Cucine a legna

Come scegliere una cucina a legna

Le cucine a legna ricordano le case di una volta nelle quali solitamente non mancavano mai. Le cucine di questo tipo hanno il vantaggio di riscaldare la casa mentre vengono cucinati i cibi adoperando il medesimo quantitativo di combustibile. Tuttavia prima di acquistarne una è necessario tenere in considerazione alcuni dettagli. Necessitano di un adeguato smaltimento fumi che abbia uno sbocco sul tetto dell'abitazione avente un eccellente tiraggio. Essendo alimentate a legna assicuratevi di non avere problemi nell'approvvigionamento della stessa. Se vi trovate nel centro di una metropoli forse reperire legna non è così facile come potrebbe sembrare. Per riscaldare un ambiente di dieci metri quadrati si ha la necessità di procurarsi una stufa che abbia una potenza di 1,2 Kw mentre per superfici più ampie con un'altezza media è indispensabile acquistare un modello più potente.
Cucina a legna di vecchia generazione

CUCINA A LEGNA 'ROMANTICA 3,5'

Prezzo: in offerta su Amazon a: 574,98€


Cucinare come una volta

Cucina economica con forno incorporato Le cucine a legna non solo sono adoperano uno dei combustibili più economici che esistano ma consentono di riscoprire tutto il sapore dei cibi di una volta. La cottura a legna è del tutto diversa da quella che si ottiene con il gas o con l'elettricità. I fornelli e il forno alimentati dal calore della stufa garantiscono una cottura più graduale che non brucia gli alimenti ma conserva intatte le caratteristiche organolettiche delle materie prime utilizzate. Se nella stufa vengono bruciati ciocchi di essenze odorose, quanto cucinato avrà un sapore inconfondibile. Le cucine a legna arredano gli ambienti con un tocco di stile retrò, riscaldano emanando un calore piacevole e fanno risparmiare in maniera apprezzabile sui consumi energetici. Acquistarne una significa poter riscaldare la propria casa anche durante accidentali interruzioni di corrente: cosa che non può essere fatta con gli impianti di riscaldamento più moderni.

  • stufa a legna di design Le stufe a legna sono impianti di riscaldamento estremamente efficienti e versatili, grazie anche alla disponibilità di innumerevoli modelli realizzati con linee e materiali differenti, in grado di ad...
  • Stufa a pellet con rivestimento rosso Le stufe a pellet sono tra le più utilizzate negli ultimi anni. La loro richiesta è salita in maniera vorticosa, tanto che vari brand hanno messo sempre più impegno nel realizzarle ricercando quei des...
  • Stufa senza canna fumaria La stufa senza canna fumaria non è quella che non ha un tubo di scappamento, ciò sarebbe impossibile perché è necessario espellere i gas prodotti dalla combustione, bensì si tratta di un tubo di 8 cm ...
  • Caminetto a legna I caminetti a legna sono soluzioni sia per il riscaldamento di una stanza che di arredo: infatti consentono di dare eleganza alla propria casa. Le opzioni tra cui si può scegliere sono due: comprare u...

PROMETEY, stufa a legna da cucina con forno con vetro, 7 kW, piastra superiore in ghisa modello NAR

Prezzo: in offerta su Amazon a: 264,43€


I prezzi delle cucine economiche

Cucina a legna moderna Le cucine a legna, dette anche cucine economiche, hanno un costo minimo di listino che parte orientativamente dai 400 euro e possono arrivare a costare anche 10mila euro a seconda del modello e del marchio che le immette in commercio. Il prezzo minimo è riferito a modelli basici realizzati da una potenza non superiore a uno o al massimo 1,2Kw. Una grande influenza sul prezzo ce l'ha il materiale con il quale vengono realizzate nonché gli accessori che hanno in dotazione. Per chi non ha un budget consistente a disposizione per investire in una stufa di questo tipo, può sempre rivolgersi al mercato dell'usato. A fronte di una spesa minima si possono acquistare stufe poco adoperate e ancora in ottimo stato. L'imporante è che non presentino crepe o forature anche aventi un diametro quasi microscopico che con il tempo sicuramente renderebbero completamente inutilizzabile il prodotto.


Le opinioni dei consumatori

Cucina economica tradizionale Chi da tempo ha acquistato una cucina a legna non può fare a meno di essere entusiasta di questa scelta. Se da una parte è vero che la legna è impegnativa da gestire in quanto richiede di avere a disposizione un luogo di adeguate dimensioni per lo stoccaggio, dall'altra parte è necessario mettere in evidenza quanto una scelta del genere influisca sull'abbattimento complessivo dei consumi energetici. Per imparare a cucinare bene con questo sistema, è necessario fare un po' di pratica. Inserendo più o meno legna all'interno della camera di combustione, viene sviluppato un quantitativo di calore maggiore o minore. La temperatura può essere regolata anche agendo direttamente sul tiraggio: togliendo aria la temperatura si abbassa rapidamente. Le stufe più moderne dispongono di un pratico termometro per controllare la temperatura presente all'interno del forno.


Le termocucine a legna

Fra i modelli più efficienti di cucine a legna ci sono sicuramente le termocucine a legna. In pratica queste cucine dispongono di una serie di accessori e di tubazioni da collegare all'impianto di riscaldamento già esistente costituito da termosifoni oppure dai sistemi a pavimento. Riescono a produrre un gran quantitativo di acqua calda sia per il bagno che per la cucina. La termocucina a legna può essere adoperata come unico generatore di calore per l'intera abitazione. Per essere installate, le termocucine a legna devono essere dotate di un apposito kit idraulico che generalmente deve essere alloggiato dentro una nicchia costruita allo scopo. Per il momento questa tipologia di termostufa non è molto sfruttata e ha un mercato assai ristretto ma è ipotizzabile pensare che nel futuro prossimo saranno sempre di più le famiglie che vorranno dotarsi di un dispositivo del genere per risparmiare cifre consistenti sulle bollette energetiche.


Cucine a legna: Cucine con cottura combinata

cucina In questi ultimi anni sono state immesse sul mercato delle cucine economiche destinate a conquistare sempre più l'approvazione da parte degli utilizzatori finali. Si tratta di cucine economiche che abbinano l'alimentazione a legna a quella a gas. Dispongono di due differenti piani cottura, ciascuno abbinato a un forno. Una parte è alimentata a gas e a corrente elettrica mentre l'altra è a legna. E' possibile così sfruttare questo prodotto anche in estate adoperando la parte a gas per evitare di riscaldare l'ambiente. Questi modelli di cucina sono caratterizzate da un design capace di unire le linee classiche a quelle moderne. Esistono tipologie da incasso e altre da libera installazione prodotte entrambe da noti marchi del settore. Le stufe combinate sono pratiche da utilizzare ma costituiscono anche un importante elemento d'arredo.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO