Piani cottura in vetro

I piani cottura in vetro

Il piano cottura è la parte della cucina maggiormente sottoposta ad usura. Questo perchè è la zona dedicata alle alte temperature dovute alla cottura dei cibi. Esistono svariate soluzioni, classiche e moderne, tra cui quella dei piani cottura in vetro. La cucina è un ambiente piuttosto elegante e si cerca sempre una soluzione che coniughi funzionalità e bellezza. Non è semplice raggiungere un buon compromesso in quanto per dare pieno appagamento deve esserci la possibilità di vivere l'ambiente senza che poi siano necessarie accortezze particolari per pulire e rimettere in ordine. In questi casi la parola vetro tende a spaventare, dato che potrebbe graffiarsi o rompersi, ma le cose stanno diversamente e molte di queste ansie spariscono velocemente dopo le prime prove, quando ci si accorge che il materiale è una eccellente soluzione di arredamento.
Un piano cottura in vetro

Cappa cucina rustica mod.Stock 90 parete - in legno grezzo da verniciare

Prezzo: in offerta su Amazon a: 219€


La particolarità dei piani cottura in vetro

Piano cottura in vetro moderno Il vetro è una soluzione elegante, inutile negarlo. Quando si parla di telefonia, ad esempio, si tende sempre a sottolineare che si è fatto uso di questo antico e versatile materiale piuttosto che della più moderna, ma impersonale, plastica. Per i piani di cottura vale la medesima regola. Il vetro in questo caso viene temperato, ovvero sottoposto ad un trattamento termico a temperatura molto elevata e subito dopo raffreddato velocemente. E' proprio questo ultimo passaggio che gli conferisce robustezza e resistenza al calore, modificandone la struttura in modo da garantire caratteristiche di sicurezza che non esistono nel vetro comune. Questo tipo di lastre non si scheggiano con bordi taglienti, ma tendono a rompersi in molti piccoli frammenti. Una rottura sarà dunque fatale ai piani cottura in vetro, ma tuttavia eviteremo di ferirci in modo grave.

  • Un fuoco dei piani cottura a gas Al giorno d'oggi sono sempre più numerose le famiglie che in casa adottano una cucina componibile. La cucina componibile, infatti, permette di risparmiare molto spazio, visto che le dimensioni delle a...
  • Piano cottura a induzione Il piano cottura a induzione è una delle maggiori novità disponibili per la cucina; la sua diffusione è iniziata alcuni anni fa, e ancora oggi non è ancora un elettrodomestico ampiamente diffuso, perc...
  • Piani cottura acciaio I motivi principali per cui si preferisce scegliere i piani cottura in acciaio inox sono molteplici, uno di questi è sicuramente la loro estrema eleganza. Infatti i piani in acciaio donano un aspetto ...
  • La modernità e lo stile della vetroceramica La vetroceramica è un composto a metà strada fra il vetro e la ceramica. Ha una superficie simile al vetro, liscia e indeformabile e le caratteristiche di resistenza al calore della ceramica. Bella da...

Pentola a Forma di soffione, Ø 16 cm, con Coperchio in Vetro, 2 Litri, Bianco con Design Nero, Adatta a Tutti i Piani di Cottura e a induzione, in Acciaio da 1 mm, impilabile

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,9€


Vantaggi piano cottura vetro

Piano misto gas induzione Finito di assolvere al suo compito, quando la cucina è stata teatro della nostra creatività culinaria, rimane sempre un mestiere ingrato, ovvero quello di pulire tutto in modo impeccabile. Con un piano di cottura tradizionale, specie satinato o con disegni a rilievo, occorre prestare molta attenzione a non graffiare le superfici utilizzando magari pagliette di acciaio o altri strumenti appuntiti per andare a rimuovere quello sporco che si è infilato negli interstizi. Il vetro mostra invece tutta la sua versatilità ed efficienza anche davanti allo sporco ostinato. Taluni piani vengono trattati con procedimenti oleofobici, che li rendono meno vulnerabili alle macchie di sostanze grasse. Per i piani cottura in vetro basterà un panno umido e poco detersivo per ottenere un risultato impeccabile, senza sforzi eccessivi.


Piani cottura in vetro: Costi piano cottura vetro

Piano cottura a cinque fuochi in vetro Non poteva mancare la nota dolente in mezzo a tanti aspetti positivi. E questi non riguardano i costi in generale. Se optiamo per un piano cottura in vetro senza eccessive pretese dal punto di vista estetico, bastano circa duecento euro per portarsi a casa un quattro fuochi. Tuttavia la produzione di questi piani e la loro qualità è direttamente proporzionale al loro prezzo. E questo anche in termini di resa e resistenza allo sporco. Se optiamo per un modello di costo medio, intorno ai 300 euro, avremo già un ottimo prodotto con caratteristiche eccellenti. Ma se vogliamo fare un acquisto che, come la cucina, è spesso concepito in una prospettiva di lungo termine, allora dobbiamo spingerci verso marche più note e prezzi più elevati. In questo caso non è difficile spendere cifre intorno ai 600 euro. La qualità, si sa, costa.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO