Balaustre in calcestruzzo

Le caratteristiche delle balaustre in calcestruzzo

Le balaustre in calcestruzzo sono frequentemente impiegate per gli esterni: valorizzano con maestria l'aspetto dei giardini, dei balconi, delle terrazze e dei parchi, mettendo in sicurezza scalinate e sporgenze. Possono essere personalizzate e decorate in vario modo, con molteplici intarsi e rifiniture. Del resto, il calcestruzzo è un materiale semplice da preparare e da lavorare con gli strumenti appositi. Si tratta di una miscela di cemento, acqua ed aggregati come la sabbia e la ghiaia, utilizzata sin dall'antichità per numerosi lavori edili e menzionata anche nei primi trattati sull'architettura. Le balaustre così fabbricate, una volta terminate, vengono solitamente sottoposte a specifici trattamenti rinforzanti e, talvolta, vengono personalizzate con vernici adatte al materiale in questione.
Elegante balaustra in calcestruzzo

TOPQSC Generatore di turbina eolica asse orizzontale 400 W 12 V/24 V Generatore Eolico Generatore mulino a vento con vento Controller Low Wind Speed Starting Top Rated NSK Bearings Wind Turbine Generator & Waterproof Wind Controller-24V

Prezzo: in offerta su Amazon a: 289,99€
(Risparmi 440,01€)


Quali sono i vantaggi?

La bellezza delle balaustre in calcestruzzo Le balaustre in calcestruzzo offrono vantaggi pratici ed estetici. Sono strutture resistenti, solide, garanti di sicurezza e di protezione. Il materiale con cui vengono fabbricate assicura la compattezza e la longevità dell'insieme e, con la corretta manutenzione, può restare come nuovo per anni ed anni. A questi vantaggi pratici si aggiungono anche quelli di natura estetica: tali balaustre, oltre ad essere funzionali, diventano dei veri e propri oggetti d'arredamento, valorizzando il design degli ambienti esterni ed anche degli interni, anche se in questi ultimi vengono adoperate più raramente. Grazie all'abilità degli artigiani possono assumere varie conformazioni e sono personalizzabili con prodotti lucidanti e con vernici. Il calcestruzzo, in aggiunta, si sposa alla perfezione con numerosi materiali.

  • Costruzione di un muro in cemento armato Il cemento armato, chiamato anche calcestruzzo armato, è un materiale edile impiegato normalmente per costruire edifici, pareti, fondamenta e muri di sostegno. È costituito da un'armatura di barre di ...
  • Cemento con armatura a vista Il cemento armato precompresso è un materiale utilizzato nell'edilizia composto da calcestruzzo, ovvero una miscela di sabbia, cemento, acqua ed elementi lapidei come la ghiaia, e barre di acciaio; a ...
  • Viti autofilettanti per calcestruzzo Le viti per calcestruzzo rappresentano un prodotto innovativo ed utile, adatto non solo per cemento armato, ma anche per materiali come pietre calcaree e naturali, arenarie, marmo ed altro ancora: mat...
  • Rivestimento da esterno in gres I rivestimenti da esterno si trovano in numerosi materiali differenti ma hanno caratteristiche comuni proprio per la loro destinazione d'uso: infatti devono saper resistere agli agenti atmosferici e a...

Bestway 59020 Cloro, Pastiglie Combinate Multiazione, 200 gr, 1 kg

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,63€


Balaustre in calcestruzzo: La manutenzione delle balaustre in calcestruzzo

balaustra in calcestruzzo manutenzione Le balaustre in calcestruzzo devono essere completamente solide e sicure: per questo motivo si suggerisce di effettuare un controllo periodico della struttura, in modo da risanare eventuali sezioni rovinate o instabili. Alcune volte all'anno, per di più, è opportuno rinnovare i trattamenti rinforzanti precedentemente menzionati, così che la balaustra diventi impermeabile ed insensibile all'azione degli agenti atmosferici e alle escursioni termiche che contraddistinguono gli esterni. Anche l'applicazione mensile di un prodotto antimuffa è molto utile per la manutenzione di tali strutture. La pulizia può essere effettuata con un semplice spolverino o con un panno morbido: si sconsigliano le spazzole con setole indurite, le quali potrebbero causare sgradevoli graffi alla superficie del materiale.



COMMENTI SULL' ARTICOLO