Recinzioni in legno

Perché avere in giardino una recinzione in legno

Il giardino è un ambiente dell'abitazione divenuto irrinunciabile col tempo, soprattutto nella vita moderna che trova un momento di riposo e di ristorazione godendo del verde delle piante. Per valorizzarlo e renderlo più intimo è possibile installare delle recinzioni in legno lungo tutto il perimetro con notevoli vantaggi per la proprietà. La presenza di una recinzione non solo donerà un nuovo aspetto all'esterno della vostra casa, ma tutelerà in parte la privacy ostacolando gli occhi indiscreti dei vicini o di coloro che passeggiano per strada. Inoltre, se abbastanza alta, fungerà da mezzo deterrente contro i ladri e contro coloro che cercheranno di entrare nella vostra proprietà. Gli effetti benefici delle recinzioni sono percepiti anche dalle piante che soffriranno meno delle correnti d'aria, infatti recintare un'area verde vuol dire interrompere il flusso del vento, spesso dannoso per i fiori delle aiuole.
Recinzione semplice in moduli

Gablemere - Greenhurst, Set di 4 pannelli per recinzione, in plastica, effetto bronzato

Prezzo: in offerta su Amazon a: 32,23€


Le recinzioni in legno: acquistarle prefabbricate o realizzarle col fai da te

Elegante recinzione in legno Qualora si scegliesse di installare le recinzioni in legno è possibile optare per due soluzioni: acquistarle nei negozi di giardinaggio o di edilizia, oppure, se si ha dimestichezza con la lavorazione del legno, costruirle in autonomia utilizzando l'economico fai da te. Online è possibile consultare i cataloghi dei venditori d'arredo esterno dove sono indicate tutte le caratteristiche come l'altezza, lo spessore, la qualità del legno ed il prezzo. Il costo al metro lineare varia dai 30€ ai 50€, tuttavia bisogna considerare anche l'altezza in funzione della quale possono esserci dei rialzi. Se invece optate per il fai da te, i costi saranno inferiori ed il modello di recinzione potrete progettarlo voi stessi. Utilizzate del legno opportunamente trattato per resistere alle intemperie ed ai parassiti, affinché possa durare nel tempo senza bisogno di sostituzioni o di manutenzioni straordinarie.

  • Cane dietro una recinzione Il nostro cane ha, tra le sue necessità primarie, il bisogno di uno spazio circoscritto all'interno del quale possa sentirsi protetto e sicuro. Anche per noi è importante disporre di una recinzione a ...
  • Rete per recinzione Plasitor La rete per recinzione è una struttura che consente di definire la proprietà privata di un’abitazione e contemporaneamente abbellire l’ambiente esterno. Optando per reti per recinzione in metallo dall...
  • esempio di recinzione in ferro I vantaggi delle recinzioni in ferro per esterni sono davvero tanti. Infatti, è sicuramente uno dei prodotti maggiormente scelti e acquistati da chi possiede un giardino. Innanzitutto, hanno una funzi...
  • fontana da giardino Bonfante Se stai cercando un grande negozio al quale affidarti per il lavoro di rifacimento del tuo giardino, Bonfante è il punto vendita che fa per te. Dalle fioriere, alle rocce naturali, fino al prato sinte...

Espansione Fence Giardino schermo Trellis Style espande a 6'4 "autoportante in legno

Prezzo: in offerta su Amazon a: 30,76€


Scelta della recinzione adatta alle vostre esigenze

Semplice steccato in legno In commercio esistono diverse tipologie di recinzioni in legno a seconda della finalità. Quelle per protezione hanno solitamente un'altezza elevata, circa 1,80-2,00 m, invece quelle decorative, utilizzate anche per realizzare bordure d'aiuole, misurano 1 metro o meno. Spesso si differenziano perché le prime sono vendute in pannelli mentre le seconde in steccati, quindi presentano una differenza anche strutturale oltre a quella estetica. L'acquisto è determinato dalle vostre necessità e dallo spazio disponibile nel giardino. Inoltre, se siete sfortunati, dovrete scegliere la recinzione in base anche ai regolamenti comunali. Può accadere che il comune dove risiedete abbia emanato degli ordinamenti sull'altezza e sulla distanza dal confine dei recinti e degli steccati. Per evitare di acquistare un prodotto non conforme alle normative è preferibile e consigliabile rivolgersi all'ufficio tecnico per avere informazioni a riguardo.


Recinzioni in legno: Accorgimenti e manutenzione

Manutenzione di uno steccato Le recinzioni in legno, pur essendo trattate appositamente prima della vendita, hanno determinate necessità. I problemi maggiori sono le condizioni climatiche e, in secondo luogo, i parassiti. I trattamenti effettuati al legno sono validi ma non eterni, infatti il sole e la pioggia accelerano l'invecchiamento del materiale nonché della verniciatura. Per rimediare a queste problematiche è necessario eseguire delle manutenzioni semplici ma periodiche una volta ogni due anni almeno. Prima di procedere, dovrete verificare l'integrità della recinzione provvedendo a sostituire i listelli rotti o danneggiati. Successivamente bisognerà rimuovere la verniciatura esistente con la carta-vetrata o con l'ausilio di una levigatrice. A questo punto potrete verniciare nuovamente il legno con prodotti appositi reperibili nei negozi di giardinaggio o di fai da te. Se provvederete a mantenere in modo costante le recinzioni del vostro giardino, la loro durata si prolungherà nel tempo mantenendo sempre un aspetto nuovo e sano.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO