Progettazione impianti fotovoltaici

Progettazione impianti fotovoltaici procedura

La progettazione d'impianti fotovoltaici è una procedura che richiede una particolare esperienza. Sono molti i dati da considerare e confrontare tra loro per ottenere l'impianto perfetto. Le ditte specializzate hanno cura di realizzare impianti su misura per le diverse esigenze abitative o industriali. Esistono comunque dei programmi che consentono di calcolare autonomamente le variabili occorrenti. Nella simulazione di un comune impianto fotovoltaico si parte dall'impiego di pannelli in silicio. Il silicio viene scelto poiché è un materiale semiconduttore, e presenta particelle di fosforo e borio. Pertanto questi pannelli contribuiscono a ottimizzare la produzione energetica, catturando maggiormente i raggi solari. Occorre un regolatore di carica, ove avviene la prima conversione in corrente continua (CC). E un inverter che svolge l'importante funzione di trasformare la corrente continua in corrente alternata (CA), fino a 230 volt.Il progetto prevede calcoli che uniscano in modo idoneo tutti i pezzi: pannelli, cavi elettrici, batterie e inverter al fine di evitare inutili dispersioni energetiche.
impianto fotovoltaico

1byone Pannello Solare, Caricatore Portatile Richiudibile 24W con 2 Porte USB, per iPhone,iPad, iPods, Samsung, Android,Tablet e Tutti i Device con USB, Nero

Prezzo: in offerta su Amazon a: 52,99€
(Risparmi 27€)


Impianto fotovoltaico e calcolo fabbisogno

Impianto fotovoltaico Per la progettazione d'impianti fotovoltaici bisogna tenere conto delle necessità occorrenti.Il calcolo del fabbisogno è uno dei primi criteri che dev'essere preso in considerazione per stabilire come procedere. Soprattutto perché una volta definito il fabbisogno energetico che si deve soddisfare, è possibile decidere il cosiddetto dimensionamento dell'impianto. Se si prende come esempio una normale famiglia di quattro persone, è opportuno prevedere una potenza di 3 kWp (Kilo Watt di Picco). Questo comporta l'installazione di pannelli solari fotovoltaici per una superficie di circa 23/24 metri-quadri. É naturale, quindi, che nel calcolo di progettazione andrà prevista una sostanziale capacità architettonica dello stabile, unitamente a quella energetica.Tutto sommato ogni caso è a sé, e si può stabilire autonomamente i criteri cui deve rispondere l'impianto fotovoltaico. Basta fare una stima degli elettrodomestici, utenze e apparecchiature che s'intendono alimentare con tale energia, e conteggiare approssimativamente le ore quotidiane di utilizzo dei suddetti dispositivi. Saranno poi i tecnici a suggerire le giuste soluzioni.

  • Impianto fotovoltaico Dare vita ad un progetto fotovoltaico efficiente e, dunque, sempre più evoluto, sta diventando il desiderio principale di numerosi ingegneri che, di anno in anno, si cimentano in straordinarie creazio...
  • Progetto fotovoltaico Scegliere di mettere sui tetti un progetto fotovoltaico valido è una scelta molto importante per ottenere una serie considerevole di vantaggi. Tale sistema, infatti, posto su strutture sia pubbliche c...
  • Esempio di caminetto a bioetanolo I caminetti a bioetanolo sono sempre più presenti all'interno delle case italiane: il successo di questo tipo di riscaldamento è dovuto proprio alle caratteristiche del combustibile usato. Il bioetano...
  • Esempio di impianto di fitodepurazione Gli impianti di fitodepurazione possono costituire un vero e proprio trattamento secondario a valle dei pretrattamenti, oppure un trattamento terziario dopo i più comuni impianti di depurazione in cas...

300 a 12/24 V interruttore principale sezionatore Batterie di alimentazione Interruttore Auto Camion

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,74€


Pannelli fotovoltaici e calcolo rendimento

pannelli fotovoltaici I pannelli fotovoltaici necessitano di un'installazione diversa secondo la zona d'ubicazione. É importante effettuare il calcolo del rendimento. Per la progettazione d'impianti fotovoltaici bisogna valutare l'irradiazione solare presente nella relativa posizione geografica. Rivolgendosi a ditte operanti nel settore, non si avranno difficoltà a vedere realizzato il giusto impianto. Se ci si vuole dilettare in simulazioni preventive, anche per capire ciò che offre la propria città in fatto d'irraggiamento solare, sono disponibili dei simulatori gratuiti. Si tratta di software sofisticati, ma dal semplice utilizzo, per fare una stima circa il rendimento dei pannelli fotovoltaici.Si hanno due le possibilità, il primo simulatore è messo a disposizione dalla Comunità Europea: il PVGIS. Dall'interfaccia comprensibile ma molto tecnico e in lingua inglese, permette di valutare l'irradiazione solare di tutta l'Europa.Il secondo è ideato dall'Enea: Atlante Italiano della Radiazione Solare (AIRS), dedicato solo ai comuni della penisola italiana. Una volta inseriti i parametri e desunti i dati lordi sulla "disponibilità del Sole", servirà un calcolo di quelli netti.


Progettazione impianti fotovoltaici e orientamento

Orientamento impianto fotovoltaico La progettazione degli impianti fotovoltaici senza un preciso studio dell'orientamento e dell'inclinazione perderebbe di efficacia. Per ottenere una resa energetica ottimale in tutti i mesi dell'anno, anche d'inverno quando vi è maggiore nuvolosità, si deve prediligere il Sud. Puntare i moduli solari fotovoltaici dritti verso il Sud farà sì che possano assorbire un quantitativo maggiore di raggi solari.In alcuni edifici, o zone geografiche, risulta difficile rispettare questo parametro. Si possono anche orientare i pannelli leggermente a Sud-est o Sud-ovest, ma in questo caso si dovrà porre maggiore attenzione all'inclinazione.L'angolo d'inclinazione si calcola attraverso fattori legati a latitudine e longitudine della zona d'installazione. Solitamente la media consigliata è di 30 gradi, ma una decina di gradi in meno o in più non varieranno di molto la resa energetica.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO