Arredobagno

Arredobagno

L'arredobagno è fondamentale per completare una stanza tanto importante. Negli ultimi anni c'è stata una grande rivalutazione di questi ambienti che non occupano più una posizione di secondo piano rispetto alle altre stanze, ma sono diventati fondamentali, tanto che molti designer famosi hanno creato delle linee davvero sofisticate. Si tratta di un ambiente dove ci si può rilassare e trovare un momento di benessere dopo una lunga giornata di lavoro, per ricaricare le energie. Ecco perché l'arredobagno deve essere scelto tenendo bene in mente tanti requisiti essenziali, come lo stile, i colori, i vari complementi. Nulla deve essere lasciato al caso e può essere personalizzato in maniera originale per creare così una stanza dove ci si può rifugiare per dedicare un po' di tempo a se stessi.
Arredobagno in stile moderno

Miscelatore monocomando rubinetto per lavabo con piletta di scarico, Pilot Paini, colore cromo

Prezzo: in offerta su Amazon a: 32,7€


Elementi arredobagno

Arredobagno in stile moderno Gli elementi che compongono l'arredobagno sono tanti ma alcuni sono fondamentali. Tra questi ultimi vi sono i classici sanitari a cui si aggiungono altri complementi di arredo che sono importanti e soprattutto funzionali. Ogni elemento deve essere ben inserito nel contesto per creare un ambiente armonioso senza discontinuità. Se si imposta tutto il bagno su un determinato stile allora lo si dovrà seguire anche in ogni particolare. Molto comode sono le mensole che servono principalmente per riporre prodotti di igiene personale o biancheria e sono soprattutto indicate quando si ha a disposizione uno spazio abbastanza ristretto che non permette di posizionare eventuali altri mobili. Anche lo specchio fa parte dell'arredobagno e deve essere grande e ben illuminato per poter svolgere pienamente la sua funzione.

  • tavoli e sedie Arredare casa è un'avventura creativa, che può manifestarsi nella scelta dei mobili e dei complementi. In particolare, meritano la massima attenzione le scelte che interessano i tavoli e le sedie, ele...
  • Un esempio di domotica Nella domotica affluiscono numerose discipline, tra cui l'architettura, l'ingegneria edile, l'ingegneria energetica, l'automazione, l'elettrotecnica, l'elettronica e l'informatica. Come abbiamo detto,...
  • Quadro moderno Importanti e sfiziosi elementi d'arredo, i quadri, si rivelano l'espediente migliore per arricchire con stile ogni stanza, conferendo vitalità e colore ad una parete altrimenti vuota. Indipendentement...
  • Esempio di studio in casa Avere uno studio in casa è diventato sempre più importante negli ultimi anni, anche in ambito lavorativo. Infatti, fino a qualche anno fa questa zona era pensata essenzialmente come un ambiente dove b...

Copriwater IDEAL STANDARD CONCA bianco coprivaso POLIESTERE ALTA QUALITA'

Prezzo: in offerta su Amazon a: 44,9€
(Risparmi 5€)


Prezzi arredobagno

Arredobagno in stile classico I prezzi dell'arredobagno sono variabili e dipendono da una molteplicità di caratteristiche che sono richieste di volta in volta. Vi sono dei brand più economici che puntano sull'essenzialità e sulle vendite di massa e altri che sono molto più costosi e prediligono invece l'unicità. Ad ogni modo, partendo da almeno 500 euro si possono trovare complementi per arredare il proprio bagno per qualsiasi cifra. Il prezzo varia anche in base alle dimensioni della stanza da arredare. Se si tratta infatti di un bagno piccolo occorre installare soltanto i classici sanitari e qualche mensola. Se invece si ha a disposizione una superficie molto più vasta ci si può sfiziare maggiormente ricercando mobili più grandi, doppio lavabo e addirittura si può scegliere sia il box doccia che la vasca. Quest'ultima può anche avere la funzione di idroassaggio facendo però lievitare i costi.


Tipologie di arredobagno

Arredobagno shabby chic Vi sono differenti tipologie di arredobagno in base ai vari stili che vengono rappresentati e proposti da tanti brand. Molto in voga è senza dubbio quello moderno. La sua peculiarità risiede nel fatto che le linee sono ridotte all'essenzialità. Si guarda alla funzione senza tralasciare l'estetica che è raffinata ed elegante. I materiali sono lucidi o specchiati e si preferiscono i colori neutri o addirittura bianchi, magari andando in contrasto con le tonalità delle pareti o del pavimento. Accanto al moderno, lo stile classico mantiene inalterato nel tempo il suo fascino con linee più sontuose, colori più scuri e materiali naturali come il legno. L'estetica e l'eleganza diventano i protagonisti. Un altro stile che ha preso piede negli ultimi anni è quello shabby chic, un misto di classicità unito alle tonalità chiare proprie di un ambiente moderno.


Modelli arredobagno

Per quanto riguarda i modelli dell'arredobagno sono davvero tanti. Vi è soltanto l'imbarazzo della scelta tante sono le opzioni che si possono scegliere che si trovano sul mercato. L'arredobagno generalmente va composto in blocco, selezionando ogni elemento dal medesimo rivenditore per evitare di ritrovarsi con un'accozzaglia di stili e colori. Nelle fasce più economiche vi sono modelli proposti da Ikea come Lillangen, Godmorgon e Tyngen. Un'altra azienda importante che offre arredobagni di ottima qualità e dal design originale è Scavolini che propone modelli come Aquo, Baltimora, Idro, Lagu, Rivo e Magnifica, alternando stile moderno e classico per tutti i gusti. Se si vuole puntare su mobili di lusso vi è l'azienda Il Ducato che da anni crea elementi per arredobagno di ceramiche preziose e dal design raffinato, come la linea Tulip o Margot.


Consigli arredobagno

consigli arredo bagno I consigli per l'arredobagno riguardano la scelta da effettuare al momento dell'acquisto e dei requisiti generalmente richiesti che consentono di portare a casa degli elementi non solo esteticamente gradevoli ma anche e soprattutto funzionali. Ad esempio se si ha a disposizione poco spazio meglio puntare tutto su complementi dal design meno ingombrante prediligendo mensole o mobili sospesi e il box doccia al posto della classica vasca. Per creare un ambiente rilassante si possono scegliere colori pastello come il celeste o il verde che hanno anche proprietà benefiche secondo quanto stabilito dai massimi esperti di cromoterapia. Anche le luci giocano un ruolo importante e sono da preferire quelle bianche. Nello scegliere i vari complementi di arredo bisogna anche tener presente il resto della casa e lo stile che si è scelto per non creare punti di discontinuità.




COMMENTI SULL' ARTICOLO