Lavello acciaio inox

I lavelli in acciaio inox per i piani cucina

Quando si deve scegliere un lavello per il piano della cucina, la scelta non sempre è facile. In commercio vi sono lavelli di ogni materiale e dimensione, con uno o due vasche, comprensivi di gocciolatoio ed altri accessori, quali vaschette, griglie e taglieri.Pertanto, certe volte risulta difficile prediligere un tipo di lavello piuttosto che un altro e, nella scelta, si dovrà tenere conto di alcune considerazioni relative anche al materiale con cui il lavello è stato realizzato.Un lavello da cucina deve essere innanzitutto resistente ai graffi e alle macchie e, cosa non meno importante, pure facile da pulire, poiché si trova in un ambiente in cui l’igienicità e la pulizia sono al primo posto. Tra i lavelli più richiesti vi sono quelli in acciaio inox, che si adattano a tutti gli stili della cucina, da quelle classiche a quelle moderne e dal look minimale. Un lavello in acciaio inox può essere infatti abbinato ad un top sia dello stesso materiale che in legno, in marmo o granito, laminato ed in altri materiali innovativi. I lavelli in acciaio si differenziano tra di loro anche per il tipo di superficie che li caratterizzano, che può essere lucida, satinata o con varie texture.
Lavello acciaio inox installazione

Candy FCP602X Forno Elettrico da Incasso Ventilato con Grill, Capacità 65 Litri, A+, Acciaio inossidabile e vetro, Argento/Nero

Prezzo: in offerta su Amazon a: 193€


Pregi e difetti del lavello in acciaio inox

Lavello in acciaio moderno I lavelli realizzati in acciaio inox sono molto resistenti e durano nel tempo. La loro robustezza dipende dallo spessore del materiale con cui sono stati realizzati. In generale, il tipo di acciaio impiegato porta la sigla AISI 304 ed è composto da cromo e nichel, presenti in percentuale variabile. Sono proprio questi elementi chimici a conferire all'acciao inox le caratteristiche di resistenza alla corrosione e di lucentezza. Di solito essi sono presenti nelle misure pari alle percentuali del 18% per il cromo e del 10% per il nichel. Per questo motivo l’acciaio che li contiene in queste proporzioni, si trova contrassegnato con la dicitura 18/10. L’acciaio è noto per essere un materiale leggero e riciclabile. Un lavello in acciaio inox ha una lunga durabilità nel tempo ed è parecchio resistente, sia all’uso che alle fonti di calore. Sul mercato se ne trovano anche con caratteristiche antimpronta e antigraffio, che gli garantiscono un aspetto sempre pulito nonché un’elevata qualità estetica. Nonostante questi pregi, nel caso in cui non si adottassero alcuni accorgimenti, la pulizia di un lavello in acciaio inox potrebbe procurare alcuni problemi.

  • Lavello a più vasche Ogni cucina del mondo contiene al suo interno un lavello: a una vasca, a due vasche, in acciaio, in ceramica, sono tantissimi i modelli di lavelli cucina, la cui scelta dipende dall'utilizzo che se ne...
  • Lavello rustico Esistono molti tipi di lavelli rustici che si possono integrare in cucine in pietra, mattoni oppure legno massello e in stile country. L'effetto che si ottiene è immediato, perché in questo stile i la...
  • Cucina moderna In cucina si trascorrono molti momenti della giornata: la famiglia si riunisce per mangiare e condividere esperienze e impressioni; questo ambiente della casa può inoltre diventare allegro punto di in...
  • Mobili per cucine a isola I mobili cucine sono davvero infiniti. Basta avventurarsi in un negozio o nelle catene che si occupano di vendita di arredamento per sentirsi quasi persi di fronte alla moltitudine di proposte a dispo...

Motore Universale per Cappa Aspirante

Prezzo: in offerta su Amazon a: 29,9€


Lavello acciaio inox: Come pulire lavello in acciaio inox

lavello acciaio una vasca Per la pulizia di un lavello in acciaio inox vi sono delle precauzioni da adottare, affinché si possa mantenere a lungo perfetto. Per eliminare aloni, macchie di calcare, e impronte si ricorre a diversi metodi di pulizia che non sempre producono i risultati sperati.

Per procedere a una pulizia a regola d’arte dell’acciaio inox bisogna fare attenzione ai prodotti che si utilizzano. E’ bene sapere che i detergenti che contengono candeggina, possono irrimediabilmente danneggiare l’acciaio. La stessa precauzione va adottata nell’impiego dell’acido muriatico e dei prodotti che vengono utilizzati per sgorgare gli scarichi. Si tratta di prodotti chimici altamente aggressivi che irreparabilmente macchiano e ossidano l’acciaio.

Per non graffiare un lavello in acciaio inox si consiglia di evitare le spugne abrasive e le pagliette metalliche, e di pulire in senso orizzontale, seguendo il verso della satinatura del materiale. Per eliminare le macchie di calcare si deve provvedere ad asciugare il lavello con un panno nel più breve tempo possibile. Per mantenere lucido il lavello in acciaio inox è consigliata la pulizia con una miscela contenente due terzi di acqua ed un terzo di aceto bianco.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO