Cabina doccia

La cabina doccia

Qualsiasi bagno moderno è oggi dotato di una cabina doccia, altrimenti nota anche con il nome di box doccia. Si tratta, sostanzialmente, di una struttura, in materiale vitreo o plastico, che ha il compito di chiudere e proteggere la zona doccia. In questa maniera, nel momento in cui ci si lava, l’acqua non invade il bagno perché si ferma sulla parete. Anche la privacy trae comunque qualche vantaggio dall’utilizzo della cabina doccia: grazie all’opacità delle pareti, che possono essere più o meno opache, infatti, dall’esterno non si riesce a vedere chi è all’interno. La struttura delle cabine doccia maggiormente acquistate sono in linea di massima in alluminio o in plastica. Su questa, nota anche come telaio, sono montate le pareti che possono prevedere due ante apribili o scorrevoli per permettere l’ingresso in doccia senza particolari problemi.
Cabina doccia moderna

Forte BKP100001 Box Doccia Angolare Riducibile

Prezzo: in offerta su Amazon a: 64,41€
(Risparmi 12,49€)


Le misure della cabina doccia

Cabina doccia grande Le misure della cabina doccia possono essere differenti. Questo è un aspetto positivo in quanto esiste sicuramente una misura che maggiormente si avvicina alle proprie esigenze specialmente di spazio. Il box può, innanzitutto, essere quadrato o rettangolare. Per una cabina doccia di forma quadrata, di norma, le misure classiche sono 70 x 70 o 80 x 80 centimetri. Per i modelli di forma rettangolare, invece, si va da un minimo di circa 70 x 90 centimetri fino anche a 120 x 80. Si può, comunque, optare per la costruzione di una cabina doccia su misura, ovvero realizzata secondo le proprie necessità ed i propri gusti di arredamento. Le misure della cabina doccia possono, comunque, essere anche altre, specialmente nel caso di quelle di forma semicircolare. In questo caso è necessaria una particolare lavorazione, ma si rivela la scelta adatta per l'assenza dello spigolo.

  • Esempio di doccia smart Le cabine doccia multifunzione stanno conoscendo una sempre maggior diffusione in quanto si stanno rivelando elementi fondamentali per l'arredo bagno. Infatti sono l'ideale per garantire un ottimale b...
  • Box doccia multifunzione Il bagno è sicuramente l'ambiente più intimo della casa, il luogo in cui si può dedicare del tempo a sè stessi e prendersi cura del proprio corpo. Avere la possibilità di utilizzare i più moderi siste...
  • Sarà necessaria una selezione Un trasloco può costituire anche un'occasione per fare una cernita tra le cose che ci occorrono veramente. Ci si potrà liberare di vestiti dimenticati, giocattoli non più usati, regali finiti nel dime...
  • Sanitari di appoggio Per fissare i sanitari d'appoggio in bagno è necessario appoggiare i nuovi sanitari al muro, e con una matita segnare la loro base sul pavimento. Una volta spostati è possibile applicare del silicone ...

BOX DOCCIA ANGOLARE GIADA 70X90 CM CRISTALLO TRASPARENTE

Prezzo: in offerta su Amazon a: 169€
(Risparmi 29,99€)


Il montaggio della cabina doccia

Bagno con cabina doccia Il montaggio della cabina doccia non è, essenzialmente, un'operazione di particolare difficoltà. Se si ha un po' di abitudine con i lavori di casa manuali si può procedere con il montaggio fai da te, ma se così non fosse è sempre meglio lasciare che il lavoro sia fatto da professionisti del settore. La cabina doccia va innanzitutto estratta dall'imballo appoggiando le due ante una accanto all'altra. Bisogna, poi, assicurarsi di avere un trapano, un metro, una livella e del silicone. Il primo ad essere montato è il telaio, posizionato a circa 2 centimetri dal bordo del piatto. Le istruzioni sono sempre presenti al momento dell'acquisto, conviene tenerle sempre sotto mano perché possono variare da modello a modello. Il secondo passaggio è sempre il montaggio degli angolari, seguito dal collocamento delle ante. Al termine, una bella passata di silicone è indispensabile per sigillare bene il tutto.


Alcuni dei principali marchi di cabine doccia

Cabina doccia in vetro Ad oggi sono moltissime le aziende che si sono lanciate a pieno titolo sul mercato dei box doccia. Questo è sicuramente un vantaggio per tutti i consumatori. Vige, infatti, una sana concorrenza che incide, spesso, anche sui prezzi che si mantengono più accessibili. Inoltre, tante aziende produttrici significano anche una maggiore varietà di modelli per cui è possibile trovare il box che soddisfa le proprie esigenze. Volendo citare alcuni dei principali marchi di cabine doccia si possono, ad esempio, ricordare grandi nomi some Antonio Lupi Design (Firenze), Arblu (Pordenone), Duka (Bolzano), Jacuzzi (Pordenone), Novellini (Mantova), Remail (Torino). Tra parentesi è indicata la provincia in cui si trova la sede. Questo non influisce assolutamente sulla commercializzazione dei prodotti presenti, invece, sull'intera penisola.


Cabine doccia prezzi

I prezzi delle cabine doccia sono molto variabili. Questo vale soprattutto per i modelli maggiormente economici che risentono, non poco, della grande competizione che si ha tra le varie aziende. Anche con poco più di 70 euro si può oggi acquistare una cabina doccia di discreta qualità. Si tratta, ovviamente, di un box di misure contenute (normalmente 70 x 70 centimetri) e le cui pareti sono realizzate semplicemente in PVC. Il prezzo medio per un box di qualità superiore è di circa 120 euro. Si può optare, in questo caso, per cabine più grandi e con pareti in vetro che garantiscono, dunque, una maggiore resistenza. I modelli di cabina doccia più cari sono quelli dalla qualità eccellente e a cui non manca proprio nulla. Si arriva a sfiorare i 1.000 euro per una cabina doccia multifunzione con funzione idromassaggio, adatta alla clientela più esigente.


Cabina doccia: Acquistare cabina doccia

Acquistare cabina doccia Una volta che si è deciso che la cosa migliore per il proprio bagno è quella di provvedere all'installazione di un box doccia, magari in sostituzione della vecchia vasca, è necessario sapere dove acquistare il modello di cabina doccia più conveniente. Non esiste una regola fissa per rispondere a questa domanda. Spesso, infatti, gli affari maggiori provengono dalla rete ma, in questo caso, il grande limite è quello di non poter toccare con mano il prodotto scelto. In alternativa è possibile utilizzare come canale d'acquisto i vari negozi sparsi sul territorio. Vi sono rivenditori in tutte le città presso cui è possibile rivolgersi con la certezza di ottenere tutte le informazioni sulla cabina doccia scelta e, magari, ottenere assistenza anche nella delicatissima fase del montaggio e, perché no, anche successivamente se, per sfortuna, si dovessero avere problemi con il box.



COMMENTI SULL' ARTICOLO