Mattonelle prezzi

I prezzi delle mattonelle in commercio

Parlando di mattonelle prezzi, essi sono differenti e dipendono da vari fattori, che vanno dai materiali alle caratteristiche di lavorazione, dalle forme alle tecniche di posa necessarie, dal design alla loro destinazione (se per interni o per esterni, se per rivestimenti o per pavimenti). Quasi tutte le aziende produttrici, oltre al prezzo (generalmente al mq), indicano in catalogo le caratteristiche tecniche dei prodotti da loro venduti; ciò sarà utile per confrontarne il rapporto qualità/prezzo. Il costo, inoltre, può essere determinato anche dalla scelta, ovvero dalla classificazione delle mattonelle in base ai loro difetti. Avremo quindi mattonelle di 1° scelta (mattonelle perfette) e di 2° e 3° scelta (mattonelle che presentano dei difetti quali sbeccature, differente tono di colore e calibro, ovvero lo scostamento dalla misura originaria).
Mattonelle a mosaico

Bazare Masud e.K. 500 Pezzi di Vetro per Mosaico, Pietre Multicolore, provenienti da 5 Diversi Articoli, 15 x 15 mm, Circa 760 g, Ideale Come Regalo di Natale

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,84€


Mattonelle prezzi: alcuni esempi

Mattonelle in ceramica lavorata Parlando di mattonelle prezzi, si parte indicativamente da monocotture di 2° e 3° scelta sui 9-10 euro al mq per salire a mattonelle di media qualità in bicottura a 15 euro al mq e a mattonelle in grés porcellanato di prima scelta che arrivano ai 20-25 euro al mq. Per quanto riguarda mattonelle di qualità superiore, con pregi particolari riguardo forma e design, i prezzi variano, anche rispetto alle dimensioni, dai 30 ai 45 euro a mq. Altri tipi di mattonelle ancora più ricercate, come ad esempio quelle luminose, che sono illuminate internamente da Led e che rendono un effetto 3D, hanno un costo maggiore e il prezzo può riferirsi a ogni singolo elemento. Altra tipologia è quella delle mattonelle adesive, composte prevalentemente da materiale plastico ed utilizzate sia per pavimenti che rivestimenti, il cui costo varia dai 7 ai 35 euro al mq.

  • Piastrelle in travertino Le piastrelle sono caratterizzate da uno spessore compreso in linea di massima fra i 4 e i 15 mm e possono avere le forme più disparate: dal quadrato all'esagono, dal rombo al rettangolo. Talvolta può...
  • Posa in opera di un massetto Per realizzare un pavimento a regola d'arte non è sufficiente riuscire a mettere in posa con professionalità mattonelle, piastrelle o parquet. Il segreto per avere un pavimento uniforme e piano, già p...
  • Pavimentazione in gres porcellanato Il gres porcellanato è uno dei materiali più adoperati nell'edilizia moderna poiché non si graffia, non si deteriora facilmente e ha un aspetto particolarmente gradevole alla vista. Viene commercializ...
  • Varie tipologie di piastrelle adesive Le mattonelle adesive vengono realizzate quasi sempre in PVC. Presentano numerosi vantaggi rispetto alle piastrelle tradizionali in quanto permettono di effettuare una posa estremamente semplice anche...

Mattoni in argilla refrattaria per forno per pizza, adatti alle alte temperature, insieme di 10 mattoni, dimensioni: 230 mm x 114 mm x 25 mm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 36,05€


Caratteristiche delle mattonelle

Mattonelle per esterni La scelta di un determinato tipo di mattonella parte innanzitutto dalle sue specifiche caratteristiche, in accordo anche alla tipologia del locale che si vuole piastrellare e all'arredamento dell'ambiente stesso. Assieme ad elementi quali la forma e il colore vanno infatti considerate quelle peculiarità che derivano dai processi di lavorazione, i quali determineranno in buona parte i prezzi mattonelle in commercio. La qualità di una mattonella si determina infatti sia considerando i materiali utilizzati, sia le differenti lavorazioni in fase di produzione. Processi quali la spazzolatura (atta a rimuovere le impurità dalla materia prima), le varie verniciature (che ne miglioreranno la rifinitura e la protezione) e la modalità di cottura incideranno infatti su mattonelle prezzi, determinandone una qualità superiore o inferiore.


Le diverse tipologie

Scelta di mattonelle in uno showroom In base alla loro cottura, le mattonelle vengono generalmente suddivise in: monocottura (la cottura avviene con temperature attorno ai 1.200°C), bicottura (con temperature dai 600°C ai 1000°C; danno risultati cromatici di qualità superiore alla monocottura e attualmente rappresentano le mattonelle più utilizzate per i rivestimenti) e mattonelle in grés porcellanato, che si ottengono con cotture prolungate a temperature fino ai 1.330°C. Altra distinzione è quella relativa ai materiali. Troviamo ad esempio argille a impasto bianco o rosso, clincker (laterizio trattato ad alte temperature particolarmente resistente), metallo, resine, vetro, mattonelle rivestite in pelle o luminose (a Led). Determinano mattonelle prezzi anche gli elementi che si riferiscono alla resistenza all'abrasione, alla capacità di attrito, all'assorbimento, alle variazioni di temperatura e alla facilità di pulitura.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO