Tubo cappa cucina

Tipologie di tubo cappa cucina

La cucina è il cuore della casa, l'ambiente in cui si trascorre la maggior parte delle ore in famiglia, non solo per consumare i pasti. Deve essere perciò un luogo accogliente e funzionale al tempo stesso e uno degli elementi, spesso celati, che rendono funzionale i piani cucina è sicuramente il tubo cappa cucina. La scelta del tubo della cappa da cucina non è da sottovalutare. Ne esistono diverse tipologie che variano per forma e dimensione e dipendono dalla struttura dell'impianto che vanno a completare. Le cappe possono essere di due tipi: cappa aspirante e cappa filtrante. La prima espelle l'aria che assorbe all'esterno della cucina; la seconda invece aspira l'aria, depurandola e immettendola nuovamente nell'ambiente. Per questo motivo la cappa aspirante è preferibile rispetto a quella filtrante.
Piano cucina con tubo cappa cucina

XuanYue Lavello Da Cucina In Acciaio Inossidabile Lavandino Quadrato Lavello da cucina 45 x 45 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 89,99€


Materiali e dimensioni tubo cappa cucina

Moderna cappa cucina Nel caso in cui la cappa sia collegata con l'esterno, si devono considerare il materiale e le dimensioni di un tubo cappa cucina. I materiali possono essere: - edili: fibrocemento, laterizio e refrattario, molto usato perché resistente alle alte temperature e inattaccabile dagli acidi. - metallici: in ferro o acciaio inox, ritenuti spesso antiestetici. Ma esistono anche tubi in acciaio inox coibentati le cui pareti esterne possono essere realizzate in rame. Ci sono diverse tipologie di tubo in acciaio inox: flessibile, il cui spessore varia tra 0,4 mm e 1 mm; flessibile "a doppia parete", il cui spessore dell'isolante varia tra 2,5 cm e 5 cm; e austenitico, che ha un'alta resistenza meccanica e agli acidi ed è impermeabile ai gas e alla condensa. Inoltre, si trova sul mercato anche già coibentato. Per quanto riguarda esclusivamente il capitolo delle dimensioni del tubo cappa cucina, è indispensabile usare tubature con un diametro che corrisponde al raccordo di uscita di ogni tipologia di cappa (125, 150, 200 mm).

  • Piano cottura in vetroceramica a 4 fuochi Il vetroceramica è un materiale composito caratterizzato da piccoli cristalli immersi in una massa vetrosa. A seconda della composizione della massa vetrosa, si possono ottenere delle vetroceramiche c...
  • Piano cottura a due fuochi Il piano cottura a due fuochi è un elettrodomestico che arricchisce l'estetica della cucina. Prima di sceglierlo è necessario tener presente alcune caratteristiche come l'estetica, la dimensione, la p...
  • Piano cucina tradizionale I piani cucina, anche se molti non lo sanno, sono una delle componenti principali di questo ambiente della casa. Sono chiamati in questo modo infatti le coperture del piano di lavoro, che si utilizzan...
  • Cucina con piastrelle di ceramica I piani di cucina rivestiti con piastrelle sono sempre attuali. Sarà per la consistenza del materiale con cui sono realizzati, per il tocco di colore che donano alla cucina o per la praticità con la q...

Elica ERA C IX/A/80 PRF0142741 Cappa

Prezzo: in offerta su Amazon a: 135,98€


Tubo cappa cucina: Come scegliere la cappa da cucina

Ma cosa bisogna considerare nella scelta di una cappa da cucina? Sicuramente è molto importante tenere ben presente le caratteristiche dell'impianto di tubazione idoneo alla propria cucina. In seguito, bisogna passare in rassegna altri fattori che dipendono in maniera più o meno diretta al resto della struttura nella sua complessità. In primis, è necessario che la larghezza della cappa sia inferiore rispetto a quella del piano cucina. Poi è importante considerare i sistemi che regolano la rumorosità (o silenziosità) della cappa e infine il sistema di illuminazione, che è spesso accompagnato da un sistema di emergenza il quale entra in funzione nel caso in cui non ci sia luce. Inoltre, per procedere ad una corretta installazione del tubo cappa cucina è sempre consigliabile rivolgersi ad un tecnico specializzato che svolga il lavoro nel totale rispetto delle norme di sicurezza.



COMMENTI SULL' ARTICOLO