Piano cottura 5 fuochi

I vantaggi del piano cottura 5 fuochi

Il piano cottura è uno degli elementi imprescindibili di una cucina. La versione 5 fuochi è stata creata e studiata per aggiungere una funzione in più ed il suo maggior vantaggio è quello di avere un posto cottura supplementare, molto utile per chi cucina quotidiamente e ha bisogno di farlo in tempi brevi ed in maniera più comoda possibile. Solitamente il quinto fuoco viene utilizzato per le cotture lunghe, in modo da impegnare un solo fornello ed avere il resto del piano cottura a disposizione per le preparazioni complementari. Questo dà il vantaggio di ottimizzare al massimo i tempi di preparazione, eliminando le attese tra una cottura e l'altra e consentendo l'assemblaggio del piatto grazie al fatto di trovarsi tutti gli ingredienti cotti e pronti nello stesso momento. Un esempio banale e quotidiano è quello di una semplice pasta: utilizzando il quinto fuoco per far bollire l'acqua si possono impiegare gli altri quattro per preparare i condimenti ed i secondi. A cottura ultimata del sugo la pasta sarà già pronta, perchè si sarà cotta sul suo fornello dedicato, senza togliere spazio alle altre preparazioni.
5 fuochi ikea

Piano cottura a induzione 59cm (autosufficiente, 6kW, 15 gradini, 4 zone, senza cornice, touch, display a LED) KF5900IND - KKT KOLBE

Prezzo: in offerta su Amazon a: 194,99€


La comodità d'utilizzo

Piano cottura moderno Il piano cottura 5 fuochi è, tendenzialmente, più grande di un piano cottura tradizionale. Questo garantisce la disposizione più comoda e larga dei 5 fornelli, che si traduce in una migliore fruibilità degli stessi. Avendo più spazio tra un fornello e l'altro è possibile cucinare utilizzando pentole e padelle più grandi e destreggiarsi meglio attorno ad esse, evitando il pericolo di urti mentre si mescola o si manipolano le stoviglie ed i conseguenti incidenti di rovesciamento di cibi e simili. E' vero che questa scelta toglie un po' di spazio al piano di lavoro e questa è una cosa da prendere in considerazione valutando le misure della propria cucina ed il personale modo di organizzarsi e cucinare. In alcuni casi può rivelarsi più utile un fuoco in più, soprattutto per famiglie numerose, dove ogni giorno si cucinano più pasti, mentre in altri può essere più utile preservare dello spazio sul piano di lavoro, mortificando leggermente la grandezza della zona cottura.

  • Piano cottura in vetroceramica a 4 fuochi Il vetroceramica è un materiale composito caratterizzato da piccoli cristalli immersi in una massa vetrosa. A seconda della composizione della massa vetrosa, si possono ottenere delle vetroceramiche c...
  • Piano cottura a due fuochi Il piano cottura a due fuochi è un elettrodomestico che arricchisce l'estetica della cucina. Prima di sceglierlo è necessario tener presente alcune caratteristiche come l'estetica, la dimensione, la p...
  • Piano cucina tradizionale I piani cucina, anche se molti non lo sanno, sono una delle componenti principali di questo ambiente della casa. Sono chiamati in questo modo infatti le coperture del piano di lavoro, che si utilizzan...
  • Cucina con piastrelle di ceramica I piani di cucina rivestiti con piastrelle sono sempre attuali. Sarà per la consistenza del materiale con cui sono realizzati, per il tocco di colore che donano alla cucina o per la praticità con la q...

Jocca 6414- Copri piano cottura in acciaio INOX, 60.5 x 52.5 x 5.5 cm, Argento

Prezzo: in offerta su Amazon a: 37,27€


Tipologie di piano cottura 5 fuochi

5 fuochi con forno Il piano cottura 5 fuochi si distingue dai tradizionali solo ed esclusivamente per la presenza del quinto fornello, non previsto dagli elettrodomestici standard. È leggermente più grande, di solito 5/8 cm in lunghezza e larghezza, per permettere l'agevole utilizzo di tutti i fornelli e la loro disposizione confortevole. Il funzionamento del piano cottura 5 fuochi non si differenzia molto dagli altri: ne esistono a gas, elettrici o ad induzione, scelta da fare secondo il proprio gusto personale. Le prestazioni e le performance sono garantite, la presenza del quinto fuoco non toglie potenza né implica un wattaggio diversamente distribuito dai piani cottura normali. Cambiano le scelte estetiche e di design: nel caso di piani cottura elettrici o a gas l'estetica sarà sovrapponibile a quella dei piani cottura tradizionali mentre, per i piani ad induzione, solitamente si attuano scelte più mirate alla bellezza ed ai materiali di ultima generazione. Il piano cottura a 5 fuochi può essere fatto di ceramica o acciaio, i colori si abbinano in base al modello proposto dalle varie marche ma, tendenzialmente, resta il trend di ceramica bianca con fornelli neri o acciaio con fornello nero.


Piano cottura 5 fuochi: Installazione e prezzi

Piano cottura L'installazione di un piano cottura 5 fuochi non dovrebbe dare particolari problemi né determinare costi superiori, in quanto si installa esattamente come un piano cottura normale, sfruttando le classiche predisposizioni elettriche o del gas. L'unica cosa, in caso di sostituzione del vecchio piano cottura, è considerare le misure e mettere in preventivo di dover tagliare un pezzo di piano lavoro, per poter incassare il nuovo piano cottura, leggermente più grande. Per quanto riguarda i prezzi di acquisto, dipendono molto dalla marca, dalla qualità e dal design del piano cottura 5 fuochi che si vuole acquistare. Mediamente, un prodotto destinato all'uso domestico e ad una fascia di prezzo media, non supera i 250€. Esistono poi piani cottura di marchi importanti, caratteristiche raffinate, funzioni aggiuntive hi-tech ed estetica particolare che, naturalmente, hanno un costo più elevato.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO