Scale a giorno

Che cosa sono le scale a giorno

A distinguere le scale a giorno sono le strutture portanti che accompagnano i singoli gradini che, differentemente dagli altri tipi di scale, sono circondati o sostenuti dal basso da un'intelaiatura ben in vista. E' proprio questa particolare caratteristica architettonica a donare alle scale a giorno un appeal unico e fuori dal comune, che si combina con la praticità data da una maggiore e più agevole percorribilità. La struttura portante può presentarsi in modo differente, trovandosi in posizione centrale o invece lateralmente rispetto agli scalini. Nei casi di dislocazione al centro si parlerà dunque di scala mono-trave, a doppia trave centrale o a struttura centrale modulare, mentre qualora la gabbia portante sia posizionata ai lati si avrà una cosiddetta scala a doppia fascia laterale. Oltre che dall'impianto portante, le scale a giorno sono caratterizzate da due ulteriori elementi, il corrimano e la ringhiera, che fiancheggiando gli scalini rendono più sicuro il percorso e le cui forme e finiture variano in base al design e allo stile prescelto.
dettagli di una scala a giorno

OxyLED® E03 Luce Chiara Notturna/ Ricaricabile Waterproof Alimentata dal Sole Luce LED per Giardini, Piscine, Tavoli, Case, Scale, Mura Esterne (Regolabile a 180°) Spegnimento Automatico di Giorno e Accensione Automatica di Notte

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,99€
(Risparmi 6€)


Configurazioni delle scale a giorno

scala a giorno lineare o a I A delineare una scala a giorno differenziandola dalle concorrenti sono in primo luogo le linee, che possono seguire vari andamenti, che vanno dalla classica conformazione dritta e lineare, alle anatomie più ricercate e complesse date dalle forme elicoidali. A seconda del movimento e della figura creata, le scale a giorno più adottate si distinguono in scale ad I, composte da una sola rampa rettilinea che conferisce una particolare semplicità e comodità di salita e scale ad L, le cui due rampe ruotano per mezzo di un giro di 90 gradi, creato da un gradino a ventaglio o in alternativa da un pianerottolo. A queste due strutturazioni più comuni si affiancano poi i più particolari modelli ad U e a C, composti rispettivamente da due o tre rampe di scale, che nel primo caso formano due archi contigui di 90 gradi, mentre nel secondo vanno a ricreare due giri non contigui, sempre ad angolo retto.

    CORRIMANO COMPLETO INOX AISI 304 BASIC D.33.7 - 4250 mm.

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 214€


    Cosa valutare prima di installare una scala a giorno

    scala a giorno con gradini a ventaglio Installare una scala a giorno è sicuramente una soluzione perfetta per collegare gli ambienti conferendogli ricercatezza ed eleganza. Ma quali sono i segreti da conoscere per farlo al meglio? Innanzitutto, prima di procedere alla posa di una scala ad I, sarà meglio considerarne la lunghezza. Infatti, nel caso di rampe formate da più di 15 gradini, potrebbe essere utile modificarne la conformazione, prevedendo un pianerottolo intermedio che conferisca un andamento ad L. La ragione sta nella comodità, che potrebbe venire compromessa da un rapporto inadeguato tra sviluppo verticale ed orizzontale, ossia tra le cosiddette alzata e pedata. Non solo, ma le scale con gradino a ventaglio o pianerottolo rappresentano anche un'insostituibile soluzione salva spazio, ottima per le case di modeste dimensioni che non vogliono rinunciare all'eleganza dei dettagli a vista. Infine, l'uso del "ventaglio", la cui angolazione va solitamente dai 30 ai 45 gradi, può essere un espediente perfetto per aumentare la versatilità, in quanto consentendo di ottenere rampe con andamenti diversi, promette un'estrema adattabilità in grado di soddisfare specifiche esigenze strutturali e di spazio.


    La scala da giorno più giusta? Dipende dai materiali

    scala a giorno moderna A conferire un particolare carattere alla scala a giorno sono sicuramente le materie prime scelte per la sua fabbricazione. Sia i gradini che le ringhiere ed i parapetti assumono infatti una valenza estetica differente a seconda che siano realizzati in metallo, legno o vetro. La scelta sarà ovviamente guidata dallo stile che si vuole andare a ricreare, che dovrà armonizzarsi perfettamente con l'atmosfera più generale data dall'unione di arredi ed accessori. Allora, per case dallo stile rustico come quelle di montagna, via libera a scale interamente in legno, il cui calore naturale creerà subito un'aria incredibilmente intima ed accogliente. Ma il legno è perfetto anche per le abitazioni più classiche, dove però andrà a caratterizzare unicamente le balaustre, per unirsi a strutture portanti in ferro o acciaio. Se poi si vuole optare per soluzioni più avveniristiche, niente di meglio del cristallo, le cui trasparenze regalano effetti davvero suggestivi, cui in alternativa si potrà preferire l’inox e la sua allure contemporanea e all’avanguardia.


    Come scegliere la scala a giorno perfetta

    La scala perfetta non esiste: il modello migliore è infatti quello che più si adatta ad esigenze specifiche date dal tipo di abitazione cui è destinata. Ma come fare a capire se una scala è adeguata alla casa e cosa valutare prima di procedere alla scelta e all'acquisto?

    I primi requisiti da considerare per orientarsi al meglio sono certamente la qualità e la sicurezza. Per garantirsele, è necessario optare per proposte affidabili, dotate di apposite certificazioni UNI che assicurino prodotti del tutto conformi e realizzati a norma di legge.

    In secondo luogo, si dovrà tenere conto della valenza estetica: quanto la scala a giorno che ci ha colpito al primo sguardo si uniforma all'ambiente o si presta a riempire razionalmente gli spazi?

    Infine, da non trascurare la funzionalità: i gradini sono semplici da salire? Il corrimano sarà comodo per tutti gli abitanti della casa, compresi i più piccoli?

    Dopo aver esaminato tutti questi elementi, si potrà finalmente decidere per l'acquisto, non prima di aver calcolato un ulteriore punto cruciale, il prezzo.


    Scale a giorno: Prezzi delle scale a giorno

    scale a giorno I prezzi di una scala a giorno variano ovviamente moltissimo non solo a seconda del design e dei materiali che le compongono, ma anche in base alle modalità di realizzazione.

    Infatti, rivolgendosi ad un artigiano, la scala può essere creata su misura, in modo da garantirsi un modello unico, caratterizzato dalla meticolosità e dall'attenzione particolare ai dettagli tipiche delle lavorazioni manuali. D'altra parte, la scala in questione avrà ovviamente un costo molto più elevato di quelle reperibili presso i negozi o i grandi magazzini, che spesso offrono opzioni modulari in kit, capaci di combinare massima flessibilità e risparmio.

    Un secondo elemento che può influenzare la spesa è poi il canale di distribuzione, dato che il prezzo delle scale online è sensibilmente più contenuto rispetto a quello delle proposte in mostra negli showroom.

    Infine, chi vuole contenere i costi dovrà puntare su materie prime a buon mercato. Dunque, banditi gli accostamenti di inox e legno, che in una scala di circa quattro metri possono far salire il prezzo fino a 8.500 euro. Meglio puntare sul più economico ferro, da personalizzare al bisogno dipingendolo nella nuance preferita.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO