Successioni

Successioni

Le successioni comportano un trasferimento della proprietà del de cuius ai suoi eredi, senza che questa resti priva di titolarità. Questi vengono designati dalla legge o dal defunto tramite un testamento in cui si dichiarano le ultime volontà. Non tutti i diritti possono essere trasmessi. Sono esclusi dalla successione tutti i rapporti patrimoniali, quelli legati alla personalità e quelli familiari. L'apertura della successione avviene in tre fasi. La prima è la vocazione, cioè la chiamata all'eredità di colui che dovrà succedere. La seconda è la delazione con la quale si intende l'attribuzione del diritto a succedere. Infine la terza fase è l'acquisto all'eredità tramite il quale il delato diventa erede a tutti gli effetti. Non possono succedere coloro i quali sono stati condannati come indegni con una sentenza passata in giudicato. Si tratta di coloro che hanno attentato alla vita del del cuius, alla sua libertà testamentaria e all'integrità morale. L'eredità può essere poi accettata tramite accettazione pura e semplice o tramite beneficio di inventario, tramite il quale il patrimonio ereditato resta distinto da quello personale.
Esempio di testamento olografo

Pro Gym, adesivo da parete, con successione di parole, per allenamento Decalcomania da parete motivazionale, per ginnastica e fitness. , Black & Red, 2mtrs x 57cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 27,04€


Tipologie di successioni

Firma di un testamento Le tipologie di successioni si distinguono a seconda della designazione degli eredi. La successione legittima avviene per mezzo della legge e segue il principio secondo cui il parente prossimo esclude quello remoto. In ordine succedono il coniuge, i figli e dopo eventuali sorelle o fratelli. Non sono rilevati i parenti o gli affini oltre il sesto grado ed in mancanza di eredi succede lo Stato. Un'altra tipologia di successione è quella testamentaria, cioè le ultime volontà vengono espresse in un testamento che può essere speciale o ordinario. Nel primo caso si tratta di disposizioni stabilite in un momento particolare come una guerra, una malattia o un'altra situazione pericolosa. Ha una validità di tre mesi dopo il rientro alla normalità. Il testamento ordinario viene distinto tra quello segreto, quello pubblico e quello olografo. Molto importante è la figura del notaio che ne accerta la validità.

  • Donazione di un immobile La donazione immobile è un vero e proprio negozio giuridico a titolo gratuito, che comporta quindi oneri a carico di una sola parte che liberamente decide di arricchire un altro soggetto, detto donata...
  • atto notorio eredi L'atto notorio degli eredi è un particolare documento che permette di accedere a somme di denaro che il defunto aveva depositato in una qualsiasi banca o ufficio postale. La sua importanza risiede nel...
  • Complesso di condomini Il regolamento di condominio, secondo l'art. 1138 è obbligatorio quando la struttura o il plesso residenziale è formato da almeno 10 case. Viene stipulato tra i proprietari dell'edificio e si tratta d...
  • Diritto La successione necessaria riguarda le quote del patrimonio del de cuius, che devono essere destinate ai congiunti stretti. Quindi, queste saranno le quote che devono andare ai successori, con o senza ...

Distributore Automatico D'acqua Gardena: a 6 Vie, Ingombro Ridotto, Ideale Anche per Bassa Pressione Dell'acqua, Filetto 3/4" Esterno (1197-20)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 59,52€




COMMENTI SULL' ARTICOLO