Reti e materassi

Guida alla scelta di reti e materassi

Arredare la casa significa anche scegliere reti e materassi di qualità, seguendo il proprio gusto o il budget economico a disposizione. Fondamentale prima di procedere all'acquisto informarsi sulle caratteristiche e le funzionalità che questi prodotti offrono. Esistono oggi tipologie di materassi realizzati con materiali tecnologici, quali lattice o memory, ma anche con molle indipendenti o insacchettate. La scelta dei migliori materassi è vastistissima: ritroviamo modelli più o meno rigidi, abbinati a reti sanitarie alzatesta, con doghe in legno o in acciaio, per un maggior sostegno della zona lombare. Le reti innovative e tecnologiche, sono realizzate con regolatori di rigidità, possono essere anche motorizzate, per sostenere il materasso ma soprattutto il corpo, offrendo il giusto supporto della schiena per il massimo del confort. Oltre all'alzata dello schienale, è possibile regolare l'alzata anteriore, donando una migliore circolazione agli arti inferiori.
Materassi ergonomici.

Imex-El Zorro. S.L. - Gambe Per Rete Materasso, Senza Ruote 34.5 x 5 x 4 cm, Confezione Da 4 Pezzi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 21,2€


Composizione delle reti e dei materassi

Rete matrimoniale motorizzata. Reti e materassi vanno di pari passo con le scoperte tecnologiche di materiali sempre più all'avanguardia: i materassi in memory, ad esempio sono composti da vari strati di poliuretano dotati di una "schiuma" speciale, un materiale visco-elastico che accompagna i movimenti durante il riposo notturno, modellandosi a seconda della propria fisionomia, con beneficio per la postura della colonna vertebrale. E' chiamato Memory in quanto il materasso ha memoria della nostra forma. Il materasso in lattice naturale è naturalmente traspirante ed attutisce i movimenti del partner senza disturbare il sonno. Quelli in lattice sono abbinabili ad una rete sanitaria di tipo ortopedico, che non provoca danni alla schiena. I modelli in commercio dotati di micro-molle hanno un sacchetto realizzato in materiale tecnico, che può contenere fino a 1500 molle, quindi molto resistente. Anche le molle si adattano ai movimenti del corpo, per il massimo dell'ergonomia.

    Coppia di fermamaterassi per letti (Rete da forare)

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 25€


    Materassi: sceglierli in memory o in lattice?

    Confort di reti e materassi. I materassi in memory ed in lattice all'apparenza possono sembrare molto simili e vengono spesso confusi tra loro, ma non è così. Le peculiarità di questi due materiali sono differenti, scopriamo cosa li contraddistingue. Entrambi costituiscono un materasso senza molle, che si adatta facilmente ad ogni tipo di fisionomia e di arredamento. I materassi in memory sono di origine sintetica e questo gioca a loro favore in quanto sono anti-acari ed anti-batterici, in più i materassi in memory sono termosensibili, sensibili cioè a pressione e calore. I materassi in lattice sono di origine naturale, in quanto composti per l'85% di lattice naturale. Più delicati, hanno bisogno di una manutenzione costante perchè dotati di fori più grandi e più piccoli, a seconda che siano più deboli o più resistenti. Questo tipo di materasso ha bisogno di prendere aria, è consigliabile sfoderarlo per non accumulare l'umidità, incrementando l'insorgere di muffe.


    Reti e materassi: la rete, sostegno del letto

    Struttura di una rete. Reti e materassi completano il letto donando confort e benessere, ma la rete offre il vero sostengo del letto. Che sia in acciaio o in legno, con doghe larghe o strette, questo accessorio funzionale deve supportare tutto il peso del materasso e del dormiente. La rete in legno è esteticamente più bella di quella d'acciaio ed è in vista, protetta da una speciale pellicola che la salvaguarda dai danni provocati dal tempo. Inoltre una buona rete deve distribuire armoniosamente il peso corporeo, evitando l'insorgere di spiacevoli bozzi nel materasso; scieglierla in base al grado di rigidità del materasso significa optare per una rete che assicuri stabilità: una rete non adatta può dare infatti la sensazione che il materasso risulti più rigido di quando è stato comprato. Alcune reti ortopediche ad esempio, sono dotate nella zona bacino delle doppie doghe con cursori per regolare al meglio la rigidità e sono abbinate di solito a materassi schiumati. Altre invece sono dotate di piattelli, per un adattamento perfetto alle curve del corpo.




    COMMENTI SULL' ARTICOLO