Illuminazione per esterni

Perché realizzare una buona illuminazione per esterni

L'illuminazione per esterni è fondamentale per rendere pienamente funzionali gli ambienti outdoor anche dopo il calare del sole. In questo modo non solo è possibile utilizzare i percorsi pedonali e carrabili in piena sicurezza, ma si possono organizzare cene all'aperto durante la bella stagione. Al tempo stesso si valorizza il giardino, il balcone, il patio oppure la terrazza. In base all'ambiente in cui vengono installati, i corpi illuminanti più adatti sono molto diversi per tipologia. Infatti le applique a parete sono adatte per illuminare lo spazio davanti casa perché vengono installate sulle facciate esterne. Invece per evidenziare dettagli o elementi d'arredo è consigliabile optare per faretti al led. Queste soluzioni possono anche essere direzionabili per poter modificare l'illuminazione per esterni in base alle proprie esigenze.
Esempio di illuminazione per esterni

ROXY-G2 kit d'illuminazione per esterni/interni con batteria al litio, fotosensore per on/off automatico, 3 livelli di luminosità, cavo di 4.95 m.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 27,99€


Quali sono le caratteristiche delle luci per eterno

Illuminare gli spazi esterni In commercio si trovano tante tipologie diverse di corpi illuminanti per esterni, tuttavia questi dispositivi devono avere caratteristiche comuni. Infatti la loro particolare destinazione d'uso richiede il soddisfacimento di alcuni requisiti per avere risultati ottimali e duraturi. Innanzitutto le luci usate per l'illuminazione per esterni devono essere più resistenti rispetto ai sistemi tradizionali impiegati negli ambienti interni. Infatti devono poter funzionare senza subire danni anche in condizioni climatiche avverse, cioè in presenza di neve, pioggia, vento e basse temperature. Al tempo stesso devono essere poco sensibili alla polvere e all'umidità. Per questo motivo l'illuminazione per esterni deve utilizzare soltanto corpi illuminanti prodotti specificatamente per questa destinazione d'uso, facendo attenzione alla sigla riportata sulla confezione.

  • Illuminazione di una lampada da esterno Le lampade da esterno, corpi luminosi in grado di garantire comfort ed estetica negli spazi outdoor, sono degli oggetti necessari per creare la giusta ambientazione nelle zone all'aperto dell'abitazio...
  • Lampada a led Il led è un dispositivo opto-elettronico che, per mezzo di un processo di emissione spontanea, produce luce quando viene attraversato da corrente elettrica. La dispersione di calore è minima e la luc...
  • Esempio di studio in casa Avere uno studio in casa è diventato sempre più importante negli ultimi anni, anche in ambito lavorativo. Infatti, fino a qualche anno fa questa zona era pensata essenzialmente come un ambiente dove b...
  • lampade a sospensione colorate Le lampade a sospensione sono davvero molto utili per illuminare un punto particolare all'interno della stanza. Proprio per questo sono particolarmente utilizzate in cucina e nella sala da pranzo, in ...

TMEZON Wifi/Wireless Intelligent IP Video Citofono Porta Videocitofono Monitor&Campanello, Sistema di accesso al citofono Entrata Intercom 1x7 pollici Monitor per interno e 2x1200TVL Porta Telecamera cablata Campanello esterno Visione notturna, Sblocco remoto, Conversazione e visualizzazione, Salva, monitor/istantanea tramite smartphone, utilizzato in appartamenti, ville, hotel, uffici

Prezzo: in offerta su Amazon a: 169€
(Risparmi 131€)


Perché usare luci a led per gli esterni

Illuminazione esterna Quando si realizza un'illuminazione per esterni funzionale e molto efficiente in genere si consiglia l'adozione di soluzioni a led, sotto forma di lampadine oppure di faretti. Si tratta di corpi illuminanti professionali, grazie ai quali si ottiene sempre la migliore luce per l'ambiente. In questo modo si ha nel tempo un buon risparmio da vari punti di vista, fatto che consente di ammortizzare pienamente i costi iniziali d'acquisto. Infatti le luci a led necessitano di poca manutenzione e hanno ridotti consumi energetici in quanto tutta l'energia viene trasformata in luce. Per quanto riguarda i faretti led, per ottenere un'illuminazione per esterni ottimale è bene esaminare con attenzione lo spazio in cui vengono installati e le sue caratteristiche. In questo modo si valuta dove concentrare maggiormente la luce e il numero, il tipo, la posizione e la potenza dei faretti necessari.


Illuminazione per esterni: Come scegliere le luci a led da esterno

Lampade da esterno al led Le luci a led usate per l'illuminazione per esterni sono molto diverse tra loro, sia per forma e dimensioni che per la tipologia di diodi utilizzati. Infatti in commercio si trovano infiniti varianti di led. Innanzitutto si differenziano per la temperatura di colore, che a sua volta determina la tonalità della luce emessa. Quella fredda è chiara e intensa, mentre quella calda tende al giallo. La scelta dipende dal risultato che si vuole ottenere. In secondo luogo bisogna valutare la potenza dell'elemento illuminante, cioè la quantità di luce emessa. Più la luce è intensa e maggiori sono i consumi energetici, anche se i led di qualunque genere consentono un notevole risparmio rispetto alle lampadine a incandescenza oppure a risparmio energetico. Inoltre bisogna tenere a mente che la qualità del led e delle componenti elettroniche è fondamentale per assicurare la durata delle luci a led. Questa tipologia dura dalle 50.000 alle 100.000 ore, tuttavia si hanno variazioni a seconda della cura con cui si trattano gli impianti.



COMMENTI SULL' ARTICOLO