Pietre per bigiotteria

Pietre per bigiotteria, orientarsi tra le truffe

Il mondo delle pietre per bigiotteria è talmente vasto che un principiante rischia facilmente di smarrirsi tra le tante etichette che vengono affibbiate a queste piccole meraviglie. Che differenza c'è tra pietre dure e pietre preziose ? Spesso si finisce per pagare una semplice pietra dura al prezzo di una pietra preziosa per il solo fatto che non le si sa distinguere. La distinzione è semplice: le pietre preziose subiscono lavorazioni artigianali costose volte ad esaltarne la brillantezza e il colore e non si scheggiano. Le pietre dure invece sono trattate industrialmente, lavorate in polveri e paste, generalmente hanno un colore artificiale e troppo intenso e sono soggette alla rottura. Alcuni venditori poco onesti poi ricorrono alla contraffazione. Attenti dunque alle truffe e a chi propone prezzi ingiustificati.
Qualità pietre

sanzangtang Adesivi murali Gioielli Etnici Fiore Applique in Vinile Fiore di Loto Articoli per la casa Decorazione Domestica Indiana 77.4X75.6cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 18,06€


Come mantenere belle le vostre pietre per bigiotteria

Corniola Le pietre per bigiotteria, al contrario di argenti e perle, richiedono poca manutenzione. I materiali però andrebbero trattati in modo diverso a seconda delle loro qualità. Ad esempio il quarzo rosa dev'essere tenuto lontano dalla luce diretta perché tende a perdere la sua colorazione caratteristica. L'angelite e la pirite temono l'umidità, mentre la malachite non va mai portata a diretto contatto con la pelle, il cui ph acido crea danni irreversibili. Per queste pietre è necessaria una pulizia periodica con panno inumidito e successiva asciugatura. Le pietre finte, ovvero create da paste di resine e polveri minerali, invece, possono essere lavate semplicemente in acqua tiepida. Successivamente possono essere riposte in contenitori di qualsiasi materiale, meglio se avvolte in un panno morbido.

  • Perle di quarzo rosa Le pietre dure si trovano in natura con aspetti e caratteristiche peculiari differenti. Esse appartengono alla categoria delle rarità e questo spiega anche il loro prezzo, a volte composto da parecchi...
  • Bracciale con pietre dure I gioielli pietre dure rappresentano accessori di bigiotteria realizzati con materiali pregiati come le pietre dure, spesso abbinate con argento, acciaio o anche oro. In genere questo tipo di accessor...
  • Bracciale con pietra dura Manualità e creatività non vi mancano? Allora dovete provare a cimentarvi nella bigliotteria fai da te! Oltre a essere un hobby particolare e divertente può permettervi di realizzare con le vostre man...
  • Palline per l’albero all’uncinetto Se si vuole addobbare la casa per il periodo natalizio con creazioni all’uncinetto, i preparativi dovranno iniziare davvero presto. Le cose che si possono fare, infatti, sono davvero molte. Innanzitut...

Kalawen Tagliavetro Bottiglie Professionale, Taglierina per Bottiglia di Vetro di Vino Birra, Diamante Taglierino Vetro Bottiglia Acciaio inossidabile Strezzo DIY Cutter Fai da Te DIY

Prezzo: in offerta su Amazon a: 27,99€


Creare collane e conservarle correttamente

Pietre colorate Le pietre per bigiotteria si prestano bene ad ogni tipo di lavorazione, l'unico limite è la fantasia. Potete usare le vostre pietre per creare bellissime collane in modo facile, semplicemente infilandole come perline in un cordino, per ottenere una collana a singolo rango. Oppure per esempio portandole da un bravo artigiano che le sappia incastonare. Potete addirittura eseguire un'incastonatura voi stessi, con un cabochon dal retro piatto ed una lavorazione fai da te di perline a cornice, seguendo le istruzioni che è possibile trovare in rete. Ricordate sempre di mantenere le vostre collane separate, perché le pietre dure si graffiano facilmente quando tenute a contatto tra loro. Dei sacchettini in tela vi aiuteranno a mantenere le vostre creazioni protette e sempre belle come il primo giorno.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO