Fotovoltaico termico

Quali sono le caratteristiche del fotovoltaico termico

Gli impianti fotovoltaici si stanno diffondendo sempre più anche nel nostro Paese, tuttavia il fotovoltaico termico stenta ancora ad affermarsi. Questa tecnologia è molto vantaggiosa perchè consente di sfruttare completamente il calore dei raggi del sole. Infatti solo una piccola frazione della luce solare viene impiegata dai normali pannelli fotovoltaici. Il fotovoltaico termico consente così la produzione di acqua calda, ottimizzando il ciclo di trasformazione e permettendo di raggiungere maggiori prestazioni. Innanzitutto si hanno due impianti in uno, risparmiando sulle spese di installazione. Al tempo stesso si sfrutta meglio lo spazio dei tetti e si aumenta la resa dei pannelli fotovoltaici perché si evita il loro surriscaldamento. Molti modelli hanno una struttura semplice e prevedono il montaggio di una serpentina dietro a un normale pannello fotovoltaico. Nel tubo scorre acqua che assorbe il calore e il liquido viene immagazzinato in un serbatoio grazie all'azione di una pompa posizionata tra il pannello e lo scambiatore di calore. In questo modo può essere prelevato a piacere come acqua sanitaria.
Esempio di impianti fotovoltaici

GIARIDE 12V 18V 100W Pannello Solare Sunpower Cella Flessibile Portatile Impermeabile Fotovoltaico Modulo Carica Batterie Connettore MC4 per Tetto, RV, Barca, Camper, Roulotte, Auto, Batteria 12V

Prezzo: in offerta su Amazon a: 159,99€
(Risparmi 70€)


Come funzionano gli impianti fotovoltaici termici

Impianti fotovoltaici termici Il fotovoltaico termico è una soluzione molto vantaggiosa e versatile che è diffusa nel Nord Europa. Esistono anche impianti innovativi che consentono di sfruttare l'acqua calda prodotta per il riscaldamento della casa. In questo caso il sistema funziona come sonda per una pompa di calore: di conseguenza lo scambio termico avviene a ciclo continuo. Durante il giorno il pannello accumula il calore per irraggiamento e di notte per convenzione e conduzione. Di conseguenza l'acqua nel boiler può raggiungere in qualunque momento la temperatura desiderata. Inoltre il trasferimento di calore avviene anche con temperature esterne basse e un tempo atmosferico nuvoloso. Si tratta di un sistema capace di soddisfare tutte le esigenze di elettricità e calore di un nucleo familiare e la cui spesa complessiva è inferiore al costo dei tre impianti separati. Al tempo stesso occupa soltanto la parte del tetto che viene destinata a un normale sistema fotovoltaico.

  • impianto fotovoltaico La progettazione d'impianti fotovoltaici è una procedura che richiede una particolare esperienza. Sono molti i dati da considerare e confrontare tra loro per ottenere l'impianto perfetto. Le ditte spe...
  • Impianto a pannelli fotovoltaici Uno dei più importanti vantaggi derivanti dall'installazione di un impianto fotovoltaico è rappresentato dal risparmio economico che ne deriva. Grazie al fatto che l'impianto permette di rendersi auto...
  • esempio Pellicola fotovoltaica La pellicola fotovoltaica è un'innovativa alternativa ai classici e più diffusi pannelli solari. Questi ultimi hanno una struttura rigida di una certa misura e sovente anche dei supporti per fissarla ...
  • Pannelli fotovoltaici collegati ai climatizzatori I climatizzatori fotovoltaici sono la giusta soluzione per sopravvivere al periodo estivo ed ai mesi torridi di caldo. Questi possono essere utilizzati anche per il periodo invernale. Questi apparecch...

Luci Solari Esterno OxyLED Luce Solare da Muro Dual Motion,Identificazione di Movimento a 210 Gradi,Lampada Wireless ad Energia Solare,Esterno Impermeabile con Sensore di Movimento,Illuminazione di Sicurezza per Esterni a 12 LED,5 Modalità Funzione per Parete,Muro,Giardino,Terrazzino,Cortile,Casa,Corridoio,Patio ecc 1 Pezzi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,99€
(Risparmi 4€)


Quali sono le detrazioni previste per gli impianti

Esempio di fotovoltaico termico Gli impianti fotovoltaici di qualunque tipologia usufruiscono di vari incentivi che ne favoriscono la diffusione. Per quanto riguarda il fotovoltaico termico è possibile usufruire di due tipi diversi di detrazione, quella del 50% per l'aspetto energetico e quella del 65% per la parte termica. In genere i pannelli termici fotovoltaici producono per lo più energia termica (in genere la percentuale si assesta sull'80%) e quindi risulta più conveniente optare per la detrazione fiscale al 65%. L'incentivo prevede di detrarre la spesa dalla dichiarazione IRPEF attraverso 10 rate annuali di pari importo. La detrazione viene calcolata sull’80% del costo del sistema a cui si aggiungono l'eventuale rifacimento del tetto e le spese per l'installazione. Una soluzione alternativa consiste nell'adesione al conto termico: in questo caso si riceve in due rate annuali un importo pari a 170 euro per metro quadrato di pannelli solari.


Fotovoltaico termico: Quali sono i costi

Impianti fotovoltaici Quando si decide di installare un impianto fotovoltaico termico bisogna tenere a mente che i costi variano notevolmente in base a diversi fattori. Infatti si devono valutare numero di pannelli, potenza e prestazioni. In genere un classico impianto è da 3 kW fotovoltaici ed è realizzato installando 12 pannelli ognuno da 250 watt. Molto spesso si decide di sostituire solo parte degli elementi con un numero variabile di pannelli fotovoltaici termici. In questo modo il livello di auto-produzione di acqua calda in contemporanea con quella elettrica risulta differente. Ad esempio l'installazione di 4 pannelli fotovoltaici termici consente di produrre soltanto acqua calda sanitaria per una spesa di 8.000€ circa. Per svolgere tutte e tre le funzioni bisogna installare 12 pannelli fotovoltaici termici e il costo totale sale a 16.000€. Le spese variano anche in base ai consumi, all'efficienza della coibentazione, alla zona geografica e alle caratteristiche stesse dell'abitazione.



COMMENTI SULL' ARTICOLO