La chiave inglese

Chiave inglese e curiosità

Probabilmente la chiave inglese è uno degli strumenti, insieme al martello, più evocativi nella storia della meccanica. Non è un caso infatti che trovi posto in una serie pressoché infinita di francobolli, monete o raffigurazione di ogni parte del globo. É un simbolo che viene riconosciuto all'istante da qualsiasi persona, e persino i giocattoli per bambini hanno veri e propri banchi da lavoro con set interi di chiavi inglesi.I materiali con cui vengono realizzati questi preziosi strumenti di lavoro sono molteplici. Dall'acciaio a leghe più complesse come il cromo vanadio, abbiamo l'imbarazzo della scelta, anche se il più delle volte questa è strettamente legata al lavoro che dobbiamo effettuare.Esistono set in grado di svitare ogni bullone, ed alcuni di questi hanno dimensioni veramente notevoli.
Vecchia chiave inglese

18 Pcs set di lime e raspe,Preciva set file multiuso in acciaio ad alto tenore di carbonio include file piatto,triangolo,semitondo,rotondo di dimensioni e 12 lime ad ago,adatto per Legno,Metallo etc.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 21,99€
(Risparmi 12€)


Vari tipi di chiave inglese

Chiave inglese regolabile Il mondo delle chiavi è veramente vasto, in quanto ne esistono praticamente per ogni misura, forma o necessità. La classica chiave, quella comunemente conosciuta, è detta a forchetta. Ha solo una estremità aperta. Ne esistono anche di tipo chiuso,note anche come chiavi ad anello. Gli strumenti ad anello permettono un uso più vigoroso su bulloni particolarmente ostinati. Con il termine chiave inglese si tende tuttavia a definire, anche in modo non corretto, tutto quanto attiene allo smontaggio di dei bulloni. É il caso delle chiavi dinamometriche, per esempio, che nella forma somigliano ad una chiave a cricchetto. Si tratta di strumenti che permettono la verifica della coppia di serraggio. In poche parole è possibile ottenere un valore relativo a quanto si è stretto un bullone. Per talune lavorazioni, tali valori devono essere rispettati con assoluta precisione.

  • Chiave inglese doppia misura E' lo strumento che per eccellenza è presente in ogni cassetta per gli attrezzi. Ne esistono di svariati tipi ed il termine è diventato una estensione di qualsiasi chiave sia in grado di svitare o avv...
  • Viti autofilettanti per calcestruzzo Le viti per calcestruzzo rappresentano un prodotto innovativo ed utile, adatto non solo per cemento armato, ma anche per materiali come pietre calcaree e naturali, arenarie, marmo ed altro ancora: mat...
  • Esempio di viti Torx. Le viti Torx sono state sviluppate nel 1967 dalla Camcar LLC di Acument Global Technologies e hanno rappresentato una novità assoluta per quel periodo, in quanto non esistevano ancora modelli di viti ...

YZSJ Moderno Plafoniera LED Ventilatore A Soffitto con Luce E Telecomando Silenzioso Ventilatori Dimmerabile Plafoniere Lampadario Camera da Letto Soggiorno Illuminazione Invisibile Fan,Bianca

Prezzo: in offerta su Amazon a: 101,14€


La qualità conta

Set di chiavi inglesi Nel reparto ferramenta di ogni grande magazzino, la chiave inglese abbonda. É uno degli strumenti più venduti. Occorre però prestare molta attenzione a quello che si va a comperare perché la qualità in questo caso fa una differenza assoluta. Desta subito una certa incredulità che esistano set interi di chiavi che vengono venduti a pochi euro. Visivamente sembrano dei prodotti normali, anzi le valigette in questione sono generose anche nelle dotazioni accessorie, come la presenza di una serie di chiavi a cricchetto. Se è necessario effettuare dei lavori saltuari, allora le chiavi che rientrano nella fascia economica di prezzo vanno benissimo. Ma un uso appena più intensivo ne metterebbe immediatamente in mostra i limiti e la scarsa maneggevolezza. Basta prendere in mano una singola chiave di marca per rendersi conto delle differenza.


La chiave inglese: Il costo

Set chiavi Se dobbiamo effettuare un acquisto per creare una cassetta degli attrezzi, oppure per sostituire delle chiavi che con il tempo sono diventate inservibili ci sono svariate possibilità. La prima è quella del centro commerciale, dove sono in vendita kit interi dal costo estremamente contenuto. Non avendo grosse pretese in termini di qualità, la spesa si aggirerà intorno ai 15€. Se invece la meccanica è il passatempo che preferiamo, allora sarà necessario orientarsi verso negozi specializzati, anche della grande distribuzione. In questo caso occorreranno cifre intorno ai 100€ per un set di discreta qualità. Se puntiamo al meglio, allora occorre rivolgersi a marchi famosi e negozi dedicati. Qui potremo trovare il meglio di questo genere di strumenti, ma i prezzi inizieranno ad essere importanti. Un piccolo kit infatti tocca anche i 150€.



COMMENTI SULL' ARTICOLO