Vasi per orchidee

Cura e sistemazione delle piante

Ogni pianta ha le proprie caratteristiche che devono essere rispettate per farle crescere sane e rigogliose. Tutto parte dal tipo di terriccio e dal vaso che deve essere scelto in maniera specifica per ogni tipo di pianta e che devono essere adatti in base alle dimensioni, prima di tutto. Anche la sistemazione è importante: infatti alcune piante richiedono la luce solare e per cui devono essere collocate in zone dove il sole batte di più. Il design e il colore sono cose secondarie e soggettive: infatti ci sono persone che amano abbinare il vaso all'ambiente in cui verrà inserito. Un tipo di vaso molto usato è quello trasparente dove si riusce a tenere sotto controllo la crescita della pianta con la possibilità di poter intervenire nel caso stesse crescendo male. Un altro punto a suo favore è il controllo che consente di poter capire quando è indispensabile fare eventualmente un rinvaso in un contenitore più grande.
Vasi orchidee

VASO TRASPARENTE IN PLASTICA IDEALE PER LE ORCHIDEE DIAMETRO CONFEZIONE DA 3 PEZZI (14 Centimetri, 13 Centimetri)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9€


i Vasi giusti per le piante

Vasi con orchidee In commercio potete trovare una grande varietà di vasi per le piante basta solo sapere cosa ci si andrà a piantare ed acquistare quelli che più si adattano alla situazione. Esistono i vasi classici, le fiorere, i vasi pensili creati appositamente per chi ha un giardino, le balconiere e le fiorere fatte a cassetta da giardino. Quelli più usati sono senza dubbio i vasi: in vendita potete trovarne in plastica o di coccio. Il vaso creato in plastica serve per mantenere umido il terriccio che andrete a mettere all'interno. Ha un costo basso e potete metterlo tranquillamente in balconi piccoli. E' facile da pulire ed è tra quelli più utlizzati. I vasi in coccio hanno quello stile vintage e retrò che può piacere. La terracotta è un materiale ecologico e che lascia traspirare l'acqua velocemente in modo di non rischiare ristagni di acqua all'interno del vaso.

  • Terriccio per orchidee ideale Le orchidee sono fra le piante più apprezzate in assoluto per il loro aspetto estetico. La loro coltivazione però non è affatto semplice e richiede un gran numero di attenzioni affinché regalino splen...
  • Orchidea italiana spontanea fiorita Le orchidee italiane selvatiche sono suddivise in circa 190 specie. Sono quasi tutte piante geofite e sono caratterizzate tutte da un’altezza compresa fra un minimo di 15 a un massimo di 60 cm. Genera...
  • orchidea gialla Le orchidee comprendono tutte le piante e i fiori appartenenti alla famiglia delle Orchidaceae: possono essere spontanee oppure coltivate. Questa famiglia è una delle più numerose al mondo, in quanto ...
  • Esempio di serra per orchidee Le serre per orchidee sono ambienti protetti destinati a far crescere esemplari delle specie esotiche nelle migliori condizioni possibili: in questo modo non vengono danneggiate dalle basse temperatur...

VASO TRASPARENTE IN PLASTICA IDEALE PER LE ORCHIDEE IN CONFEZIONE DA 6 PEZZI (17 Centimetri, 16 Centimetri)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,9€


Vasi per orchidee

rinvaso orchidea Le orchidee sono delle piante che hanno bisogno di determinate cure.

Prima di acquistare una pianta di orchidea dovete controllare se il posto in cui la collocherete sia adatto ad essa: la casa, ad esempio, deve essere assolata perchè l'orchidea ha bisogno di molta luce tutto l'anno.

Non ha bisogno di molta acqua ma va innaffiata poco e spesso per non rischiare di far marcire le radici.

Un altro elemento importante è il vaso in cui la collocherete: il vaso dove andrete poi a mettere la pianta può essere di ridotta dimensione a patto che poi venga sostituito nel corso della crescita da un vaso più grande per far sì che le sue radici crescano in maniera sana e senza restrizioni.

Il vaso dell'orchidea perciò potrebbe richiedere vari rinvasi nel corso della sua vita che gli consentiranno un aspetto più curato e florido.




COMMENTI SULL' ARTICOLO