura esterna e delle griglie. Conviene verificare che le giunture siano saldate con cura e che il produttore fornisca una garanzia sulla struttura esterna, per non doversi preoccupare che il barbecue possa rompersi, diventando inutilizzabile. Le dimensioni della griglia sono un'altra caratteristica fondamentale: più è grande e più cibo vi si può posizionare sopra; chiaramente questa caratteristica dipende anche dalle esigenze personali, anche se il barbecue a gas offre il vantaggio di avere più bruciatori: volendo si può utilizzare anche solo una porzione della griglia, per cucinare per una o due persone. La presenza di un coperchio è spesso di grande importanza, perché permette di ampliare la gamma di cibi che si possono cuocere alla griglia; un buon coperchio deve essere munito anche di termostato, per non costringerci ad alzarlo costantemente per controllare la cottura dei cibi.


La manutenzione del barbecue a gas

Contrariamente a quanto avviene per i comuni barbecue a carbonella i modelli a gas non producono ampie quantità di cenere, quindi dopo la fine della cottura basta spegnere i bruciatori e chiudere il coperchio. Certo è che conviene ogni volta ripulire gli eventuali schizzi causati dal cibo, e vuotare i contenitori che raccolgono il grasso che cola dagli alimenti durante la cottura. Anche la griglia va pulita regolarmente, per evitare che si incrosti con i residui della cottura. La pulizia più rapida si effettua con una spazzola di metallo, da utilizzare sulla griglia ben calda. I barbecue a gas che vengono lasciati all'aperto necessitano anche di una copertura durante i mesi invernali: anche se costruito con materiale antiruggine, è sempre consigliabile evitare che la polvere e lo smog si incrostino sul materiale. Se necessario, all'arrivo della primavera, è possibile pulire tutta la struttura con un panno umido e verniciare con una prodotto apposito le zone che sono soggette a ruggine. I tubi e i raccordi per il gas devono essere sempre verificati e sostituiti quando mostrano segni di usura.


Barbecue a gas: Accessori per il barbecue a gas

modello di barbecue a gas I barbecue a gas si stanno rapidamente diffondendo sempre più anche in Italia, per questo motivo è possibile trovare interessanti accessori, che rendono più comodo l'utilizzo di questo modo di cottura. Sono disponibili barbecue muniti di affumicatore: una camera laterale dove si posizionano dei trucioli bagnati, in modo da produrre fumo da immettere sulla griglia di cottura. Per avere un fumo profumato ed aromatico si possono acquistare appositi trucioli, prodotti con legname di particolari alberi, che rendono l'affumicatura un'esperienza più ricca e divertente. Per fare il barbecue come si deve è possibile anche acquistare pentole e piastre in ghisa, in modo da poter cuocere sul barbecue anche una frittata, o dell'ottimo formaggio fuso, senza sporcare la griglia in modo irreparabile. Per fare un barbecue come si deve è anche necessario possedere gli appositi attrezzi, come forchettoni e pinze, che permettono di posizionare e spostare i pezzetti di cibo ovunque si trovino sulla griglia, senza scottarsi.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO