Tasi prima casa

Tasi prima casa, quali sono le scadenze?

Negli ultimi anni lo Stato italiano ha spesso cambiato e riformulato le leggi relative a IMU e TASI, le imposte da pagare rispetto alle abitazioni e ai servizi comunali. Per non rischiare di sbagliare è necessario che i cittadini siano sempre aggiornati sulle continue novità e le scadenze, anche per quanto concerne la tasi prima casa. Rispetto a quest'ultima tassa, la TASI, acronimo di Tributo comunale per i Servizi Indivisibili, dovrà essere pagata sugli immobili che non siano l'abitazione principale. Ciò significa che è esentato l'immobile adibito a prima casa, a meno che non sia di lusso. Se la scadenza per il pagamento della prima rata era fissata per il 16 giugno 2017, il resto andrà saldato entro il 16 dicembre 2017, anche se in realtà andrà versato lunedì 18 dato che il 16 cade di sabato.
Calcolatrice

Telecamera di sicurezza a cupola da interni per sorveglianza domestica Imou dotata di Wi-Fi risoluzione 1080P, rilevamento antintrusione, tracking intelligente, maschera per la privacy

Prezzo: in offerta su Amazon a: 54,99€


Chi deve pagare la tasi prima casa?

Carta e penna La domanda che si sono spesso posti gli italiani è: "ma chi deve pagare la tasi prima casa?" Dunque, si precisa che la TASI è un tributo tramite il quale i comuni pagano i costi sostenuti per vari servizi forniti al cittadino, quali illuminazione, cura del verde, pulizia delle strade ecc. E' stata istituita come facente parte dell' IUC, l' imposta comunale unica, dell'IMU, tassa per i beni immobili diversi da quelli di residenza, e della TARI, l'imposta per il servizio di trasporto rifiuti. Dato che il comune eroga i vari servizi a tutti, almeno inizialmente, dovevano pagare la tassa tutti i cittadini che possedevano o detenevano un fabbricato oppure aree scoperte edificabili e non. Tuttavia, dal 2016, la situazione è mutata poiché la TASI non va più corrisposta da chi possiede degli immobili utilizzati come abitazione principale, a eccezione delle strutture di lusso. Al contrario, nel caso in cui vada pagata, devono sostenere tale spesa sia il proprietario o titolare del diritto di usufrutto sia l’occupante, nei casi in cui l'abitazione è data in locazione.

    Nice Flo FLO4R-S telecomando originale 4 tasti 433,92 Mhz rolling code radiocomando FLOR - FLOR-S apricancello

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,39€



    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO