Battiscopa ceramica

Il battiscopa ceramica

Il battiscopa ceramica è una soluzione perfetta per la finitura della casa, che può essere installata sia all'esterno, ad esempio su un terrazzo, un balcone o in veranda, oppure all'interno. Negli ambienti interni si possono scegliere battiscopa ceramica notevolmente eleganti e raffinati, ma esistono anche battiscopa ceramica che sono più adatti a contesti moderni e giovanili. Il battiscopa in ceramica viene posizionato, come gli altri tipi di zoccolino, nella parte inferiore delle pareti, e serve per evitare che i muri si sporchino durante le operazioni di pulizia. In commercio si trovano moltissime tipologie di battiscopa in ceramica ed è possibile trovare la varietà migliore da abbinare alle piastrelle della casa, magari scegliendo un colore che possa adattarsi sia allo stile della zona giorno che a quello della zona notte.
Battiscopa in ceramica decorato

Fugenial "Fuginator®" Spazzola per fughe tra le piastrelle in bagno / cucina e per vari usi domestici - Per pulire efficacemente le fughe ed eliminare la muffa superficiale - Setole blu (uso universale)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,95€


Vantaggi e svantaggi del battiscopa ceramica

Battiscopa in ceramica chiaro Il battiscopa ceramica ha parecchi vantaggi, soprattutto dal punto di vista delle proprietà fisiche. Il materiale risulta estremamente resistente alle macchie, poiché è impermeabile e non viene danneggiato dall'umidità. Questa caratteristica rende il battiscopa ceramica una soluzione ideale per l'applicazione sui terrazzi o comunque all'esterno. Anche per quanto riguarda la resistenza al fuoco, la ceramica è ignifuga e garantisce la massima sicurezza in questo ambito. L'estetica del battiscopa ceramica è molto più bella rispetto a quella di altri materiali e ha una manutenzione abbastanza semplice. Dovrebbe essere più che sufficiente pulire periodicamente e con regolarità la superficie, potendosi aiutare con un panno e con del detergente, anche sgrassante. L'unico svantaggio può essere rappresentato dal costo leggermente più elevato rispetto ad altri materiali più leggeri, come ad esempio il legno non pregiato o il pvc. Ovviamente andrebbe considerato il rapporto tra la qualità del materiale e il prezzo, che in questo caso non è affatto eccessivo.

  • Zoccolino passacavi in alluminio e legno I zoccolini passacavi sono dei listelli di varia lunghezza composti da due parti fondamentali, un profilo che viene fissato alle pareti con viti e tasselli, e un secondo profilo che funge da coperchio...
  • Battiscopa e pavimento in marmo I battiscopa in marmo sono esteticamente molto gradevoli e spesso anche pregiati, hanno una lunga durata nel tempo e non necessitano di particolare manutenzione. Le dimensioni più diffuse sono: lunghe...
  • Modello di battiscopa passatubi Il battiscopa passatubi è una delle tante tipologie di zoccolini presenti sul mercato. Può essere realizzato in materiale plastico, in gres oppure in legno o in gomma e, oltre a una funzione estetica,...
  • Battiscopa in parquet color legno Le tipologie di battiscopa in parquet sono davvero tante perché le aziende produttrici hanno da tempo creato un vasto catalogo di offerte che comprende battiscopa di tutte le tipologie di legno quanti...

STANLEY 1-20-600 - Ingletadora de plastico + serrucho

Prezzo: in offerta su Amazon a: 22,12€
(Risparmi 10,78€)


Battiscopa ceramica: La posa

Battiscopa classico L'attrezzatura per la posa in opera del battiscopa ceramica non è necessariamente di tipo professionale. Con un minimo di praticità con il fai da te si può procedere anche da soli. È importante prima di tutto procurarsi i dispositivi di sicurezza come i guanti da lavoro e gli occhiali per la protezione dalle schegge durante la lavorazione dei listelli dello zoccolino. Bisognerà tagliare precedentemente i pezzi a misura, o farseli tagliare dal rivenditore e limitarsi al montaggio, risparmiando comunque sul costo complessivo dell'installazione. Sul retro del battiscopa in ceramica verrà applicato un prodotto collante specifico. Aiutandosi con un martellino di gomma si potrà battere su una bacchetta in legno, e non direttamente sullo zoccolino, per far aderire il pezzo alla parete. Al termine dell'operazione si procederà a stuccare le fughe e le zone dove sono rimaste presenti fessure. Poi si pulirà completamente con un panno e all'occorrenza con un po' di acqua.



COMMENTI SULL' ARTICOLO