Serbatoio per acqua piovana

Che cos'è un serbatoio per acqua piovana

Il serbatoio per acqua piovana fa parte di un sistema atto al recupero delle acque piovane altrimenti perse. Il serbatoio è solitamente in polietilene e varia la sua dimensione a seconda delle necessità o della quantità di spazio destinato a questo particolare impianto. La sua dimensione in genere varia dai 1680 litri ai 15000 litri ma esistono sistemi anche con serbatoi di dimensioni superiori. Il suo compito è quello di raccogliere le acque piovane da grondaie, terrazzi e ogni altra superficie utile attraverso un sistema di tubi di raccolta per poi rimetterla in circolo grazie a un sistema di pompe idrauliche dimensionate in base alle necessità. Viene previsto il reintegro con acque di rete nel caso le piogge non siano sufficienti onde evitare di mandare in crisi il sistema. L'impianto viene inoltre dotato di filtro anti-foglie in entrata, per evitare occlusioni, il tubo del "troppo pieno" atto a scaricare gli eccessi e il sistema "anti-intrusione" per evitare che piccoli animali entrino all'interno del sistema. Il serbatoio per acqua piovana può essere interrato o lasciato in superficie preferibilmente in zone ombreggiate.
Esempio di serbatoio per acqua piovana

s196 W13593ymk34 accessorio per rubinetto con adattatore, ibc Container-Tanica Adattatore per serbatoio per acqua piovana di Fitting

Prezzo: in offerta su Amazon a: 29,9€


A cosa serve il serbatoio per acqua piovana

Serbatoio per acqua piovana e impianto Il serbatoio per acqua piovana collegato all'intero sistema di recupero delle acque piovane provenienti da grondaie, terrazzi e altre superfici utili serve a creare un riutilizzo della pioggia per tutte quelle attività, sia domestiche che industriali, dove sia possibile l'utilizzo di acque non potabili. In ambito domestico quest'acqua di recupero può essere utilizzata per lo scarico del wc o il lavaggio in lavatrice e delle pavimentazioni. Può essere collegata all'impianto di irrigazione di orti e giardini o all'impianto di riscaldamento. In ambito industriale può essere un'ottima soluzione se collegata al circuito di lavorazione o a quello di raffreddamento degli impianti. Il serbatoio per acqua piovana collegato all'intero sistema di recupero delle acque può quindi soddisfare un gran numero di bisogni compreso anche il lavaggio dell'auto.

    Sistema per il recupero dell’acqua piovana CAPT'EAU, per tubi circolari (Grigio)

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 29,9€


    Serbatoio per acqua piovana: Come dimensionare il serbatoio per acqua piovana

    Il serbatoio per acqua piovana collegato al sistema di recupero della pioggia è molto vantaggioso e utile per risparmiare soldi sulla bolletta dell'acqua. Come tutte le cose però ha un costo che può variare da poche centinaia di euro fino a 2000 euro e oltre per le grandi dimensioni. Bisogna inoltre tener presente i costi di acquisto e di messa in opera dell'intero impianto. É necessario quindi valutare attentamente la dimensione sia del serbatoio che dell'impianto per evitare costi inutili. In primo luogo è necessario innanzitutto calcolare a cosa sia destinato l'impianto di recupero delle acque piovane per capire quanta acqua ci serve in realtà. Dopodiché è essenziale valutare la piovosità media dell'ubicazione dell'impianto e le superfici utili alla raccolta delle acque, come la superficie del tetto, quella dei terrazzi e ogni altra superficie disponibile. Risulta inutile creare un impianto di grosse dimensioni se ci troviamo in un territorio con scarse piogge o se l'unico utilizzo che vogliamo farne è per lo scarico del wc.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO