Le pareti mobili

Che cosa sono le pareti mobili

Le pareti mobili possono essere di tante tipologie diverse in modo da poter soddisfare tutte le varie esigenze per quanto riguarda l'interior design, l'organizzazione degli spazi e l'estetica del risultato. In ogni caso si hanno soluzioni divisorie più pratiche e meno ingombranti rispetto ai muri tradizionali. Tuttavia bisogna tenere a mente che possono essere necessari alcuni lavori per realizzare questi elementi, soprattutto nel caso di una parete scorrevole. Per limitare le spese e le tempistiche è possibile optare per pareti mobili molto leggere oppure per paraventi. Ad esempio le soluzioni più minimal e che non prevedono un telaio da installare a parete permettono di eliminare parte dei costi aggiuntivi. Tra questi ci sono le spese per la realizzazione del controsoffitto e per la messa in posa della struttura portante. Molto apprezzati sono i modelli prefabbricati, composti da un telaio leggero sl quale si montano le ante in vari materiali che compongono la parete scorrevole.
Esempio di pareti mobili

Blinky 96156-08 Fioreria Rettangolare con spaliera, Marrone Scuro, 80 lt

Prezzo: in offerta su Amazon a: 56,01€
(Risparmi 4,41€)


Quali sono i prezzi delle pareti mobili

Organizzare casa in modo pratico Le pareti mobili hanno costi diversi in base al materiale usato e alla loro tipologia. In genere il prezzo totale per una soluzione scorrevole è di 500 euro, ma un'anta scorrevole si trova in commercio a partire da 150 euro. I costi possono aumentare in base al tipo di anta e al modello che si vuole installare in quanto i prezzi sono molto variabili. In commercio si trovano diverse tipologie e formati di ante scorrevoli, così da poter soddisfare tutte le esigenze. Possono essere in legno, vetro oppure materie plastiche e a volte presentano degli specchi. I costi sono diversi anche a seconda del produttore, in quanto le aziende possono anche vendere le ante a coppie e non singolarmente. Le soluzioni low cost partono da 90 euro per coppia. I modelli si acquistano anche online e per scegliere la maniera adeguata occorre conoscere alcuni dati, come le misure, lo spessore e la profondità di incasso delle singole ante.

  • Pareti divisorie Le pareti divisorie sono elementi fondamentali all'interno di una casa perché consentono di suddividere gli spazi in vari ambienti con una differente destinazione d'uso. Il loro compito, infatti, è di...
  • Esempi di pareti divisorie mobili Le pareti divisorie mobili sono una soluzione progettuale molto usata negli ultimi anni nel settore dell'interior design. Il punto è che quando si affitta o si compra un'abitazione spesso non piace la...
  • Pannelli divisori flessibili Per suddividere gli spazi interni di un'abitazione esistono diversi modi, più o meno impegnativi e costosi. I divisori mobili sono più economici e pratici rispetto alle classiche pareti in muratura e ...
  • parete divisoria industriale Le pareti divisorie industriali sono uno step quasi sempre fondamentale. Queste infatti risultano indispensabili per ricreare delle zone di privacy in un luogo più o meno vasto, come può essere un cap...

Aica Italy Box Doccia 85x200cm Walk In Parete Fissa Con Barra Stabilizzatrice Tagliabile 90cm Cristallo 8mm Temperato Opaco Anticalcare Easyclean

Prezzo: in offerta su Amazon a: 161,99€
(Risparmi 51,84€)


Cosa sono le pareti mobili in vetro

Pareti mobili in vetro Tra le tante soluzioni a disposizione per la creazione di pareti mobili scorrevoli c'è anche il vetro. Si tratta di un materiale innovativo, che consente di delimitare gli spazi di casa senza chiudere l'ambiente in maniera netta. La trasparenza del vetro assicura la continuità tra gli ambienti e aumenta la luminosità interna, dando l'impressione di una dilatazione spaziale. Di conseguenza le stanza realizzate sembrano più grandi e ariose. Per questo motivo le pareti mobili in vetro sono molto apprezzate, sia negli uffici delle aziende che in ambito residenziale. Le soluzioni scorrevoli possono anche sostituire un muro perimetrale che dà sul giardino, così da avere continuità tra l'interno e l'esterno della casa. In alternativa i modelli più leggeri sono installati negli open space per dividere la zona pranzo dalla cucina oppure la cucina dal living. Questo materiale necessita di una regolare pulizia per evitare che si formino aloni.


Le pareti mobili: Modelli in legno

Pareti mobili legno Quando si ristruttura la propria casa è possibile modificare la disposizione interna degli ambienti, abbattendo pareti interne di partizione. Per non avere un unico open space e al tempo stesso sfruttare meglio le superfici è possibile decidere di suddividere gli spazi all'occorrenza a seconda delle proprie esigenze. Le pareti mobili in legno sono elementi molto apprezzati perché si installano facilmente. Basta posare un apposito binario per movimentare i pannelli applicati sul telaio portante. Le proposte tra cui scegliere sono molte per dimensioni ed essenze. Per garantire la sicurezza e la stabilità delle pareti mobili è necessario dimensionare in maniera corretta il binario e la struttura di ancoraggio. Solo così si riesce a supportare adeguatamente il peso dei pannelli di legno. I modelli possono avere un binario a terra oppure una struttura con sistema di scorrimento autoportante.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO