Arredare il bagno

Come arredare il bagno in modo elegante

Per arredare il bagno in modo elegante e armonico bisogna valutare con attenzione diversi fattori. In primo luogo si deve considerare l’insieme degli elementi da combinare: questi sono i sanitari, i complementi d'arredo e la rubinetteria. Il lavabo definisce lo stile dell’ambiente, sottolineato dai materiali e dai rivestimenti. Inoltre sono sempre i dettagli a fare la differenza e a personalizzare il locale di servizio. Infatti arredare il bagno significa realizzare uno spazio su misura, che unisce perfettamente estrema funzionalità, grande comfort e gusto. Di conseguenza bisogna scegliere con attenzione e cura gli elementi dell'arredo bagno. In commercio si trovano tanti arredi e complementi modulari, da combinare a piacere secondo le proprie esigenze e dotati di formati e finiture differenti. Una particolare attenzione va posta nell'arredo dei bagni di piccole dimensioni per evitare ingombri poco funzionali.
Come arredare il bagno

Homein Pellicole Adesive Colorate Per Finestre 3D Fiori 44.5*200cm Effetto Arcobaleno Privacy e Decorativa Autoadesivo per Vetri Anti-96% UV Riutilizzabile per Bagno Ufficio Sala Riunione

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,29€
(Risparmi 0,7€)


Come arredare il bagno con elementi coordinati

Arredi coordinati per il bagno Una soluzione elegante e armonica per arredare il bagno è quella chiamata tutto coordinato: in questo modo si è sicuri di non fare errori. Si tratta di proposte equilibrate, progettate direttamente dalle aziende produttrici, che si caratterizzano per abbinamenti di tendenza e sempre di gusto. Di conseguenza si sottolinea l'aspetto custom-made, potendo adattare ogni pezzo dell’arredamento al proprio bagno tenendo conto delle sue caratteristiche architettoniche. Si tratta della soluzione ideale per bagni di piccole dimensioni. Questi pezzi sono versatili e adattabili in quanto è possibile scegliere materiali, dimensioni e colori. Così si riesce ad arredare il bagno in modo personalizzato spendendo gli stessi importi per una soluzione standard. Inoltre è possibile optare per dettagli che fanno la differenza, come le coperture delle cerniere del box doccia. Volendo possono riprodurre le finiture dell’arredamento per dare carattere e uniformità alla stanza.

  • Lavabo appoggio Negli ultimi tempi, i lavabi d’arredo da semplici mobili utili per svolgere le normali operazioni di igiene personale, si sono trasformati in veri oggetti di design con cui definire e caratterizzare i...
  • Arredobagno in stile moderno L'arredobagno è fondamentale per completare una stanza tanto importante. Negli ultimi anni c'è stata una grande rivalutazione di questi ambienti che non occupano più una posizione di secondo piano ris...
  • Lavabi in legno moderni I lavabi in legno sono elementi dell'arredo bagno molto particolari e che permettono di caratterizzare in maniera univoca l'ambiente, dandogli un'impronta unica e molto personale. Si tratta di una sol...
  • Esempio di specchio in bagno Lo specchio in bagno deve assolvere varie funzioni: innanzitutto è un accessorio fondamentale per mettere a punto un make-up impeccabile, per farsi la barba o per controllare l'acconciatura prima di p...

InterDesign Twigz Portarotolo rotolo carta igienica da terra, Porta carta igienica in metallo, argento opaco

Prezzo: in offerta su Amazon a: 23,14€
(Risparmi 11,85€)


Arredo per bagno piccolo

Arredare un bagno piccolo Quando si deve arredare un piccolo bagno è necessario mettere in atto soluzioni salvaspazio che consentano di ottimizzare e sfruttare ogni centimetro. Ad esempio è possibile adottare il cristallo e il vetro trasparente per la doccia, così da aumentare la luminosità della stanza e farla sembrare più grande. L'effetto di dilatazione spaziale si ottiene anche con rivestimenti alle pareti in piastrelle di colore chiaro e brillante. Per arredare un bagno di ridotte dimensioni è preferibile optare per i sanitari sospesi oppure dalle forme innovative: in questo modo si guadagnano centimetri in più. I particolari risultano fondamentali e si caratterizzano per essere essenziali, esteticamente belli e facili da pulire. Così uniscono funzionalità e piacevolezza. Infine non possono mancare piccoli accessori d'arredo che rendono unico l'ambiente, come un quadro, una pratica mensola dalle forme inusuali oppure una pianta in vaso.


Arredare il bagno: Stili d'arredo per il bagno

Arredare un bagno moderno Ci sono tanti stili diversi che si possono adottare per arredare il bagno con eleganza, funzionalità ed equilibrio. Molto apprezzato è lo stile industrial, che si basa su materiali tipici delle lavorazioni industriali e dall'aspetto vissuto. Molto usati sono il legno, i prodotti tecnici e il ferro. Inoltre i rivestimenti possono riprodurre l'aspetto di superfici differenti per avere un risultato finale ancora più originale. I moduli più semplificati sono indicati per uno stile industry soft ed è possibile aggiungere alcuni elementi bianchi per stemperare ulteriormente l’effetto della composizione. Per arredare il bagno in stile classico bisogna scegliere con cura la consolle, abbinata a un pavimento coordinato che determina il mood della stanza. Se si sceglie una tonalità dominante, si possono utilizzare disegni diversi. Una composizione moderna è preferibile per arredare un piccolo bagno, in quanto le forme sono nette ed essenziali. Invece il classico in versione contemporanea adotta gli stessi rivestimenti a pavimento e a parete, oltre che mobili con leggere decorazioni e dalle linee più squadrate.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO